Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Piletta doccia: tipologie, prezzi e sostituzione

La piletta è uno dei componenti principali dello scarico della doccia, posizionata subito sotto la grata di uscita dell’acqua al di sotto del pavimento.

Piletta doccia: tipologie, prezzi e sostituzione
Chiedi un preventivo per IDRAULICA richiedi un preventivo gratis

La piletta è uno dei componenti principali dello scarico della doccia, posizionata subito sotto la grata di uscita dell’acqua al di sotto del pavimento. Si tratta di un elemento realizzato in PVC, estremamente resistente ed efficiente, in grado di durare a lungo senza creare alcun problema di fuoriuscite o perdite interne. Tuttavia come tutti i componenti è soggetto all’usura, perciò negli anni potrebbe essere necessario provvedere alla sua sostituzione. Purtroppo il cambio della piletta delle doccia è un’operazione invasiva, per la quale è necessario smontare almeno due o tre mattonelle del bagno. Per questo motivo è consigliabile rivolgersi a un professionista esperto, un tecnico specializzato in grado di eseguire un lavoro a regola d’arte. Sul mercato si possono trovare diverse tipologie di pilette per la doccia, con dimensioni e caratteristiche differenti, con scarico orizzontale o verticale.

Piletta per la doccia: caratteristiche principali

La piletta delle doccia è una parte essenziale dell’impianto di scarico, che a volte si può trovare abbinata al sifone in un pezzo unico ed è anche chiamata piletta sifonata. È composta da una griglia superiore protetta da un tappo di plastica, dal sifone e da una ghiera per facilitare le operazioni di avvitamento e di sostituzione. La piletta presenta un corpo centrale estraibile, che permette di ispezionare lo scarico senza smontare tutto il pezzo e dall’involucro esterno, che si collega direttamente al tubo di scarico.

Tipologie di piletta per doccia presenti in commercio

Sul mercato esistono diversi tipi di piletta per la doccia, quasi tutte realizzate in PVC, un materiale leggero ma estremamente resistente. Come abbiamo visto le pilette possono essere vendute separatamente dal sifone, oppure come succede comunemente sono unite insieme a formare un componente unico chiamato piletta sifonata. Le pilette si distinguono in base al tipo di scarico, che può essere orizzontale o verticale. Alcuni modelli sono dotati di una parte centrale estraibile, per verificare lo stato del sifone ed eventualmente provvedere alla sua pulizia senza dover smontare tutta la piletta. Inoltre il cestello ispezionabile permette di evitare la fuoriuscita di cattivi odori, grazie alla formazione di una colonna d’acqua interna. L’apertura del foro di solito è standard, almeno dei modelli comuni per la doccia, con un diametro di 90 mm, mentre l’altezza della piletta dipende dall’azienda produttrice.

Prezzi e costi delle pilette per la doccia

Le pilette per la doccia sono dei prodotti piuttosto economici, il cui prezzo può andare dai 15 ai 50-60€. Ovviamente è consigliabile acquistare una piletta di ottima qualità, trattandosi di un raccordo per lo scarico da inserire al di sotto del pavimento del bagno. Le pilette migliori infatti offrono una durata elevata e una chiusura ermetica molto efficiente, che evita le perdite e la creazione di macchie d’umidità che potrebbero danneggiare gravemente il pavimento del bagno.

Come sostituire la piletta sifonata

Nella maggior parte dei bagni lo scarico è composto da un pezzo unico, la piletta sifonata, ma la piletta si può anche trovare separata e semplicemente collegata al sifone attraverso una ghiera. In entrambi i casi la metodologia non cambia, ma ovviamente per cambiare la sola piletta è necessario sostituire solamente il pezzo rovinato o usurato, altrimenti bisogna rimuovere tutto il componente. Per sostituire la piletta bisogna innanzitutto trovare il sifone, posizionato di solito nell’angolo esterno al di sotto del piatto doccia. Una volta individuato è necessario farsi spazio rompendo alcune mattonelle, di modo da poter lavorare comodamente e riuscire a svitare il sifone e la piletta senza problemi.

Dopodiché bisogna separarle dall’impianto di scarico, sganciandole svitando il raccordo a ghiera. Una volta rimossa la vecchia piletta basta sostituirla con quella nuova, controllare di aver inserito correttamente tutte le guarnizioni e infine riavvitare la ghiera. Per evitare rotture del tubo di scarico, quasi sempre in PVC, non bisogna stringere la ghiera con un pappagallo o con una chiave, né collocare del teflon, infatti basta stringere a mano senza forzare. Infine è necessario applicare un po’ di malta e vanno riposizionate le mattonelle.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a IDRAULICA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • sostituire piletta doccia
  • piletta doccia prezzo
  • piletta doccia sifonata