MAGAZINE
Logo Magazine

Sanificazione degli ascensori: perché è utile

L'ascensore è uno degli spazi condominiali più utilizzati, per questo è bene prestare la massima attenzione nelle operazioni di sanificazione e pulizia

Chiedi un preventivo per
sanificazioni
richiedi un preventivo gratis

La sanificazione degli ascensori e delle parti comuni di un condominio è molto importante e serve a prevenire la diffusione di virus e batteri. L’ascensore, infatti, viene utilizzato solitamente da tante persone sia nei condomini che negli edifici pubblici. Lo spazio ristretto, i pulsanti di chiamata che vengono toccati da più persone e l’aria all’interno della cabina dell’ascensore possono essere occasioni di infezione. Pertanto, è giusto prestare la massima attenzione alla pulizia degli ascensori, non solo in tempi di pandemia. 

Il Codice Civile prevede delle norme che regolamentano proprio la gestione degli spazi comuni in cui rientrano, oltre agli ascensori, anche le scale, i cortili, la portineria, i portoni di ingresso e le facciate. Quindi, tutti i condomini hanno l’obbligo di prestare le cure necessarie, compresa la pulizia, per le parti comuni. La legge stabilisce anche che per la pulizia devono essere impiegati prodotti conformi alle norme europee che regolano l’utilizzo di antisettici e disinfettanti chimici. 

Sanificazione delle cabine degli ascensori: quando farla

La sanificazione delle cabine degli ascensori è un’operazione che deve essere svolta periodicamente. L’intervento consiste nella sterilizzazione del fondo del vano corsa dell’ascensore e nella pulizia della cabina con la disinfezione di tutte le superfici. Per la pulizia, il lavaggio e la sanificazione dell’ascensore devono essere utilizzati prodotti chimici idonei e certificati al fine di ridurre la carica batterica. Tutto deve essere conforme alle normative stabilite dalla legge, come abbiamo già detto nel paragrafo precedente. 

Le decisioni che riguardano la pulizia degli spazi condominiali e quindi anche della sanificazione degli ascensori vengono prese durante le riunioni di condominio. Perciò, come spesso accade, potrà essere oggetto di discussione tra i condomini. Per avere l’approvazione all’intervento di sanificazione, occorre la maggioranza ordinaria, ovvero quando un terzo dei condomini è favorevole. Gli interventi di pulizia e sanificazione all’interno e all’esterno di un condominio devono essere svolti da un’impresa specializzata e mediante l’utilizzo di prodotti specifici. 

Sanificazione degli ascensori condominiali: i prezzi

Per la sanificazione degli ascensori condominiali è necessario rivolgersi ad una ditta preposta a questa attività. Un’impresa di pulizie professionale, infatti, è in grado di garantire un lavoro a regola d’arte, perché impiega personale specializzato, dispone di attrezzature adeguate e di prodotti e di detergenti specifici per questo tipo di operazioni. Il costo per la sanificazione si aggira intorno ai 300 euro, ma il prezzo può variare in base alle dimensioni del condominio.  

Se stai cercando un’impresa di pulizie, puoi guardare su Internet i professionisti che operano nella tua città per verificare i loro servizi e i loro costi. Sempre online puoi controllare le competenze dei diversi operatori e leggere eventuali recensioni lasciate dagli utenti. Così, potrai confrontare le diverse offerte e scegliere insieme agli altri condomini la ditta che è in grado di garantirti la migliore sanificazione degli ascensori al giusto prezzo. In questo modo potrai utilizzare in sicurezza e tranquillità l’ascensore del tuo condominio. Richiedi subito un preventivo gratuito per la sanificazione degli ascensori.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a sanificazioni
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali