Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come difendersi dai ladri in casa: le 10 regole d’oro

A volte installare un sistema di sorveglianza può non essere abbastanza. Ecco alcuni consigli e accorgimenti, utili a proteggersi da possibili intrusioni.

Come difendersi dai ladri
Chiedi un preventivo per ANTIFURTI E SICUREZZA richiedi un preventivo gratis

Premesso che non è possibile garantirsi una sicurezza totale, soprattutto nel caso dei furti in casa di notte, ci sono degli accorgimenti tramite i quali si può rendere la vita difficile ai malviventi e al contempo prendere tempo, magari per chiamare le forze dell’ordine.

Difendersi dai ladri: 10 consigli utili

1 – Installare un sistema di videosorveglianza è ormai una buona norma, considerato che i prezzi continuano ad essere sempre più accessibili e il montaggio non è così complicato. In alternativa, si può optare per un sistema di webcam collegabili alla propria rete domestica e tenere così sotto controllo tutto quello che avviene dentro o fuori le mura perimetrali. Prima di partire, comunque, è sempre opportuno verificare che le telecamere o le webcam funzioni, magari contattando un tecnico specializzato. Se il contatore dell’energia elettrica è all’esterno, occorre proteggerlo per evitare che sia staccato l’impianto elettrico troppo facilmente.

2 – Se si parte per un breve viaggio, si può lasciare accesa una piccola luce oppure installare un piccolo dispositivo luminoso dotato di timer programmabile in modo che si accenda e si spenga a determinati orari. Se l’allontanamento è di pochi giorni, il consumo di energia elettrico è “sopportabile”.

3 – Chi abita a piano terra deve prendere in considerazione maggiormente l’ipotesi di installare inferriate alle finestre e dotarsi di una porta blindata con spioncino e serratura di sicurezza.

4 – Nel caso in cui si disponga di preziosi o comunque documenti importanti che non si possono trasportare in viaggio, è bene dotarsi di una cassaforte.

5 – Chi ha una casa con giardino, può rendere la vita più difficile ai ladri non facendo crescere siepi o alberi nei pressi delle finestre. Le piante, infatti, forniscono un appoggio ai malviventi soprattutto quando devono arrampicarsi. Inoltre, se è presente un prato o un vialetto, è meglio mettere tutto in ordine e tagliare l’erba in modo tale che i ladri non percepiscano l’abbandono di un’assenza prolungata.

6 – Occorre evitare di tenere oggetti preziosi in armadi, cassetti, sotto i tappeti o dietro ai quadri, poiché sono i primi posti in cui rovistano generalmente i ladri.

7 – Informare i vicini di casa soprattutto in caso di prolungata assenza è una cosa da fare assolutamente. Bisogna fornire loro i numeri di telefono per contattarci in caso di anomalie e allo stesso modo è opportuno portare con sé i contatti per chiamare polizia e carabinieri all’occorrenza.

8 – Fate svuotare da amici o parenti la cassetta della posta: una cassetta debordante di corrispondenza stimola l’attenzione dei ladri. Possibilmente, su citofono e cassetta della posta, mettete solo il cognome, poiché il nome fornisce informazioni sul numero di persone che vivono in casa.

9 – Mai affidare le chiavi di casa a persone di cui non vi fidate molto e nel caso in cui doveste smarrirle, è meglio cambiare serratura immediatamente.

10 – Se usate molto i social network, non diffondete troppe immagini delle vostre vacanze, perché i ladri usano anche questi canali per studiare meglio le vittime.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a ANTIFURTI E SICUREZZA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA