Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Contro l'inquinamento domestico servono buon senso e buone

Arredamento made in italy, detersivi delicati e tanta aria fresca, così dentro casa siete davvero protetti dai rischi dell'inquinamento domestico

Inquinamento domestico
Chiedi un preventivo per pulizie domestiche richiedi un preventivo gratis

Se pensate che l’inquinamento domestico sia semplicemente il residuo dei gas di scarico, polveri sottili e fumi che tutti insieme si insinuano sotto porte e finestre per annidarsi tra le pareti di casa, state sottovalutando il problema. L’inquinamento domestico è un complesso mix di sostanze nocive che avvelena l’aria di appartamenti e uffici.

Una sola domanda: l’inquinamento domestico cos’è?

Oltre le porte chiuse e le finestre serrate non siamo protetti dall’aria cattiva. L’inquinamento domestico è presente ovunque, frutto delle sostanze chimiche e dei materiali che si trovano all’interno degli edifici e che rilasciano particelle volatili.

Ecco l’inquinamento domestico cos’è: una miscela tanto banale quanto micidiale nel riuscire a diffondersi indisturbata ovunque. Quindi tenere le finestre chiuse per evitare di fare entrare lo smog non è la soluzione giusta

L’ideale è proprio il contrario: dare aria alle stanze almeno un’ora al giorno, aprendo le finestre negli orari in cui per le strade c’è meno traffico.  Oltre a questa buona abitudine è poi importante adottare altri piccoli accorgimenti furbi per migliorare la qualità dell’aria che respiriamo e attenuare l’inquinamento domestico con rimedi semplici ma efficaci.

L’inquinamento domestico: cause invisibili e disturbi palesi

Le cause dell’inquinamento domestico sono molteplici e producono disturbi diversi: si va dal mal di testa alla nausea, dalla difficoltà a dormire all’irritazione agli occhi. Si ha la riprova che si tratta di malesseri tutti dovuti a inquinamento domestico se passano appena si lascia la stanza e si ha la possibilità di respirare all’aria aperta.

Tra le cause dell’inquinamento domestico spesso si trovano i mobili. Dunque, la prima cosa a cui fare attenzione è che gli arredi di casa siano di materiali il meno trattati possibili. Quando si sceglie la fornitura italiana non si corrono rischi, ma il pericolo di incappare in vernici tossiche e mobili in truciolato assemblato con formaldeide cresce quando si portano in case mobili etnici o di provenienza incerta.

I malesseri provocati dall’inquinamento domestico di solito vengono classificati sotto due principali categorie:

  • ci sono disturbi detti Sbs, ovvero sick building syndrome, che compaiono quando si passa molto tempo nei locali chiusi con aria viziata,
  • ci sono i disturbi categorizzati con la sigla Bri, ovvero Building related illness, che sono scatenati da sostanze irritanti presenti negli edifici,
  • e ci sono infine i disagi Mcs, ovvero Multiple chemical sensitivity, che identificano la spiccata sensibilità a determinate sostanze chimiche.

Contro l’inquinamento domestico i rimedi sono questi

Dare aria agli ambienti dove si soggiorna è uno dei principali rimedi all’inquinamento domestico.  È molto utile poi pulire casa con detergenti e panni specifici.

Perfetti per esempio gli strofinacci elettrostatici per togliere la polvere, così come i panni in microfibra per detergere mobili e pavimenti.

Nell’inquinamento domestico i detersivi giocano poi un ruolo importante: detergenti, creme, deodoranti per ambienti e detersivi spray possono contenere sostanze irritanti che provocano irritazioni e contribuiscono ad accrescere l’inquinamento domestico.

Detersivi più sicuri sono quelli biologici preparati con sostanze vegetali che garantiscono un’igiene accurata ma assolutamente delicata per l’ambiente. Infatti, oltre a non rilasciare nell’aria quelle sostanze chimiche irritanti che provocano l’inquinamento domestico da detersivi, non inquinano nemmeno le acqua che si scaricano poi in fiumi e mari. E anche il pianeta ringrazia.

Affidati a dei professionisti delle pulizie domestiche, richiedi subito un preventivo gratuito.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a pulizie domestiche

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • inquinamento domestico
  • inquinamento domestico cause