MAGAZINE
Logo Magazine

Tecnologie contactless per il bagno: design, tecnologia e igiene al tuo servizio

La tecnologia e il design si uniscono per una maggiore igiene in bagno: dal rubinetto automatico allo scarico con app. Ecco le tecnologie contactless per il tuo bagno

13-04-2021 (Ultimo aggiornamento 28-04-2021)
Chiedi un preventivo per
ristrutturazione bagni

Il bagno è una delle stanze più importanti della propria casa, dove concedersi relax e prendersi cura di sé stessi. Per il 2021, le tendenze per questo ambiente sono contactless: la tecnologia e il design si fondono per ottenere dispositivi che aumentano pulizia e igiene, seguendo la spinta delle esigenze “no touch” dettate dalla diffusione del Covid-19.

Non si dovranno più temere batteri e contaminazioni, grazie alla tecnologia contactless che permette di aprire l’acqua del rubinetto senza toccare il miscelatore, avviare lo sciacquone del water da app dedicate o ancora accendere lo specchio passando una mano davanti a un pulsante touch integrato, sfiorandolo appena con un dito. Dal punto di vista del design, le linee semplici e definite del trend di questo anno aumentano la percezione di ordine e pulizia, privilegiando materiali come la ceramica e abbinamenti di colori armonici. Ecco alcuni consigli per orientarsi tra i trend 2021 per il bagno tra fotocellule e sensori dedicati al “no touch”.

Bagno contactless: miscelatori e rubinetti

Se in ristoranti e locali pubblici di vario genere è consuetudine quasi vedere rubinetti elettrici, che vengono azionati da fotocellule e sensori a infrarossi, così da non dover toccare la manopola di un miscelatore toccato da molte persone, nelle case si tratta di un trend ancora da esplorare. I sistemi di attivazione automatica di erogazione dell’acqua dai rubinetti consentono di preservare l’igiene, ma si tratta di sistemi che sono destinati a diventare la consuetudine anche nell’intimità dei bagni di una casa privata. Un cambio di percezione dell’igiene e del bagno dettato forse anche dalla pandemia da Covid-19, che ha spinto nella direzione di un incremento della tecnologia contactless nella vita di tutti i giorni, proprio come annunciato durante la Fiera ISH Digital 2021, evento internazionale più importante al mondo dedicato alle novità del settore.

Anche nelle case entrano quindi i rubinetti elettrici, solitamente dotati di una tecnologia a fotocellula che permettono di azionare e interrompere l’erogazione dell’acqua, la cui temperatura è impostata da un piccolo boiler disposto generalmente sotto il lavello. Una pressione su alcuni pulsanti touch permetterà di aumentare o diminuire la temperatura dell’acqua, per avere sempre quella ideale ed evitare sprechi. Si potrà scegliere tra diverse forme, con il massimo comfort del contactless e la consapevolezza di aiutare l’ambiente limitando gli sprechi di acqua.

Nella doccia invece entra tra i trend il miscelatore termostatico che si azioni con tecnologia a infrarossi, dotato di sciacquo automatico, disinfezione termica e modalità di pulizia integrata. La doccia diventa così un luogo dove igiene e relax si incontrano, alla temperatura perfetta senza bisogno di toccare nulla.

Bagno contactless: water e scarichi via app

I wc con scarico automatico grazie a tecnologia a sensori infrarossi o fotocellule non sono una novità in bar e ristoranti, eppure il trend dei sedili contactless è pronto a entrare anche nelle abitazioni. Tra le funzioni più apprezzate per questo sanitario, c’è la possibilità di tirare lo sciacquone senza dover premere pulsanti di scarico. Una funzionalità realizzabile sia tramite tecnologie no touch, come sensori di prossimità, che attraverso app dedicate da usare con il proprio smartphone.

Per chi vuole funzionalità aggiuntive, ci sono diversi modelli che permettono di alzare e abbassare la tavoletta attraverso l’uso di un telecomando, oppure dall’app per smartphone. Per i modelli più avanzati, è possibile usare i comandi anche per disporre il riscaldamento del sedile. Anche in questo caso, i materiali sono importanti e la ceramica resta il favorito, sia per la qualità che per la facilità di pulizia, così da garantire tra design e materiali il livello massimo di igiene.

Bagno contactless: specchi e luci da azionare a sfioro

Oltre ai sanitari, anche gli specchi e le luci sono importanti per creare un bagno che sia confortevole e pratico, rispetti gli standard di igiene e anche un preciso design. Sempre più specchi e luci integrano la tecnologia no touch, grazie a sensori che con uno sfioramento e senza bisogno di fare pressioni, permettono di impostare diverse funzioni. Ad esempio, nel caso di specchi dotati di sistema anti-appannamento ed equipaggiati con luci LED, posizionate lateralmente o in alto, con spegnimento automatico e regolazione graduale della luce da calda a fredda. Anche specchiarsi nel bagno del 2021 diventa un’esperienza contactless.

Insomma non rimane che ristrutturare il bagno, godendo anche degli incentivi statali e portare la tecnologia in una stanza sempre più importante dell’abitazione. Da dove iniziare? Chiedendo preventivi alle ditte di ristrutturazione della propria zona in modo da farsi un’idea sulle soluzioni più appropriate per le proprie esigenze!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a ristrutturazione bagni
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali