MAGAZINE
Logo Magazine

Tutti i vantaggi della cucina con isola a muro

Se disponete di una casa piccola e avete poco spazio soprattutto in cucina, potreste pensare ad un'isola a muro. Ecco i vantaggi di una cucina con isola a muro

Chiedi un preventivo per
interior design
richiedi un preventivo gratis

La cucina con isola è il sogno di moltissimi italiani ma non sempre è possibile installarla nella propria abitazione, complice lo spazio ridotto; tuttavia, grazie alla cucina con isola a muro anche chi non ha un open space può realizzare questo sogno. 

La cucina con l’isola a parete non è altro che una sorta di penisola, collegata al muro e dotata un prolungamento alla stessa altezza del top degli altri mobili; in genere è posizionata a L, formando un divisorio fra due ambienti. In questo articolo vedremo quali sono le dimensioni, i vantaggi e gli accorgimenti per avere una cucina con isola anche in piccoli spazi.

Dimensioni per una cucina con isola

In una cucina con isola, le dimensioni sono importanti per poter rendere gli spazi funzionali e non solo belli da vedere. Infatti, le regole per la progettazione di una cucina ideale prescrivono che si debba poter raggiungere comodamente i tre punti focali per la preparazione dei cibi: il frigo, il fornello e il lavandino. Anche quando si progetta la presenza di un’isola bisogna rispettare questi dettami, specie se vi si collocano i fornelli o il lavandino, come nelle soluzioni più moderne, e non installare l’isola troppo lontano dal resto dei mobili a muro.

Chi ha una cucina piccola invece deve fare i conti con il problema inverso, quello appunto dello spazio ridotto ma, come abbiamo visto, grazie alla cucina con isola attaccata al muro questo problema si può risolvere. Le dimensioni minime dell’isola muro dovrebbero essere di circa 65 cm di profondità e di 80-90 cm in altezza, per cui, se volte utilizzarla come tavolo o snack bar dovrete dotarvi di sgabelli. La lunghezza invece varia a seconda della grandezza dell’ambiente: le soluzioni componibili si sposano alla perfezione con le cucine di piccole dimensioni.

Vantaggi di una cucina con isola a muro

Come detto in precedenza, una cucina con isola a muro ha tutti i vantaggi di un’isola “tradizionale”. Vediamo insieme quali sono:

  • è una soluzione moderna ed elegante, che vi permette di interagire con gli ospiti mentre cucinate o di guardare la tv
  • funge da divisorio per gli ambienti: è una soluzione ideale per chi vive in un monolocale e vuole separare la zona notte dalla zona giorno senza dover rinunciare ad ulteriore spazio
  • offre un piano da lavoro in più e dei vani contenitori da poter sfruttare
  • può essere utilizzato come tavolo, sia per una colazione veloce sia anche per pranzi e cene a due

Cucina con isola mini

Un’altra soluzione intelligente per chi non vuole rinunciare all’isola ma deve fare i conti con un ambiente dalle dimensioni ridotte è quella di installare una cucina con isola piccola, cioè con un piano di lavoro ugualmente separato dal muro ma in formato mini. Oltre a dare tocco personale alla cucina, vi offrirà anche una superficie in più da sfruttare come piano di appoggio per la preparazione di vostri pranzi o come tavolo, se in casa siete soltanto in due. In più, se scegliete un bancone dotato di scompartimenti, guadagnerete un bel po’ di spazio in cui riporre le pentole o da adibire a dispensa: quando si ha una cucina piccola, lo spazio non basta mai!

Pensavate di non poter realizzare la vostra cucina da sogno nel poco spazio che avete a disposizione? Ebbene, con la cucina con isola a muro adesso potete. Richiedete un preventivo gratuito!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a interior design
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali