MAGAZINE
Logo Magazine

Come pulire una casa vacanze

Ecco una breve guida di consigli utili per la manutenzione della propria casa vacanze, da pulire in fai da te o rivolgendosi a un’esperta impresa di pulizie

Chiedi un preventivo per
pulizie domestiche
richiedi un preventivo gratis

Una casa vacanze ha una doppia utilità. La prima prevede l’utilizzo di tale proprietà da parte delle persone che l’hanno acquistata. La seconda, sempre più diffusa grazie ai servizi online come Airbnb, ne prevede il fitto. In quest’ultimo caso diventa cruciale capire come pulire una casa vacanze. È necessario essere molto accurati, creando una checklist e rispettandola. Si tratta infatti del primo aspetto che i clienti notano, il che ha un impatto enorme sui commenti condivisi online, cruciali per avere la possibilità di continuare a pubblicare annunci di fitto con successo.

Pulire la casa vacanze

Il primo passo da fare per pulire la casa vacanze da sé è fare un giro di ricognizione, controllando ogni angolo, mensola e mobile, alla ricerca di rifiuti di vario genere. Ogni oggetto superfluo dovrà essere portato via.

Nel caso in cui la casa vacanze sia al mare, ci si ritroverà a fronteggiare un nemico alquanto ostico: la sabbia. Si corre il rischio di spostarla semplicemente da una parte all’altra della camera, se non si utilizza un preciso metodo. Il primo consiglio è quello di operare dall’alto verso il basso, dalla parte alta delle pareti ai mobili. Il tutto dovrà essere strofinato con cura, sfruttando un panno asciutto. Utilizzare troppa energia potrebbe comportare dei graffi sulle superfici incluso il pavimento. Il tutto dovrà poi essere raggruppato in sacchetti e gettato via.

Differente il discorso per divani e poltrone. In questo caso sarà meglio iniziare dai cuscini. Andranno sbattuti per bene, togliendo le federe e mettendole in lavatrice. Stesso discorso per le tende. Per i pavimenti si potrà utilizzare un normale aspirapolvere, procedendo dagli angoli di una stanza, dove si addensa la sabbia, verso l’esterno.

Casa vacanze: pulizia delle camere

Particolare attenzione dev’essere prestata nelle camere adibite al pernottamento. Dopo una sanificazione profonda e una pulizia ordinaria con l’aspirapolvere, ci si potrà concentrare sul letto. Le lenzuola dovranno essere tutte rimosse e pulite in lavatrice, procedendo a un generale cambio biancheria. Tutti i comodini dovranno essere spolverati, senza dimenticare alcun cassetto. Gli armadi dovranno essere aperti e lasciati per un po’ a prendere aria, prima di procedere alla pulizia degli interni.

Casa vacanze: costo pulizia

Molto spesso la casa vacanze di proprietà non è sita nella stessa città nella quale si risiede. Ciò vuol dire dover fronteggiare un problema pratico nel momento in cui si debba ripulire ogni ambiente dopo il check-out di un cliente in affitto.

In casi del genere ci si può rivolgere a un’impresa di pulizie. Si avrà così la certezza di un lavoro professionale, assicurando ai propri ospiti un ambiente totalmente igienizzato. Il costo per la pulizia della casa vacanze è generalmente indicato a ore, con un prezzario dai 7 ai 15 euro a ora. Rivolgersi costantemente alla stessa azienda può però comportare un accordo privato, stanziando un fisso per ogni pulizia effettuata. Su PG Casa puoi richiedere subito un preventivo gratuito.

La differenza di risultato sarà palese, considerando l’uso di prodotti specifici a seconda della tipologia delle superfici. Basti pensare ai pavimenti, da trattare necessariamente in maniera specifica. Dal gres al cotto, dal linoleum al marmo, fino al delicato parquet. Il lavoro di professionisti garantirebbe di certo una casa vacanze luccicante.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a pulizie domestiche
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali