pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Scegliere il materiale giusto per i mobili da giardino

I lettini da esterni vanno scelti con cura per esaltare la bellezza del proprio giardino e fare in modo che questi non si rovinino a causa delle intemperie.

I lettini da esterno vanno scelti in base al gusto ma anche in base alla strutturazione di questi, di come stanno meglio rispetto alla disposizione dell'ambiente, del feng-shu e dello spazio. Il lettino da esterno per esempio, è perfetto a bordo piscina qualora se ne abbia una oppure in mezzo ad uno spazio abbastanza grande così che non appaia eccessivamente ingombrante. Il materiale giusto per i mobili da giardino, come il lettino da esterno può essere in legno con cerniere metalliche che consentono una facile chiusura per quando lo si vuol riporre all'interno a fine stagione oppure in plastica, materiale che si danneggia meno rispetto al legno e che può essere di vari colori, cosa che consente l'abbinamento anche con gli altri mobili da giardino e permette una pulizia pratica e veloce col solo passaggio di una spugna bagnata per rimetterle a nuovo ed eliminare tutte le tracce di terra e pioggia. Entrambi i lettini possono essere dotati di un cuscinone per risultare più comodi nel momento in cui ci si accomoda e prendere il sole in tutta serenità: se si vuol leggere, si può reclinare lo schienale e regolarlo a seconda di come lo si preferisce.
Le sedie da esterno ugualmente, possono essere scelte in base a diversi materiali: in ferro battuto, in legno, in rattan o in plastica; molto dipende da come si vuol arredare il proprio spazio verde, da quali materiali preferiamo e dalla velocità per la pulizia che ci serve. In linea generica si può dire che il materiale giusto per i mobili da giardino come le sedie da esterno è variabile: possono essere in ferro battuto, più resistenti alla pioggia e ai raggi solari rispetto a quelle in legno, che invece devono essere trattate regolarmente con un'apposita vernice. Quelle in rattan, ugualmente, sono comode da usare anche senza cuscino e non necessitano di alcun trattamento, sono una buona via di mezzo tra la plastica e il legno. Le sedie in plastica hanno la convenienza di un prezzo inferiore rispetto a quelle elencate precedentemente, una resistenza media e la facilità con cui si possono pulire all'occorrenza; una volta finita la stagione possono essere piegate su loro stesse o impilate l'una sull'altra prima di riporle nell'apposito spazio.

Degli stessi materiali si possono trovare anche i tavoli da esterno utilissimi per mangiare all'aperto in una giornata di sole o per poggiare le bevande mentre ci si gode il sole: se questo è troppo forte, ci sono dei tavoli da esterno che hanno un pratico buco al centro in modo che possa essere sistemato un ombrellone per ripararsi dai raggi solari, al massimo della loro potenza proprio durante le ore del pranzo. Questa caratteristica è facile riscontrarla nei tavoli in legno e in plastica ma non in quelli in ferro battuto, perciò questi ultimi possono essere collocati preferibilmente sotto una pensilina in modo che l'ombra ripari le teste. A seconda del numero di persone presenti nell'abitazioni possono essere scelti tavoli più o meno grandi o che possono essere ingranditi mediante l'apertura delle cerniere quando arrivano ospiti in più rispetto a quelli soliti, in modo che questo occupi poco spazio quando non serve ma all'occorrenza possa ospitare diverse persone.
Ma non solo i lettini da esterno possono essere messi in mezzo al giardino di fronte alla piscina: tra i mobili da esterno ci sono anche i piccoli soggiorni componibili, che possono essere scelti del materiale che si preferisce e del colore che più si abbina al resto dell'arredamento: per prendere il tè in un angolo vicino alle rose si può prendere in considerazione delle piccole poltroncine in vimini o in rattan che avvolgono il corpo e offrono sostentamento a tutto il busto così da poter chiacchierare in tutta tranquillità al sole pomeridiano mentre per riporre gli attrezzi da giardino sono stati ideati degli armadi in plastica particolarmente resistenti e dotati di lucchetto, così che nessuno possa aprirlo a piacimento: lo spazio dipende dalle dimensioni dell'armadio, ma tutti sono dotati di uno spazio per scope e rastrelli, quindi senza nessun ingombro di mensole mentre l'altro è dotato invece di scaffali per appoggiare oggetti più piccoli come trapani o cassette per gli attrezzi. Tra gli armadi possono trovarsi anche quelli in tessuto, realizzati mediante uno scheletro metallico e con la struttura in cotone: questi sono pratici per riporre vestiti invernali; non sono dotati di lucchetto perciò è consigliabile posizionarli all'interno di un ambiente protetto o comunque non in vista. In ultimo, sempre pensando ai mobili da giardino si può prendere in considerazione l'acquisto di un piccolo angolo tutto dello stesso materiale e dello stesso colore, che comprenda lettini, tavolo, sedie e magari anche il dondolo se si vuol restare seduti con la testa riparata dal sole nelle ore più calde o se appunto il lettino è già occupato.


  • Lettini da esterno
  • mobili da esterno

Potrebbe interessarti anche

Esterni e giardino
La piscina in casa

La piscina in casa riproduce un angolo di paradiso dove è possibile godersi momenti di svago e di puro relax. Al di là dell'estetica, la piscina deve anche rispondere a caratteristiche tecniche basate su un funzionamento impeccabile. L'acqua sempre pulita si ottiene mediante un sistema di ricircolo che recupera i liquidi dalla vasca, li filtra e li disinfetta, prima di rimetterli nuovamente in...

Esterni e giardino
Gli interventi di giardinaggio

Che si tratti di un luogo pubblico o di un edificio privato, è sempre bello per gli occhi e per lo spirito vedere un giardino ben tenuto, soprattutto all'interno di un ambiente urbano. In una realtà sempre più urbanizzata, automatizzata e caotica il mantenimento di aree verdi dona notevoli benefici alla psiche umana e rappresenta un luogo tranquillo e sereno dove trascorrere istanti positivi, da...

Esterni e giardino
Professionisti del giardinaggio per gli spazi verdi

Purtroppo non tutti hanno il pollice verde, ma questo non vuol dire dover rinunciare ad avere un bel verde curato: per chi vuole avere un giardino accogliente e gradevole oggi è possibile approfittare del servizio di giardinaggio affidato a professionisti che curano piante, fiori, erba. Prendersi cura del verde non è semplice perché alberi da fiore e da frutto, aiuole, erba hanno esigenze...