MAGAZINE
Logo Magazine

Estintori e impianti antincendio

Tutto quello che è strettamente necessario per il sistema di prevenzione, eliminazione, limitazione e segnalazione degli incendi

Chiedi un preventivo all'azienda
LGL ENGINEERING
richiedi un preventivo gratis

Gli impianti antincendio sono costituiti dall’insieme degli elementi tecnici aventi funzione di prevenzione, eliminazione, limitazione e rilevazione degli incendi. Questi impianti possono essere obbligatori per legge e, negli edifici ad uso abitativo, vengono richiesti quando l’altezza della costruzione supera i 24 metri. Lo schema dell’ impianto prevede: gruppi di attacco per gli automezzi dei vigili del fuoco da istallarsi nell’atrio al piano terreno, ben in vista e facilmente collegabili con la tubazione dell’autopompa; rete di adduzione idrica e bocche d’incendio con idrante. La loro corretta progettazione, regolamentata dal’Uni, prevede: totale indipendenza da altre reti idriche; alimentazione in pressione continua e un serbatoio di acqua adeguato per capacità alla dimensione della rete. Per quanto riguarda invece magazzini, depositi, officine, edifici industriali, cinema, teatri ecc. vengono installati impianti automatici di spegnimento classificabili come: sprinkler, automatici a pioggia e ad acqua frazionata.

Gli estintori rappresentano i primi mezzi di intervento impiegati per spegnere le fiamme e i principi di incendio. La loro catalogazione avviene in base alla loro capacità estinguente o in base al peso dell’agente estinguente impiegato. Le classi principali sono i carrellati e i portatili oppure: schiuma, polvere o biossido di carbonio (co12), se si rispetta invece il criterio dell’agente estinguente. La scelta dell’estintore da impiegare dovrebbe essere esclusivamente effettuata in base al tipo di incendio ipotizzabile e alla relativa tipologia di fuoco. Infine abbiamo una catalogazione degli estintori per classe: A, B, C, D e F. I fuochi di classe derivano dai solidi, quelli di classe B provengono dai liquidi, la classe C è quella dei gas, la classe D prevede i fuochi provenienti dai metalli mentre la classe F, introdotta con la norma EN 2:2005, riguarda i fuochi da oli e grassi vegetali o animali. Un’altra caratteristica importante fattore che incide sulla scelta dell’estintore è il peso dell’agente estinguente, fattore che, ovviamente, determina anche la durata minima di funzionamento.

L’azienda Lgl engineering si trova in provincia di Cosenza. Da anni mette al servizio della propria clientela tutta la sua professionalità e competenza per quel che riguarda l’installazione, la verifica e la manutenzione di impianti antincendio e di sistemi di sicurezza antintrusione, tvcc e videosorveglianza. La sicurezza non deve mai essere sottovalutata in ogni suoi aspetto, per questo motivo nulla deve essere lasciato al caso: è fondamentale essere assistiti in ogni fase, a partire dalla pre-vendita, cioè la progettazione, passando per l’installazione, effettuata solo da tecnici specializzati, per arrivare all’assistenza post-vendita, cioè la manutenzione. Il personale qualificato di Lgl engineering si occupa di installazione di impianti fotovoltaici e di allarmi antincendio. In fase di pre- vendita è sempre possibile avere preventivi personalizzati sulla progettazione degli impianti stessi mentre in fase di post-vendita gli esperti manutentori dell’azienda si occupano scrupolosamente della manutenzione degli impianti di allarme e fotovoltaici. Sempre a disposizione del cliente.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a LGL ENGINEERING
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali