MAGAZINE
Logo Magazine

Armadio sospeso, soluzione estetica e salvaspazio

Se un guardaroba tradizionale in casa proprio non ci sta, opta per un armadio sospeso. In questo articoli troverai tante idee originali per ogni necessità

Chiedi un preventivo per
arredamento
richiedi un preventivo gratis

Non sempre, nelle nostre case, è possibile costruire cabine armadio o installare grandi guardaroba: spesso lo spazio scarseggia, ed è necessario far ricorso ad un armadio salvaspazio. Oppure, si ha la necessità di posizionare un armadio di questo tipo in ambienti piccoli come i corridoi, l’ingresso, il bagno: stanze in cui un normale mobilio proprio non ci sta, e bisogna inventarsi una soluzione furba e intelligente.

Del resto, diverse sono le opzioni che – minimamente invasive – permettono di stipare vestiti e biancheria, piccoli oggetti e attrezzi per la pulizia, senza rubare centimetri preziosi alle nostre stanze. A cominciare, ad esempio, dall’armadio sospeso.

Armadio sospeso: un’ottima soluzione fai da te

Sebbene in commercio esistano numerosi modelli d’armadio salvaspazio (dalla versione in tessuto all’armadio salvaspazio con ante scorrevoli), chi ha un po’ di dimestichezza col fai da te può realizzare da sé il suo armadio sospeso. Oppure può chiederlo ad un professionista, che andrà a realizzare una soluzione completamente su misura.

Se la propria camera da letto è molto piccola, e non si ha dunque la possibilità d’installare un normale guardaroba, si può optare proprio per un armadio sospeso. Alternativa ai sistemi a ponte, decisamente più economico e molto pratico, un armadio salvaspazio per la camera può essere realizzato col semplice impiego di lastre in mdf, da attrezzare poi con gli appositi piani, i cassetti e le barre per gli abiti. Così, si avrà una soluzione perfettamente su misura delle proprie esigenze.

In alternativa si possono acquistare armadi già pronti per essere installati. Per l’ingresso o per il bagno, il mercato offre idee per ogni gusto e necessità: ci sono i modelli alti e stretti, perfetti per contenere i cappotti all’ingresso, e ci sono gli armadi rivestiti a specchio. Ci sono gli armadi salvaspazio che si camuffano, quelli in legno e quelli in metallo. Ci sono modelli fissi o girevoli, con una sola anta o con apertura scorrevole. Non trovare il modello perfetto è decisamente improbabile.

La resa estetica di un armadio sospeso a muro

Oltre che pratico, un armadio sospeso a muro può anche avere un notevole effetto estetico. Basta scegliere (o realizzare) modelli dalle texture particolari, e creare sulla propria parete una composizione dinamica. Si possono alternare pieni e vuoti, accostando parti chiuse da ante e sportelli ad altre con le mensole. Si può rivestire la parte frontale dall’armadio con della carta da parati, oppure optare per un prodotto in legno con le venature a vista.

Perché, se un armadio salvaspazio all’ingresso di casa dovrà essere il più discreto e minimal possibile, in bagno e in camera da letto si può osare decisamente di più. Si può giocare con le texture, puntare sul colore, scegliere un solo armadio sospeso, oppure accostare piccoli contenitori in una composizione geometrica completamente personalizzata. La libertà espressiva è massima, con una soluzione di questo tipo. E poco importa se si opta per un armadio già “pronto all’uso”, o si scelga invece di cimentarsi con un po’ di semplice bricolage. Puoi richiedere subito un preventivo a un professionista della tua zona e trovare la soluzione migliore per i tuoi spazi.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a arredamento
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali