Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Quanto costa un impianto di allarme?

Quali sono i costi nel dettaglio che fanno aumentare il prezzo totale di un impianto d’allarme? Abbiamo fatto il punto della situazione

Costo impianto allarme
Chiedi un preventivo per impianti di allarme richiedi un preventivo gratis

Su internet se ne leggono tante sui costi effettivi di un impianto d’allarme per la propria casa. La verità è che questi sistemi sono molto personalizzabili e, per funzionare a dovere, devono adattarsi agli spazi abitativi con grande efficienza e flessibilità.

Abbiamo redatto una guida ai costi degli impianti d’allarme, volumetrici e perimetrali, al fine di fare luce su tutti i componenti che possono far lievitare un preventivo.

Installazione antifurto di casa: che cosa fa salire il prezzo

L’impianto di allarme ha un costo che può oscillare di svariate centinaia di euro in base all’estensione, alle caratteristiche e alle specifiche necessarie. A modificare il prezzo di preventivo di un sistema d’allarme ci sono infatti svariati fattori, tra cui:

  • L’estensione della superficie da proteggere;
  • Gli accessori e i sensori su porte e finestre: in base al numero totale di finestre, dunque, il costo dell’impianto può variare anche molto;
  • Tipologia dei sensori: possiamo scegliere tra sensori volumetrici infrarossi o microonde, oppure a doppia tecnologia;
  • Sensori antincendio;
  • Installazione di telecamere CCTV o IP;
  • Sensori di movimento;
  • Sensori antirottura;
  • Impianti nebbiogeni;
  • Opzioni smart (es: controllo serrature, luci e temperature a distanza);
  • Controlli di sicurezza aggiuntivi;
  • Manodopera d’installazione;
  • Costi di manutenzione annuale;

Quando si decide di installare un impianto d’allarme, sia essa volumetrico o perimetrale, è caldamente consigliato evitare le soluzioni a risparmio, optando invece per un impianto completo che possa garantirci tutte le opzioni di sicurezza necessarie a regalarci sonni tranquilli e, in generale, più serenità quando non siamo a casa.

Nonostante l’avvento del WI-FI, la soluzione dell’antifurto per la casa con fili risulta essere ancora particolarmente richiesta e apprezzata. L’installazione presenta costi variabili dovuti anche all’installazione, la quale richiede interventi murari che possono diventare molto complicati.

Nello specifico, occorre praticare dei buchi nel muro per far passare la cablatura e, in caso, effettuare anche l’allacciamento alla linea telefonica. Pur essendo una soluzione meno costosa rispetto alla controparte wireless, l’antifurto filare risulta anche più facile da manomettere: basta infatti tagliare i fili giusti per neutralizzare completamente il suo funzionamento.

Quanto costa un antifurto perimetrale?

Il costo di un antifurto perimetrale volumetrico parte dai 200 e arriva a superare, quando completo di optional, i 2.500 euro. Il valore del preventivo dipende soprattutto dal numero di finestre e dal livello di sicurezza che si desidera raggiungere.

Gli esperti del settore sapranno certamente fornirvi tutte le indicazioni relative al tipo di impianto da installare in base alle vostre specifiche esigenze, aiutandovi in una selezione che può rivelarsi costosa, ma assai vantaggiosa. Al valore della strumentazione è importante aggiungere quello della manodopera di installazione, e informarsi adeguatamente sui costi di manutenzione.

Un allarme in buone condizioni è più efficiente, più sicuro e fa tutto quello per cui è stato acquistato.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a impianti di allarme

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • costo impianto allarme volumetrico e perimetrale
  • costo antifurto casa con fili