magazine

tutti gli articoli

Piumino o trapunta, cosa scegliere per affrontare i primi freddi?

La biancheria per la casa svolge un ruolo importante all'interno dell'arredamento: ecco alcuni consigli per trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

La biancheria per la casa è un elemento indispensabile all'interno di qualsiasi arredamento: con l'arrivo dei primi freddi giunge il momento di rendere la camera da letto particolarmente accogliente e calorosa, in modo tale da affrontare al meglio le stagioni invernali e favorire un corretto riposo. Soprattutto i più freddolosi si chiedono spesso quale sia la soluzione migliore tra piumino o trapunta, poiché entrambi possono presentare delle differenze dal punto di vista estetico e garantire vari tipi di comfort. Per questo motivo è importante scoprire quali sono le caratteristiche che contraddistinguono sia i piumini che le trapunte, onde evitare di trascurare il buon riposo che è essenziale per affrontare le giornate con la giusta energia, ecco perché diventa indispensabile fare una scelta accurata. Per quanto riguarda l'igiene bisogna considerare che quest'ultima è maggiore con il piumino, poiché essendo più pesante non scivola via e quindi non si corre il rischio di ritrovarsi a dormire su di esso o completamente scoperti. Capita spesso infatti che una trapunta, soprattutto se leggera, scivoli via andando a finire per terra e non garantendo il comfort desiderato. Inoltre il piumino può essere facilmente lavato in lavatrice.
Chi invece è particolarmente attento all'arredamento della casa deve considerare che molto spesso la classica trapunta può stancare col trascorrere del tempo a causa dei colori e dalla fantasia. Al contrario, optando per il piumino sarà possibile sbizzarrirsi e dare un tocco di originalità in più alla camera da letto, cambiandolo tranquillamente ogni settimana. Al giorno d'oggi è possibile reperire in commercio piumini di ogni colore e fantasia, usufruendo di molteplici offerte applicate alla biancheria per la casa disponibile sul mercato, pertanto non si correrà il rischio di spendere grosse somme di denaro. Un altro aspetto da non sottovalutare è senza ombra di dubbio il comfort: con il piumino sarà davvero difficile dover combattere con un fastidio molto comune, ovvero le lenzuola che scivolano via, ritrovandosi di conseguenza arrotolati tra un accumulo di coperte e trapunte, mentre il lenzuolo è caduto ai piedi del letto. Grazie ad un buon piumino caldo e leggero è possibile risolvere tutto ciò e dormire in totale comodità. Inoltre con il piumino basteranno poche e semplici mosse per rifare il letto in modo perfetto, per questo motivo si rivela la soluzione più adatta anche per i più scansafatiche.

Chi invece opta per trapunte e lenzuola come soluzione della biancheria per la casa deve considerare che si avranno maggiori difficoltà per effettuare i lavaggi, in quanto la trapunta deve necessariamente essere portata in lavanderia, mentre il piumino può essere tranquillamente lavato in lavatrice grazie alle sue dimensioni più piccole, purché si presti sempre attenzione alle indicazioni riportate sull'etichetta. Prima di fare una scelta sbrigativa e orientarsi su questi due elementi di arredamento è fondamentale valutare attentamente la tipologia, nonché il materiale che li caratterizza. Questo accorgimento vale sia per il piumino che per la trapunta: una più alta percentuale di piumino corrisponderà ad un materiale più pregiato e allo stesso tempo leggero. Non solo, in questo modo si otterrà un grado maggiore di calore che il piumino tratterrà e rilascerà una volta che si scopre il letto. I materiali sintetici invece sono più leggeri, ma potrebbero causare sudorazione, nonostante presentino il vantaggio di garantire un lavaggio e un'asciugatura facile e rapida.
Nella scelta della biancheria per la casa, particolare attenzione va posta anche alla piuma d'oca, che non è molto indicata per chi soffre di problemi respiratori, considerando che spesso non ha un odore molto gradevole. In questo caso è opportuno acquistare un prodotto di alta qualità onde evitare di imbattersi in spiacevoli inconvenienti e ritrovarsi con piume disperse per tutta la camera da letto. Anche se il piumino si rivela una soluzione più pratica e confortevole bisogna però tenere presente che le sue dimensioni sono più piccole rispetto a quelle di una trapunta. Infatti, il piumino non arriva a coprire del tutto i cuscini e dai lati è più corto a differenza della trapunta. Inoltre, alcuni piumini possono avere dimensioni talmente ridotte che rifacendo il letto non consentono nemmeno di creare una piega sotto ai cuscini. Nonostante questo aspetto possa sembrare un inconveniente può essere però considerato un vantaggio, poiché in questo modo si eviterà il contatto con il pavimento. Quindi, prima di optare per una delle due soluzioni è consigliabile valutare attentamente le misure di entrambi e stabilire se la trapunta o il piumino si adattino meglio al tipo di arredamento.

Potrebbe interessarti anche