magazine

tutti gli articoli

Rinnovare i sistemi di riscaldamento e di condizionamento

Nuovi impianti per sistemi energetici più efficienti

La grande attenzione al dispendio energetico degli edifici derivante dai numerosi problemi legati al clima ha incentivato la creazione di sistemi di riscaldamento e di condizionamento più efficienti per garantire alte prestazioni senza incidere sull'ambiente circostante. È doveroso infatti aggiornare i propri impianti non solo per ottenere un risparmio considerevole sulla bolletta elettrica o del gas, ma anche per collaborare per il raggiungimento di un minor spreco da cui tutti possono trarre enormi vantaggi ora e, soprattutto, in futuro. Per questa ragione, rivolgersi a dei professionisti nel settore che sostituiscano la vecchia caldaia oppure installino delle moderne tecnologie per la produzione di energia pulita da destinare al comfort dell'abitazione, del negozio o dei laboratori industriali, rappresenta la soluzione ottimale. Attualmente è possibile individuare molte ditte che offrono soluzioni interessanti ed economicamente vantaggiose per dotare la propria casa di pannelli fotovoltaici ad alta efficienza. Utilizzare la tecnologia per riscaldare o raffreddare casa sta diventando l'opzione migliore per coordinare il benessere al risparmio energetico dell'edificio.


Le motivazioni che possono spingere a rinnovare il proprio sistema di riscaldamento e di condizionamento sono molteplici: - età avanzata degli impianti; - eccessivo dispendio energetico; - alti costi di manutenzione; - la scoperta di nuove tecnologie più efficienti; - bonus e incentivi statali. Molti si rivolgono ad un professionista per queste ragioni che giustificano certamente l'investimento da fare per i lavori e l'acquisto dei nuovi impianti. Altrettanto numerosi sono i vantaggi, in particolare di sistemi integrati che sfruttano le caratteristiche di ognuno per godere del massimo risultato con un minimo spreco di energia. Ad esempio, installare un impianto fotovoltaico e uno solare non permetterà, ovviamente, di essere indipendenti dal punto di vista energetico, tuttavia i due sistemi collaboreranno per abbassare i costi del riscaldamento durante la stagione fredda. Ugualmente daranno la possibilità di godere di un clima fresco, ottenuto grazie ad un nuovo impianto di condizionamento da creare durante i lavori di rinnovo, e di acqua calda senza bisogno di ricorrere all'utenza elettrica nazionale o a combustibili. Non bisogna, inoltre, dimenticare degli sgravi fiscali che permettono, talvolta, di dimezzare l'investimento.







Nella scelta dell'azienda a cui richiedere la riqualificazione dell'impianto di riscaldamento e di condizionamento, bisognerebbe porre l'attenzione sulle competenze che quest'ultima ha nel settore. Sono da preferire delle ditte come la Costabile Nicola di Vigevano che si occupa di un’ampia gamma di servizi quali la realizzazione di impianti elettrici, di riscaldamento, di condizionamento oppure la creazione di impiantistica energetica alternativa. Così facendo non solo si può puntare su un rinnovamento completo e accurato dei sistemi presenti in casa, ma è anche più semplice organizzare i lavori cogliendo l'occasione per riqualificare nello stesso momento tutti gli eventuali sprechi di energia. Ciò comporta sicuramente un minor disagio per il proprietario dell'edificio e un vantaggio generale per l'abitazione o per la fabbrica. L'azienda Costabile Nicola, infatti, si occupa sia di impiantistica civile sia di impiantistica industriale perché il miglioramento del riscaldamento e del condizionamento non riguarda solamente l'edilizia residenziale. Inoltre opera nel settore impianti di automatismo, antintrusione e videosorveglianza. È importante porre attenzione anche sui grandi stabilimenti che, dotati di impianti opportuni, possono avere dei notevoli miglioramenti per i dipendenti e, allo stesso tempo, il contenimento dei costi per il mantenimento della giusta temperatura nei mesi caldi e in quelli freddi.


Potrebbe interessarti anche