PagineGialle Casa

Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi

Vuoi trovare nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività su PagineGialle Casa! NUMERO VERDE 800-011411 | MAIL info@italiaonline.it
PagineGialle Casa

PagineGialle Casa

chiedi un preventivo gratis

Guida alle piante giuste per valorizzare l'esterno

Sono tantissime le varietà di piante da esterno. Rampicanti, sempreverdi, aromatiche e con fiori coloratissimi. Ecco un elenco per poter scegliere al meglio quella più adatta al tuo giardino o terrazzo.

Le piante da esterno sono generalmente tutte le piante utilizzate per decorare giardini e terrazzi. Ne esistono di vario tipo, ma la maggior parte di esse sono della specie sempreverde, in modo da garantire un ambiente esterno sempre florido. Ci sono, poi, le piante da fiore, quelle rampicanti, che sicuramente donano fascino ai giardini, le piante decorative e quelle aromatiche. Di seguito alcuni consigli per decorare il proprio giardino o terrazzo con piante diverse, facili da curare, colorate e soprattutto profumatissime:

Chiedi un preventivo per GIARDINAGGIO richiedi un preventivo gratis

Pino mugo

Il pino mugo è una pianta sempreverde, facente parte delle conifere nane. È un tipo di pianta facile da coltivare e resistente al freddo. Questa pianta non solo è molto decorativa, ma ha folti aghi e piccole pigne, che possono restare sui rami fino a 2 anni. È utilizzata anche per curare sintomi influenzali, quali mal di gola e raffreddore, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Ginepro

Il ginepro è un’altra pianta sempreverde, che comprende più di trenta specie, tra cui il ginepro nano, utilizzato soprattutto per le coltivazioni in vaso e quindi viene utilizzata per lo più come pianta da terrazzo. Le sue foglie sono di colore verde-argento, a forma di ago. Le bacche, invece, che sono il frutto di questo albero, nascono verdi e diventano di un colore tra il blu e il nero. Il ginepro è utilizzato per produrre un famoso distillato, il gin ed inoltre, le bacche possiedono anche proprietà benefiche.

Rosmarino

Il rosmarino è una pianta aromatica e anche essa fa parte della famiglia delle piante sempreverdi. Molto versatile, in quanto si utilizza sia per insaporire i piatti della nostra cucina, che per profumare gli ambienti. È molto facile da coltivare, sia in vaso e quindi da mettere sul proprio terrazzo, che in giardino. Ha tantissime proprietà benefiche, come vitamine e antiossidanti.

Caprifoglio

Il caprifoglio è una delle piante rampicanti più belle da coltivare in giardino. È un rampicante rigoglioso e robusto, che ha la caratteristica di attorcigliarsi da solo su un supporto. Esso può raggiungere i cinque metri d’altezza e produce dei fiori profumatissimi, che ad Ottobre raggiungono l’apice della bellezza. Il caprifoglio viene coltivato soprattutto nelle ville e nei giardini, dove si vuole una decorazione ornamentale.

Buganvillee

Le Buganvillee sono piante rampicanti, con fusti volubili, spesso spinosi e foglie sempreverdi. I fiori delle Buganvillee sono piccoli e di colore bianco o crema, ma sottesi da grandi brattee colorate solitamente di colore fucsia. Esistono, però, tantissime varietà con brattee di altri colori: rosse, arancioni, gialle e lilla. Sono molto particolari e belle da vedere e le si trovano soprattutto nelle zone costiere.

Viburnum Thinus

Una pianta da fiore molto bella e resistente al freddo è il viburnum thinus, pianta sempreverde, con un arbusto che non richiede particolari operazioni di potatura. Sia in inverno, che in primavera sbocciano dei fiori bianchi e rosa e in autunno diventa di un colore molto simile al blu notte.

Catalpa

La Catalpa è, invece, una pianta proveniente dall’America settentrionale e conosciuta come Albero dei sigari. È una pianta decorativa molto bella e seppure non troppo impegnativa, ha bisogno di particolari cure affinchè possa crescere folta e rigogliosa. È famosa in quanto funge da repellente contro le zanzare, grazie ad una sostanza naturale presente nelle foglie.

Petunia

Altra pianta molto graziosa è la Petunia. Questa pianta erbacea cespitosa biennale comprende circa 25 specie e predilige esposizioni molto luminose, anche in pieno sole. I fiori presentano diverse colorazioni che vanno dal bianco al rosa, al violetto, con macchie e striature verso il centro.

Ortensia

Un'altra pianta ornamentale è l'Ortensia, un arbusto a foglia caduca d'aspetto cespuglioso originario di Asia e America del Nord. L'ortensia è una pianta molto rustica che resiste a basse temperature; i fiori sono piccoli, a stella, riuniti in corimbi o in pannocchie terminali. I colori delle infiorescenze vanno dal rosa al blu, al bianco, con tutte le sfumature.

Camelie

Altre piante da giardino adatte a valorizzare l'esterno sono le Camelie. Queste esigono annaffiature frequenti e sono adatte a posizioni ombreggiate e riparate dai venti. Tra le specie più diffuse ricordiamo la Camellia japonica, con fiori rossi, semidoppi che compaiono a marzo; la williamsii, ibrido che da novembre ad aprile porta fiori di colore rosa-porpora o bianchi; la sasanqua, nelle varietà doppia bianca e semplice rossa.

Gardenie

La Gardenia richiede zone temperato-calde e gradisce posizioni molto luminose. È celebre per i suoi profumatissimi fiori bianchi e per le foglie di un bel colore verde lucente. Una pianta da esterno molto bella è anche l'Ibisco, i cui fiori sono di notevoli dimensioni (possono toccare anche gli 8 cm di diametro). Tra le specie maggiormente coltivate ricordiamo l'Hibiscus syriacus, un arbusto a fioritura estiva dai bellissimi fiori simili a quelli della malva, con colori variabili dal bianco al rosa, dal rosso al violetto, al lilla azzurrato.

Oleandro

L'Oleandro è adatto nei climi miti; nelle zone a clima rigido richiede ricovero invernale in serra fredda. Questo genere di pianta ornamentale presenta fiori bianchi, rosa, rossi e gialli. Anche il Cisto predilige posizioni soleggiate e i climi miti delle regioni meridionali; ha infatti una moderata resistenza al freddo, tanto da richiedere protezioni durante la stagione invernale. I fiori del Cisto, assai belli, hanno 5 petali e sono di colore diverso: rosa, lilla, porporini, gialli, bianchi e rossi, dovente punteggiati di marrone o rosso. Adatto all'ambiente mediterraneo anche il Pitosforo, che presenta fiori bianchi, crema o porpora. Questi arbusti sono molto diffusi per il loro fogliame ornamentale e per i fiori dal profumo intenso che emettono in primavera.

 

preventivo

Ti aiutiamo a cercare i migliori professionisti della tua zona! Chiedi un preventivo per GIARDINAGGIO

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

richiedi un preventivo gratis
  • piante da giardino
  • piante da esterno

Potrebbero interessarti anche