MAGAZINE
Logo Magazine

Consigli per disinfettare la lavastoviglie

Scopri in questo articolo di PG Casa perché la lavastoviglie emana un cattivo odore e come disinfettarla fondo, ogni quanto farlo e perché è importante

Chiedi un preventivo per
riparazione lavastoviglie
richiedi un preventivo gratis

La lavastoviglie dovrebbe essere uno tra gli elettrodomestici più puliti tra tutti quelli che ci sono in casa, dal momento in cui – per sua natura – è atta alla pulizia delle stoviglie che giornalmente la famiglia utilizza per mangiare. Purtroppo non sempre è così, non tanto per mancanza di igiene, quanto perché la pulizia delle sue parti più interne può spesso risultare piuttosto difficoltosa, causando la fuoriuscita di sgradevoli odori.
Come fare, dunque, per disinfettare la lavastoviglie a fondo, anche nelle sue componenti più nascoste? Scopri come farlo, quando farlo e soprattutto perché è importante farlo continuando a leggere questo articolo.

La disinfezione della lavastoviglie

Può accadere che, dopo anni di onorato servizio, la lavastoviglie di casa – una volta aperta dopo il consueto ciclo di lavaggio – non emetta quel profumo di pulito che ci saremmo aspettati. Questi cattivi odori sono causati da un duplice fattore: i rimasugli di cibo che – negli anni – si è infilato negli anfratti della lavastoviglie e il calcare presente nell’acqua che – lavaggio dopo lavaggio – si è sedimentato impedendo un corretto deflusso dell’acqua.
Le soluzioni a questo tipo di problema sono essenzialmente due: la prevenzione e la cura.

Come eliminare lo sporco e i cattivi odori dalla lavastoviglie?

Il danno è ormai fatto: la lavastoviglie secerne cattivi odori ed è evidentemente incrostata dal calcare, abbondantemente presente nell’acqua dura di molte città.
Per mettere in atto una disinfezione profonda non bisogna assolutamente procedere con un trattamento a mano, fai da te, mettendosi a grattare e a strofinare i componenti interni della lavatrice. Questa soluzione, che potrebbe sembrare la più efficace, finirebbe col danneggiare – nella peggiore delle ipotesi, inevitabilmente – le parti interne della lavastoviglie, causandone poi malfunzionamenti e rotture.
Per una disinfezione profonda si consiglia di avviare un lavaggio a vuoto con programma di risciacquo soltanto con candeggina delicata. Questa, miscelata all’acqua, verrà spinta negli anfratti più nascosti pulendo a fondo dai resti del cibo e da tracce di calcare, lasciando la lavastoviglie igienizzata a fondo. Una soluzione alternativa e “naturale” alla candeggina è invece l’aceto di vino bianco, da sempre conosciuto per il suo potere sgrassante e deodorante. Basterà effettuare la medesima operazione per ottenere una lavastoviglie pulita e profumata.

Come prevenire la formazione di sporco e cattivi odori?

Come recita il famoso detto: “prevenire è meglio che curare”. Quindi, perché mai lasciare che la lavastoviglie di casa venga compromessa, quando si può prevenire – o almeno provare a prevenire – l’accumulo di cibo e calcare?
Una buona pratica da mettere in atto è quella di sciacquare le stoviglie da eventuali residui del pasto prima di introdurli in lavastoviglie, così da evitare che questi vadano ad accumularsi nel filtro, nelle guarnizioni e nelle parti meccaniche dell’elettrodomestico. Per quanto riguarda il calcare, utilizzare un buon anticalcare ad ogni lavaggio aiuta sicuramente a prevenire incrostazioni, salvaguardando tutte le parti interne della lavastoviglie.

Quelli appena elencati sono i semplici ma fondamentali accorgimenti che dovrai attuare al fine di disinfettare la lavastoviglie di casa, così da regalarle una vita più lunga e sana.

Affidati ad un professionista del settore e richiedi un preventivo senza impegno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a riparazione lavastoviglie
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali