MAGAZINE
Logo Magazine

Cementite per legno: a cosa serve e quanto costa il trattamento

La cementite per legno è spesso indispensabile per rinnovare le superfici. Vediamo in questo articolo come funziona e quanto costa un trattamento professionale

Chiedi un preventivo per
restauro porte in legno
richiedi un preventivo gratis

La cementite per legno è un prodotto che viene utilizzato in falegnameria per rinnovare le superfici lignee e prepararle alla verniciatura finale. Si tratta di una pasta coprente dalla consistenza gessosa, che quindi riveste completamente le venature naturali del legno e rende la superficie perfettamente liscia, pronta per essere dipinta.

Solitamente le cementiti hanno un colore bianco e contengono una componente acquosa, ma esistono tipologie differenti, in cui la base è l’acrilico. La scelta dell’uno o dell’altro prodotto dipende dall’utilizzo che se ne fa. Al giorno d’oggi si possono trovare anche prodotti disponibili in altre colorazioni, differenti dal classico bianco.

La cementite per il legno serve sempre per ricoprire la superficie e renderla pronta per essere tinteggiata. È quindi la soluzione perfetta per tutti coloro che hanno bisogno di rivestire tavoli, mobili, ma anche ringhiere e porte in legno.

Tipologie di cementite

In commercio esistono due differenti tipologie di cementite, che si distinguono per la base con cui sono realizzate: acquosa e solvente.

La cementite a base acquosa è quella più diffusa ed utilizzata, anche perché si tratta della soluzione più economica. È molto più facile da stendere rispetto a quella a base acrilica e non è tossica, quindi risulta perfetta per il trattamento di tavoli, mobili o altri oggetti in legno che si trovano all’interno di un’abitazione. Tuttavia, questa tipologia di cementite è molto meno resistente agli agenti atmosferici ed è quindi sconsigliata per il rivestimento di arredi, staccionate o ringhiere esterne.

La cementite a base di solventi invece è più difficile da stendere e anche più costosa, ma si rivela indispensabile per il trattamento di mobili e altri oggetti in legno che sono esposti agli agenti atmosferici. Risulta infatti più resistente alle intemperie e ai raggi solari, ma presenta un inconveniente: è tossica e quindi deve essere applicata da un professionista con le dovute precauzioni.

Trattamento del legno con la cementite

Il trattamento del legno con cementite deve essere effettuato da un professionista, perché questo prodotto non è semplicissimo da applicare e si rischiano risultati antiestetici. Inoltre va sempre ricordato che la superficie da trattare deve essere preparata e quindi levigata, carteggiata, pulita e via dicendo.

Se non si effettua tale operazione in modo adeguato e con la giusta precisione si rischia di compromettere il risultato finale. Se quindi per un trattamento di superfici esterne in legno è necessario l’intervento di un professionista esperto e dotato di esperienza, lo stesso si può dire di mobili ed oggetti da interno.

Parliamo di un materiale che spesso presenta molte imperfezioni e se vogliamo ottenere un risultato davvero perfetto siamo costretti a rivolgerci a chi fa questo tipo di interventi di lavoro. Il fai da te per quanto riguarda la cementite per legno, insomma, è altamente sconsigliato se non si è professionisti.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a restauro porte in legno
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali