MAGAZINE
Logo Magazine

Come lucidare il legno opacizzato?

Scopri come lucidare il legno opacizzato utilizzando solo prodotti completamente naturali che ti consentiranno di ridonare al tuo pavimento luminosità e lucentezza.

Chiedi un preventivo per
IGIENE E PULIZIE DI CASA
richiedi un preventivo gratis

Il tempo, si sa, lascia una patina sugli oggetti che rischia di farli sembrare rovinati e poco curati. Basta, però, un po’ di pulizia per riportarli al loro antico splendore. È quello che succede con il legno opacizzato. Ecco come risolvere il problema.

Quando il legno perde la sua brillantezza

Il legno è una materia naturale viva, cioè soggetta a trasformazioni dovute al trascorrere del tempo e all’usura. Chi sceglie questo prodotto per i pavimenti della propria casa ne apprezza il calore e la bellezza, che altri tipi di rivestimento non hanno. Il legno, è bene sapere, tende ad assestarsi, dilatarsi, restringersi in base alle temperature, ma questo è più che normale. Ciò che non lo è, è quella patina che a lungo andare si forma sul materiale, specie sui pavimenti, che ne intaccano la brillantezza. Chi possiede un pavimento di questo tipo deve sapere come lucidare il legno opacizzato, per riportarlo all’antica luminosità e bellezza.

Rimedi naturali per ridonare brillantezza al legno

Se vi state chiedendo come lucidare il legno grezzo, sappiate che esistono in commercio diversi prodotti specifici per la pulizia di questo particolare materiale, ma si consiglia sempre di trattare il legno con sostanze naturali, per evitare di comprometterne la bellezza e la stessa struttura. Ecco alcuni rimedi casalinghi e completamente rispettosi dell’ambiente che ti aiuteranno a prenderti cura del tuo pavimento:

Cera di carnauba

Questa sostanza si ricava dalla palma ed ha caratteristiche tali da renderla perfetta per lucidare, soprattutto il legno. Non rovina la superfice ma la nutre e ne elimina l’opacità. La cera di carnauba può essere miscelata con la cera d’api per un risultato ancora più intenso.

Trementina

Anche   questo è un prodotto naturale dalla consistenza oleosa estratto dalle piante di conifere come pino, abete o larice. La trementina crea uno strato protettivo e lucido sul legno che non solo ne elimina l’opacità, ma lo protegge da agenti esterni che possono intaccarne la superficie.

Gommalacca

Anche questa è una cera, ottenuta dalle secrezioni dell’insetto dell’ordine degli emitteri Kerria lacca. È spesso utilizzata per lucidare mobili in legno e può essere facilmente applicata o con l’aiuto di un pennello oppure con un tampone.

Soluzione fatta in casa per lucidare il legno

Esiste, però, un metodo naturale, che consente di lucidare il legno sfruttando quello che generalmente si trova in tutte le case, come aceto ed olio di oliva. In un contenitore versate 1/4 di tazza di aceto bianco o di mele e 3/4 di tazza di olio e mescolate i due ingredienti. Utilizzate un panno pulito di cotone e, dopo averlo immerso nella soluzione e strizzato con cura, passatelo con delicatezza sulla superficie in legno da pulire, avendo cura di compiere movimenti circolare che aiuteranno il legno ad assorbire meglio l’olio e l’aceto. Nella fase finale, pulite seguendo le venature del legno per una pulizia e lucidatura perfette. Poiché si tratta di prodotti naturali, potete utilizzarli ogni volta che occorre.

Ecco come lucidare il legno opacizzato con metodi semplici e naturali.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a IGIENE E PULIZIE DI CASA
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali