Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Pavimento in laminato, nessuna macchia è per sempre

La pulizia del pavimento in laminato è un’operazione estremamente semplice, ma che richiede alcune accortezze. Ecco quali

Pulizia parquet laminato
Chiedi un preventivo per IGIENE E PULIZIE DI CASA richiedi un preventivo gratis

Pulire il pavimento in laminato si rivela un’operazione piuttosto semplice. Tuttavia è utile fare attenzione ad alcuni accorgimenti per evitare che il pavimento si rovini e per avere una superficie calpestabile sempre splendente.

Come pulire il pavimento in laminato

Seppur risulti resistente ai graffi e difficilmente macchiabile, è importante rispettare le seguenti regole per una pulizia efficace:

  1. Per eliminare la polvere e altri residui, si possono utilizzare dei panni in microfibra oppure una scopa dalle setole morbide. Anche una semplice scopa rivestita con una calza di nylon consente di asportare la polvere con molta delicatezza, grazie al potere elettrostatico del nylon.
  2. Il pavimento in laminato, come qualsiasi altra superficie in legno, non ha un buon rapporto con l’acqua. Tuttavia il lavaggio periodico, una o al massimo due volte a settimana, è consigliato. L’importante è utilizzare dei detersivi neutri e, soprattutto, strizzare sempre bene il panno prima di lavare in terra.
  3. Evita di gettare l’acqua direttamente sul pavimento ed evita che ristagni, asciugando subito la parte bagnata
  4. Evita di usare panni abrasivi che potrebbero graffiare per sempre la superficie

Per quanto riguarda in particolare il lavaggio del pavimento in laminato opaco, in plastica o in legno, esistono dei prodotti e dei materiali sostitutivi dell’acqua, che si rivelano molto efficaci. L’utilizzo eccessivo dell’acqua, infatti, potrebbe far gonfiare le fibre del legno e deformarlo. Andiamo a vederne alcuni.

Lavaggio del pavimento in laminato con aceto

Questo metodo, seppur utilizzi in parte dell’acqua così da non essere troppo aggressivo, riesce ad evitare possibili ristagni che un lavaggio tradizionale potrebbe causare e garantisce una pulizia profonda. L’aceto diluito nell’acqua (preferibilmente circa 60 ml in una bottiglia d’acqua spray da 1000 ml circa), si rivela un ottimo strumento per rimuovere sostanze che si sono seccate sul pavimento in laminato, in particolare fango o macchie.

Per lavare, basta spruzzare la soluzione sulla parte sporca. Subito dopo va asciugato con un panno o una spugna umidi, oppure un panno in microfibra. Evita di lasciare asciugare da sé la soluzione a base di aceto, poiché potrebbe creare dei danni allo strato protettivo delle lamine.

Detergente per vetri per rimuovere le macchie difficili

Per la rimozione di macchie particolarmente difficili sul pavimento in laminato puoi utilizzare anche il detergente per vetri. Usa soltanto una piccola quantità di questo prodotto e asciuga la parte bagnata immediatamente dopo l’utilizzo.

Nel caso sulla superficie sia finita una gomma da masticare o altri materiali duri che risultino difficile da togliere con le mani, può venirti incontro l’utilizzo di un semplice coltello di plastica che, se bagnato con un po’ di acquaragia, consente di rimuovere subito il residuo. Evita assolutamente di utilizzare un coltello di metallo. Il rischio di graffiare il pavimento in laminato è molto elevato.

Chiedi subito un preventivo gratuito a un’impresa specilizzata e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a IGIENE E PULIZIE DI CASA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA