PagineGialle Casa

Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi

Vuoi trovare nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività su PagineGialle Casa! NUMERO VERDE 800-011411 | MAIL info@italiaonline.it
PagineGialle Casa

PagineGialle Casa

chiedi un preventivo gratis

Pareti con brillantini: come applicare il glitter ai muri

Sei stata a cena da amici e hai visto una bella parete con brillantini? Vuoi realizzarla anche tu? Ecco cosa dovresti sapere per scegliere una pittura brillantinata con un effetto ottimale.

Pareti con brillantini: come e perché applicare il glitter ai muri
Chiedi un preventivo per IMBIANCHINI richiedi un preventivo gratis

Pareti con brillantini: scelta di tendenza

Sei stata a cena da amici e hai visto una bella parete con brillantini? Vuoi realizzarla anche tu? Ecco cosa dovresti sapere per scegliere una pittura brillantinata con un effetto ottimale.

Con l'arrivo della bella stagione viene voglia di rinnovare casa. Una delle tecniche più in voga al momento è la pittura con glitter. Non è una novità assoluta. In passato venivano commercializzati i glitter in polvere per pareti da unire a una normale pittura. Il risultato non era dei migliori: la polvere veniva versata direttamente nella pittura e non si amalgamava. Al contrario tendeva a depositarsi. Stendendo il prodotto sul muro si creavano delle zone con accumuli di glitter e altre totalmente sprovviste. Non ultimo i glitter non miscelati bene si seccavano e si staccavano facilmente dalla parete. Puoi immaginare che l'effetto non era quello sperato.

La svoltà è stata l'introduzione dei glitter in emulsione. In sostanza i brillantini vengono versati in una sostanza con una consistenza tipo gel. Rimangono "sospesi" nella soluzione per non creare antiestetici accumuli. L'emulsione va poi unita alla pittura del colore preferito. In questo modo si amalgamano alla perfezione e il lavoro è più semplice da eseguire dato che non è più necessario mescolare in continuazione. Una volta terminato, il risultato sarà più omogeneo, esteticamente migliore e più duraturo.

Come utilizzare la pittura brillantinata

Come ho appena accennato, potrai unire i glitter a una qualsiasi pittura. In commercio sono disponibili brillantini in svariati colori: oro, argento, oro e argento insieme, multicolore, viola, verde, blu, bronzo. Le case produttrici allargano continuamente l'offerta, quindi chiedi all'imbianchino o al tuo negoziante di fiducia se ci sono delle nuove tonalità disponibili. Libera la fantasia e sperimenta colori tenui o più accesi. Personalmente ho una predilezione per le tinte tenui unite a brillantini argentati, ma in assoluto il colore che preferisco è il bianco. L'effetto di questa vernice glitter è davvero molto bello e fine. Difficilmente te ne stancherai.

Il glitter rende molto bene quando è unito alla pittura sabbiata. Avendo una granulometria elevata, aumenta la visibilità e la brillantezza dei brillantini, che sembreranno più belli. L'unico neo è che utilizzare pitture con queste caratteristiche, aumenterà il costo. Il budget non è un problema? Ti consiglio di massimizzare l'effetto con una tinta sabbiata. Se invece vuoi contenere la spesa, scegli una normalissima pittura lavabile.

Se puoi scegli una vernice antigraffio. Si trova senza difficoltà. Anche dopo varie mani e con una parete molto densa di brillantini, questo trattamento renderà la pittura liscia. Non ti graffierai la pelle se dovessi scontrare il muro e non rovinerai indumenti e mobili.

7 consigli pratici per pareti con brillantini

Se la tua scelta si è orientata sulla pittura lavabile, dovrai avere alcune accortezze:

  • evita di utilizzare i glitter in polvere: come ti ho illustrato sopra non si amalgamano bene
  • stendi le prime mani di colore senza glitter e unisci l'emulsione solo prima dell'ultima mano. Non rischierai di dover acquistare confezioni supplementari.
  • per stendere la vernice glitter utilizza un pennello o, in alternativa, un rullo
  • utilizza la tecnica della "pennellata incrociata". Essendo omogenea e irregolare al tempo stesso creerà un bell'effetto.
  • miscela il glitter con un protettivo trasparente. Stendilo sulla tinta per una brillantezza incredibile.
  • se pensi di stendere i brillantini su una vernice esistente, magari in una stanza imbiancata di recente, utilizza comunque il protettivo trasparente mescolato ai glitter.
  • quando l'ultima mano sarà completamente asciutta, spazzola delicatamente le pareti con brillantini per donare maggiore lucentezza

Quanta pittura con glitter dovrei preparare?

Tieni conto di utilizzare 1kg di vernice ogni 15 metri quadri di parete da imbiancare. Prendi le misure delle pareti, il calcolo non sarà difficile. Chiedi comunque consiglio al venditore: conoscendo la resa di ogni vernice, saprà indicarti la giusta quantità da utilizzare. Conta sempre di avanzare un pò di pittura per eventuali ritocchi da fare in futuro. L'idropittura ha un prezzo compreso tra i 12 e i 30 euro per una latta da 14 litri. Il prezzo della pittura con brillantini è un pò più alto. Metti a budget circa 40 euro per 2 litri di prodotto. Ogni kilo di vernice dovrai applicare 50 grammi di gel in emulsione con brillantini. Mediamente 60 grammi costano 6 euro.

Dovrei rivolgermi a un imbianchino professionista?

La scelta è tua. Se ti senti più tranquillo, chiedi qualche preventivo per valutare i costi e scegli la persona che ti dà più fiducia. Potresti farti consigliare sulle tonalità e sulle ultime novità del mercato. Se invece hai una certa esperienza nel fai da te, potresti realizzare tu stesso le tue pareti con brillantini.

preventivo

Ti aiutiamo a cercare i migliori professionisti della tua zona! Chiedi un preventivo per IMBIANCHINI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

richiedi un preventivo gratis
  • pittura brillantinata
  • pittura con glitter
  • vernice glitter
  • glitter in polvere per pareti
  • pitura con brillantini prezzo
  • glitter per pittura murale
  • pittura brillantini oro

Potrebbero interessarti anche