MAGAZINE
Logo Magazine

Come si fa la sanificazione della piscina

Vuoi sanificare la piscina ma non sai come? Scopri in questo articolo di PG Casa i vari metodi, come farlo correttamente, le tempistiche, e perché è importante

Chiedi un preventivo per
sanificazioni
richiedi un preventivo gratis

Avere una piscina è stato per molto tempo un lusso che solo pochi potevano permettersi, non solo per via dei costi iniziali, ma anche perché richiede cura e manutenzione costante, sia in inverno che in estate. Oggi invece le possibilità di avere una piscina privata o condominiale sono molte di più. Per questo abbiam preparato un articolo sulla sanificazione della piscina, soprattutto tenendo conto del periodo storico che stiamo vivendo e della diffusione del Covid-19.

Quali prodotti utilizzare per sanificare la piscina

Il metodo più utilizzato per la sanificazione dell’acqua della piscina è ancora il cloro. Questa sostanza dall’odore caratteristico e dal forte potere igienizzante viene versata negli appositi dosatori e filtri per eliminare germi e batteri che possono essersi diffusi nella vostra piscina, in particolar modo durante l’inverno. Per questo, ad inizio stagione, si consiglia un trattamento più intensivo e abbondante. Durante la bella stagione invece le quantità sono nettamente inferiori (il cloro è irritante per gli occhi e per la pelle), e si raccomanda di seguire il dosaggio e le tempistiche indicate sulle confezioni.

Ma esistono altri metodi più ecologici e più sicuri per l’uomo per la sanificazione della piscina? Certo. Di recente, si è diffusa la sanificazione per elettrolisi. L’elettrolisi è un processo in grado di scindere una molecola di sodio per produrre in modo naturale il cloruro di sodio, molto efficace nella sterilizzazione dell’acqua. Il vantaggio di questo metodo è che nessun prodotto chimico e dannoso per l’uomo viene immerso nell’acqua della piscina.

Anche il trattamento con l’ossigeno è ideale per chi vuole una sanificare l’acqua in modo efficace, ma dimenticare la salute dei bambini o di chi ha la pelle sensibile e lamenta qualche fastidio dovuto al cloro. In genere l’ossigeno viene utilizzato per la sanificazione della piscina condominiale e l’acqua risulta più brillante e con un Ph molto basso. Tra tutti i prodotti per la sanificazione, il trattamento all’ozono risulta il più sicuro.

La sanificazione della piscina ai tempi del covid

Ma veniamo all’argomento principale: come fare la sanificazione della piscina dal covid? Sappiamo infatti che questo virus può resistere alcune ore sulle superfici e che l’acqua che ristagna a bordo piscina è l’ambiente ideale per la proliferazione di virus e germi. È dunque necessaria un’igienizzazione profonda dell’acqua e anche delle zone limitrofe. 

La prima indicazione è quella di svuotare la piscina. Se l’acqua è rimasta lì per un lungo periodo e i filtri non sono entrati in funziona a causa del lockdown (facciamo riferimento soprattutto a piscine condominiali o pubbliche), è meglio svuotare la piscina e procedere con un accurato lavaggio di tutte le superfici e pareti interne. Meglio detergere tutte le superfici e poi procedere con la sanificazione vera e propria, utilizzando prodotti specifici o disinfettanti con alcool (etanolo) al 75% o a base di cloro all’1%.

Solo successivamente si riempie di nuovo la piscina, attivando tutti gli impianti di filtraggio a pieno regime sanificando l’acqua con uno dei prodotti elencati in precedenza. In questo periodo, molto più che in altre occasioni, è importante seguire bene tutte le indicazioni per la sanificazione della piscina di casa o di condominio e rispettare tutte le norme in materia di utilizzo per quanto riguarda le piscine pubbliche.

Richiedi un preventivo gratuito su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a sanificazioni
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali