PagineGialle Casa

Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi

Vuoi trovare nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività su PagineGialle Casa! NUMERO VERDE 800-011411 | MAIL info@italiaonline.it
PagineGialle Casa

PagineGialle Casa

chiedi un preventivo gratis

Cambio di stagione: scegliere gli accessori giusti per far ordine!

Il cambio di stagione degli armadi può mettere in crisi, ma i consigli degli esperti di arredamento vengono in aiuto: ecco come, acquistando gli accessori giusti, il cambio dell'armadio sarà facile e veloce.

Chiedi un preventivo per ARREDAMENTO richiedi un preventivo gratis

Siete pronti per dedicarvi al cambio di stagione?

Sacchi sottovuoto per riporre giacche e piumoni, scatole di ogni dimensione per stipare accessori, calze e camicie, e poi tanti contenitori per un cambio di stagione rapido, ordinato e super organizzato

Al cambio stagione le possibilità sono due o si ha fortuna di avere una grande cabina armadio oppure ci si ingegna per riordinare e riporre i capi di abbigliamento che non servono più per fare posto ai nuovi indumenti utili. E se questa operazione non si ripete in tutti e quattro i cambi di stagione, è un appuntamento irrinunciabile due volte all'anno. Sacchi sottovuoto, contenitori e scatole per i cambi di stagione sono gli strumenti preziose per rendere le operazioni più semplici e avere tutto in ordine e a portata di mano.

Preparate tutto l’occorrente

La prima cosa da fare quando si affronta il cambio di stagione negli armadi è procedere con metodo, una buona organizzazione vi farà risparmiare tempo e renderà più semplice questa incombenza noiosa. Preparate dunque l’occorrente indispensabile:

  • tanti sacchi sottovuoto, nei quali infilerete i capi ingombranti non solo i capi spalla ma anche la biancheria da letto,
  • un buon numero di contenitori per cambio di stagione, dove impilerete con cura la gran parte capi di abbigliamento,
  • parecchie scatole per il cambio di stagione di diverse misure e colori, vi servono per gli accessori e i capi più delicati.

Scegliete con cura scatole e contenitori

Quando andate a comperare le scatole per il cambio di stagione sceglietele di diverse misure: nelle scatole di cartone piccole potrete infilare i capi meno ingombranti come per esempio le calze, i guanti, le cinture; mentre in quelle di media dimensione potrete piegare camicie e magliette, facendo sempre attenzione a non riempirle eccessivamente perché altrimenti potrebbero aprirsi e lasciare entrare la polvere. Per contenere gli indumenti più ingombranti invece, puntate sui contenitori di plastica per il cambio di stagione: se avete lo spazio dove stiparli, sono ideali per contenere pantaloni, gonne, vestiti e naturalmente i maglioni. Il sistema migliore per procedere in maniera spedita è quello di riunire tutti i pantaloni in un contenitore, gonne e vestiti in un altro e così via. Nei sacchi sottovuoto infine potete mettere i capi di abbigliamento più pesanti, come i giacconi imbottiti e i cappotti, ma anche la biancheria invernale dei letti, sia le coperte che i piumoni.

Così smistare è più semplice

Una volta che avete preparato i contenitori per il cambio di stagione, preparate altre quattro ceste che vi serviranno mano a mano che svuotate l’armadio. Questa è l’occasione migliore per fare un utile check del guardaroba. Un capo alla volta controllate se ancora vi va bene, se vi piace e il suo stato:

  • se supera il test delle tre domande, mettetelo nella zona dei capi che dopo comincerete a riporre nelle scatole per il cambio di stagione,
  • se il capo vi piace, ma va aggiustato o va pulito, non riponetelo ma mettetelo nella cesta dei capi da aggiustare o che devono essere smacchiati,
  • se è ancora in ordine ma non vi va più bene, mettetelo nella cesta degli abiti da regalare,
  • se è rovinato, fuori moda e non fate altro che spostarlo da un cambio all'altro, mettetelo nella cesta dei capi da buttare,
  • e se siete in dubbio? Ecco a che cosa serve la quarta cesta: qui potete mettere i capi su cui volete riflettere.

Una volta finito di riordinare e completato il cambio di armadio stagionale, con calma provatevi gli abiti che avete messo nell'ultima cesta e sarete in grado di decidere che cosa farne. Facile, vero?

preventivo

Ti aiutiamo a cercare i migliori professionisti della tua zona! Chiedi un preventivo per ARREDAMENTO

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

richiedi un preventivo gratis
  • scatole per cambio stagione
  • contenitori per cambio di stagione
  • sacchi sottovuoto

Potrebbero interessarti anche