MAGAZINE
Logo Magazine

Quanto costa far verniciare un cancello in ferro?

Prima di individuare il prezzo per la verniciatura del cancello è opportuno capire cosa comporta, che tipo di cancello abbiamo e che effetto vogliamo ottenere

Chiedi un preventivo per
verniciature edili
richiedi un preventivo gratis

Generalmente i cancelli in ferro si trovano negli esterni delle abitazioni e sono quindi sottoposti alle intemperie: freddo, sole, pioggia, neve e grandine, rovinano il rivestimento in vernice. Dopo diversi anni è opportuno “rinfrescarli”, in particolare per contrastare un grande nemico del ferro, la ruggine, che potrebbe danneggiarne la struttura.

Prima di individuare il prezzo per la verniciatura dei cancelli è opportuno capire più o meno cosa comporta, il tipo di cancello e il tipo di effetto desiderato.

Come verniciare un cancello in ferro?

Se non si ha dimestichezza con la verniciatura del ferro, è consigliabile chiedere aiuto a un professionista. Se invece vuoi dedicarti al fai da te e hai già avuto esperienze di pittura, ecco quali sono le fasi da seguire per verniciare un cancello in ferro battuto, a regola d’arte.

Pulitura

Se intendi verniciare da solo il ferro già verniciato, quindi non nuovo, prima di iniziare dovrai fare un lavoro di pulitura con la carta vetrata per rimuovere gli strati di vernici vecchie. Se la vernice dello strato inferiore è invece in buone condizioni, non va rimossa, ma semplicemente pulita con acqua e sapone, e lasciata asciugare. Se invece intendi verniciare un cancello di ferro nuovo, occorre rimuovere la patina di grasso protettivo strofinando uno straccio imbevuto di diluente su tutta la superficie.

Quando il ferro è arrugginito

Se si deve verniciare il ferro arrugginito è importante fare molta attenzione: rimuovi con la carta vetrata o con la spazzola di ferro ogni granello di ruggine. Passa poi un trattamento antiruggine specifico, puoi utilizzarne uno come base prima di verniciare o una vernice che abbia al suo interno il trattamento. Quest’ultima soluzione ci risparmia il tempo di un passaggio, ma è una soluzione provvisoria e non di lunga durata.

Il cancello in ferro zincato

È altrettanto importante sapere come verniciare un cancello in ferro zincato: il bagno di zinco a cui è stato sottoposto il ferro prima di essere montato accresce la longevità. Per questo, è più resistente alle intemperie, ma soprattutto tende a non arrugginire, per cui una volta pulita la superficie non sarà necessario passare prodotti antiruggine.

La verniciatura

Una volta scelto il colore della vernice puoi passarla con un pennello a pipa – quelli angolati che si usano anche per i termosifoni – oppure puoi verniciare il cancello a spruzzo, con una pistola o un compressore. Per ottenere un effetto particolare puoi scegliere di utilizzare una vernice antichizzante per il ferro, che crea quel tocco vintage che non passa mai di moda.

I prezzi

Date le tante variabili, la dimensione e lo stato di conservazione del cancello in ferro da verniciare è molto difficile stabilire un prezzo.

Se si sceglie il fai da te, i costi da sostenere saranno quelli della vernice e degli strumenti necessari per la pulitura e per la manutenzione. Se invece si sceglie di affidarsi a un professionista, il costo va dai 7 ai 20 euro al metro.

Per avere una risposta più esaustiva è consigliabile farsi fare dei preventivi da professionisti del mestiere, meglio ancora se dopo un sopralluogo approfondito.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a verniciature edili
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali