pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Costi e guida alla scelta di un impianto antifurto

L'impianto antifurto è una valida soluzione per non lasciare la propria casa incustodita: ecco alcuni utili consigli per valutare il sistema più adatto

L'impianto antifurto, al giorno d'oggi, è una soluzione a cui moltissime persone ricorrono per ottenere il massimo della sicurezza per la propria casa, soprattutto durante le ore notturne oppure quando si è assenti. Tuttavia, nei primi periodi in cui questi impianti si iniziarono a diffondere si poteva adottare questo sistema unicamente mediante il consulto di un esperto, il quale aveva il compito di informare il consumatore sui vari preventivi inerenti ai prodotti proposti per poi procedere all'installazione dell'impianto prescelto. Quest'ultimo, dopo essere stato correttamente configurato in base alla sua tipologia, poteva finalmente essere utilizzato. Alcuni professionisti reputano invece maggiormente affidabile un sistema di sorveglianza collocato all'esterno della casa, come il giardino, in altri casi si predilige un sistema più tradizionale che ha il compito di tenere sotto controllo le aperture dell'immobile, come porte, finestre e ogni via di accesso. Inoltre, il preventivo di un impianto antifurto include anche l'aggiunta di uno o più sensori volumetrici, in base alla superficie della casa. Da un po' di tempo a questa parte però si è diffusa una nuova tipologia di impianto antifurto sui numerosi siti di vendita online, ovvero i kit fai da te. A questo punto, non resta che stabilire le proprie necessità e valutare quale delle due opzioni è quella più inerente alle proprie esigenze.
La scelta di un impianto antifurto, infatti, deve necessariamente essere fatta con prudenza, poiché si tratta di un sistema che deve garantire il massimo della protezione di un immobile per prevenire i tentativi di furto. Il kit fai da te oppure l'impianto installato da un tecnico esperto comporta comunque delle caratteristiche e dei vantaggi differenti, i quali non vanno affatto sottovalutati per fare la scelta giusta. Innanzitutto bisogna tenere in considerazione che un esperto del settore difficilmente consiglierebbe di installare un sistema di scarsa qualità, che col passare del tempo potrebbe causare problemi come malfunzionamenti, difetti e falsi allarmi. Per questo motivo a volte è meglio diffidare dai prodotti economici e a basso prezzo, poiché potrebbero guastarsi in breve tempo e causare anche fastidi durante le ore notturne fino a non rilevare i tentativi di violazione della proprietà. Onde evitare spiacevoli inconvenienti, è buona norma valutare attentamente le qualità tecniche di ogni prodotto, stabilendo il budget a disposizione: ad esempio il costo di un kit completo di un impianto antifurto generalmente si aggira intorno ai 300-500 euro.

Nel caso in cui si abbia poca praticità con il fai da te è preferibile includere l'installazione del sistema nel preventivo, poiché potrebbe risultare complesso impostare le opzioni del videoregistratore oppure delle varie configurazioni. Se invece si è abbastanza esperti nell'ambito dell'elettronica è possibile installare l'impianto antifurto autonomamente, in questo modo si potrà anche ottenere un notevole risparmio. Per quanto riguarda i costi, l'installazione di un impianto antifurto eseguita da un installatore può aggirarsi intorno ai 1500 euro per un'abitazione dalla superficie di minimo 80 mq, mentre per un kit di ottima qualità, reperibile in rete, difficilmente si superano cifre come 500-600 euro. I sistemi di allarme si suddividono in tre tipologie: vi sono gli impianti via filo, wireless e misti. L'impianto antifurto via filo è indicato qualora l'abitazione disponga già della predisposizione per il passaggio dei fili che collegano l'antifurto alle zone di accesso come porte e finestre, e che sono connessi a loro volta ai sensori volumetrici presenti nelle stanze.
Se invece si desidera optare per un impianto antifurto più semplice ed efficace allo stesso tempo, si possono prendere in considerazione gli allarmi wifi, i quali però prevedono dei costi più elevati rispetto al sistema di allarme via filo. Questo sistema può infatti rivelarsi uno dei migliori antifurti per la casa se prevede una configurazione semplice che non necessita di particolari competenze in ambito elettronico. È il dispositivo ideale per tutti coloro che prediligono il fai da te: dopo aver inserito un codice sulla centralina, il sensore viene connesso all'impianto, così facendo nel momento in cui si verifica un tentativo di intrusione, il sensore trasmette il segnale alla centralina che a sua volta fa partire l'allarme o avvia le chiamate all'elenco dei numeri memorizzati. Infine, l'impianto antifurto può essere dotato di sensori volumetrici, detti anche PIR, i quali rilevano i movimenti mediante una tecnologia ad infrarossi, che è più vulnerabile ai falsi allarmi, e i sensori magnetici, definiti anche sensori di apertura. Quest'ultimi sono più efficienti e grazie al loro sistema a magneti riducono il rischio di difetti come falsi allarmi e malfunzionamenti, garantendo quindi una funzionalità più definita.
  • impianto antifurto
  • sicurezza casa

Potrebbe interessarti anche

Antifurti e sicurezza
Manutenzione impianti GPL

L'azienda Centro Gas Serbatoi sita a Castegnero in provincia di Vicenza, si occupa dell'installazione, manutenzione e sostituzione di impianti GPL di qualsiasi tipologia. Se ad esempio devi effettuare la taratura di valvole del serbatoio GPL, oppure hai bisogno di acquistare bombole del gas o metano, è bene rivolgersi ad un'azienda affidabile e che è presente sul mercato da molto tempo. Il...

Antifurti e sicurezza
Guida alla scelta di una cassetta di sicurezza per la casa

La cassaforte è una scelta molto importante per proteggere i propri beni di valore. Orientarsi in questa decisione non è affatto facile, tuttavia con alcuni utili consigli è possibile prendere un provvedimento attento ed accurato. In alcuni casi optare per una cassaforte è davvero indispensabile per custodire gli affetti più cari, infatti non sempre è sufficiente provvedere ad un sistema di...

Antifurti e sicurezza
Armadi blindati: soluzione per la sicurezza di oggetti preziosi

All'interno di un'abitazione è molto importante assicurarsi non solo della protezione della propria famiglia, ma anche di tutti gli oggetti preziosi, come gioielli, denaro, armi o documenti particolarmente importanti. Molto spesso capita di non sapere quale sia il modo più sicuro per poter garantire la sicurezza degli oggetti di valore, altre volte vengono utilizzati metodi e nascondigli poco...