MAGAZINE
Logo Magazine

Come utilizzare i blocchetti in cemento per muretti?

Negli interventi di ristrutturazione i blocchetti di cemento hanno vari utilizzi. In questo articolo scopriremo costi e modalità di impiego. Scopri di più

Chiedi un preventivo per
antifurto
richiedi un preventivo gratis

I blocchetti di cemento per muretti sono dei manufatti molto utili che consentono di realizzare tantissime cose. Si possono utilizzare per creare recinzioni, ma anche per i muri di contenimento o per il contenimento terra nelle scarpate. I blocchi in cemento sono semplici da utilizzare e non hanno prezzi molto alti, per questo vengono largamente impiegati nel campo dell’edilizia, sia professionale che fai da te.

Blocchetti in cemento per muretti: i pregi di un materiale versatile

I blocchetti in cemento, soprattutto quelli più moderni in calcestruzzo cellulare, garantiscono un ottimo isolamento termico, sono inoltre molto leggeri e ignifughi. Consentono di isolare gli spazi dai rumori esterni e offrono una buona permeabilità al vapore. Nel settore dell’edilizia questo materiale viene utilizzato per creare moltissime cose grazie alla sua grande lavorabilità. I blocchi di cemento, proprio come quelli in legno, si possono tagliare con facilità. La posa inoltre è piuttosto veloce e semplice grazie all’uso di colle, ma anche a blocchi da incastro che non richiedono l’impiego di prodotto aggiuntivo.

Blocchetti in cemento per muretti: gli utilizzi nell’edilizia e per il fai da te

I blocchi in cemento vengono utilizzati spesso perché garantiscono velocità nei lavori e costi contenuti. Li sceglie sia chi deve ideare nuove costruzioni che chi deve effettuare interventi di ristrutturazione. I blocchetti in cemento si rivelano utili per creare muretti divisori, recinzioni, tramezzi, ma anche caminetti, librerie, cucine in muratura e scaffalature. Una volta realizzata la struttura infatti è possibile rifinirla in base alle proprie esigenze.

Blocchetti in cemento per muretti: prezzi

Fra i vantaggi dei blocchetti in cemento per muretti c’è quello di avere costi contenuti. I prezzi dei blocchi con uno spessore di 10 centimetri di solito si aggira intorno ai 10 euro al metro quadro. Se si acquistano quantità minori invece i blocchetti da 250x600x100mm costano circa 2 euro.

Blocchetti in cemento per muretti: origini e cos’è il calcestruzzo cellulare

Fra i blocchetti in cemento più apprezzati ci sono quelli in calcestruzzo cellulare. Si tratta di un materiale da costruzione che è stato ideato e messo in commercio agli inizi del Novecento e che ha un aspetto simile a quello del polistirolo, nonostante sia molto più resistente. Il calcestruzzo cellulare viene venduto sotto forma di blocchi bianchi, lisci oppure con delle scanalature.

I blocchi vengono realizzati mescolando sabbia silicea, acqua, cemento e calce. Presentano tutti i vantaggi del legno – ossia capacità isolante, lavorazione semplice e solidità – eliminando i difetti come la combustibilità e la bassa resistenza al freddo e all’acqua. Sul mercato si possono acquistare due varianti del calcestruzzo cellulare: i blocchi lisci oppure i blocchi con le scanalature. I primi vengono scelti soprattutto a chi si occupa del fai da te, mentre i secondi consentono di rendere più semplice la movimentazione nei cantieri e rendono facile l’incastro.

Rivolgiti a un professionista della tua zona, puoi richiedere subito un preventivo gratuito.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a antifurto
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali