magazine

tutti gli articoli

Come liberarsi dalle zanzare! Consigli utili per passare un'estate senza insetti

La disinfestazione da zanzare è un buon modo per sbarazzarsi di questi ospiti indesiderati e dormire sonni tranquilli senza il loro fastidioso ronzio: ecco come fare

La disinfestazione da zanzare prevede di adottare numerosi accorgimenti, al fine di prevenire il loro arrivo, soprattutto durante i mesi estivi. Sarà capitato a tutti di aver rinunciato a trascorrere delle piacevoli serate in giardino o ancor peggio di aver passato la notte in bianco a causa di questi fastidiosi insetti, pronti a riempire la pelle di punture irritanti. A tal proposito non bisogna arrendersi, basterà mettersi di impegno per contrastare la diffusione delle zanzare sia negli ambienti interni che in quelli esterni. Una volta adottatte queste semplici abitudini sarà possibile godersi le serate estive in totale relax. Quando la stagione calda è in arrivo, ecco che iniziano i primi ronzii e questa situazione, se non arrestata in tempo, può trasformarsi in un vero e proprio incubo. Inoltre non bisogna sottovalutare che questo insetto non è solo pericoloso per l'uomo, ma anche per gli animali domestici. Il primo trucco per evitare questo problema è proprio la prevenzione. Per fare ciò è fondamentale mettere in atto alcune importanti accortezze, onde evitare la loro diffusione, poiché ogniqualvolta l'insetto deporrà le uova, tenderanno col tempo ad aumentare sempre di più.
Infatti le zanzare che infastidiscono maggiormente sono quelle nate o nel giardino o in ambienti interni della casa ed ecco che contrastare la proliferazione delle zanzare diventa un serio problema. Dunque, prima che la situazione si aggravi, è di buon auspicio conoscere tutti i suggerimenti necessari per liberarsi definitivamente di questi insetti. La prima cosa da fare è evitare assolutamente i ristagni di acqua, ad esempio bisogna verificare che i contenitori presenti nel proprio giardino o in balcone siano sempre ben chiusi. Qualora vi fosse la presenza di una piscina è consigliabile svuotarla del tutto se inutilizzata. Un buon modo per eseguire un'ottima disinfestazione da zanzare è quello di mettere nelle fontane del giardino dei pesci, utili a favorire l'eliminazione delle larve. Allo stesso modo è meglio non cacciare via predatori come uccelli che possono rivelarsi degli ottimi alleati per la lotta alle zanzare. Anche le piante necessitano di molta attenzione, poiché i sottovasi potrebbero attirare le zanzare e favorire la loro proliferazione. È buona norma quindi svuotare almeno una volta a settimana i sottovasi delle piante.

Un ottimo rimedio è quello di mettere un normalissimo filo di rame nei sottovasi, poiché l'unione di acqua e rame sprigiona ioni attivi che sconfiggono le larve, tuttavia per ottenere il massimo dell'efficacia è consigliabile eseguire questo procedimento già durante i primi periodi della primavera, in quanto è necessario qualche mese per raggiungere questa potenzialità. La disinfestazione da zanzare, qualora la loro presenza sia eccessiva, può essere eseguita con dei prodotti chimici specifici, reperibili in commercio in qualsiasi punto vendita di giardinaggio. Questi prodotti possono essere spruzzati in giardino, ad esempio sui prati, alberi e siepi, tenendo conto che le zanzare volano molto basse, quindi è meglio eseguire l'applicazione sotto i due metri di altezza. Il modo migliore per proteggere la propria abitazione è sicuramente quello di installare le zanzariere alle finestre. In commercio se ne possono trovare di tantissimi tipi, tra cui quelle a telo, adatte per proteggere anche delle zone specifiche del giardino dove sono presenti tavoli per pranzare o sdraio per godersi il relax all'aria aperta. In alternativa sono anche molto utili gli elettroemanatori: si tratta precisamente di fornelletti che vanno collegati alla rete elettrica, composti da un liquido contenente sostanze chimiche in grado di sconfiggere questi insetti.
Un altro metodo efficace sono sicuramente le bombolette spray, anch'esse facilmente reperibili in qualsiasi negozio di giardinaggio. Tuttavia, se si desidera utilizzare questi prodotti bisogna essere molto accorti: per favorire l'eliminazione delle zanzare basterà spruzzare l'insetticida nella stanza dove sono presenti gli insetti per permettere al principio attivo di agire, ma prima di sostare nuovamente nell'ambiente in cui è stato applicato il prodotto è assolutamente doveroso aprire tutte le finestre e arieggiare accuratamente la stanza. Infine, per difendersi dalle zanzare si può optare per un'ulteriore soluzione efficiente acquistando dei repellenti chimici che possono essere spalmati direttamente sulla pelle. Si possono trovare sia in spray che in stick oppure sotto forma di repellenti naturali che rispetto i precedenti sono meno funzionali. Questo metodo garantisce ottimi risultati, ma allo stesso tempo non bisogna usarli in ambienti chiusi né bisogna eccedere nell'applicazione: basterà spalmarli una sola volta ed essere protetti per delle ore. Si tratta della soluzione ideale per godersi le serate estive in totale tranquillità.



Potrebbe interessarti anche