MAGAZINE
Logo Magazine

Pitturare casa? Il colore dell'anno è il Classic Blue

Se non vuoi mai perdere nessuna tendenza per la casa, è arrivato il momento di dipingere una parete con il colore Pantone 2020: Classic Blue. Scopri di più

Chiedi un preventivo per
imbiancatura
richiedi un preventivo gratis

È ufficiale: il colore Pantone del 2020 è il Classic Blue, una tonalità calda e rilassante, perfetta per pitturare casa lasciandosi avvolgere dal colore del cielo poco prima dell’alba. 

Secondo Leatrice Eiseman, Executive Director del Pantone Color Institute “viviamo in un’epoca che richiede fiducia e speranza, e il Classic Blue, una stabile tonalità di blu sulla quale possiamo sempre fare affidamento, trasmette proprio questa sensazione di costanza e fiducia”.

E quale luogo migliore per coltivare la stabilità e la tranquillità se non la propria casa? Il Classic Blue infatti spopolerà in tutti i settori della moda e del design, ma soprattutto nella decorazione d’interni, sia come colore degli oggetti di arredamento sia come colore per pitturare casa.

In questo articolo vedremo quali sono le tecniche che più esaltano il Classic Blue e a quali stili si abbina meglio.

Tecniche per pitturare casa

I designer consigliano di ricorrere al colore Pantone del 2020 quando si hanno a disposizione stanze molto luminose e ariose, come un salotto o una cucina open space: il Classic Blue si nutre della luce del sole ma, pur essendo scuro, non la spegne e non incupisce gli ambienti.

Il modo più elegante di utilizzare il Classic Blue per pitturare casa è quello di dipingere soltanto la parete principale, lasciando le altre tre neutre o bianche. In questo modo, la parete viene esaltata e richiama istintivamente lo sguardo di chi entra nella stanza, un perfetto fondale per il camino o per un bel quadro dallo stile contemporaneo. 

Dipingere invece tutte e quattro le pareti con il Classic Blue è un ottimo modo per ricreare “l’effetto scatola”, evitato in tutti gli altri spazi della casa, ma molto ricercato per la camera da letto, specie se con una tonalità così rilassante, che infonde calore e tranquillità. La camera da letto può diventare un rifugio sicuro contro il caos del mondo esterno, un luogo di riposo e concentrazione in cui ritrovare la fiducia e l’energia per affrontare una nuova giornata con serenità.

Classic Blue: stile moderno o classico?

Questa tinta calda e rilassante si sposa alla perfezione con uno stile d’arredamento moderno, perché ne smorza le durezze e ne addolcisce i contorni: quindi sì a linee dritte e squadrate, a superfici lucide e pulite, ma circondate dal calore del Classic Blue. 

Perfetto per gli accostamenti con il grigio, tinta moderna per eccellenza, il colore Pantone del 2020 può anche essere utilizzato al posto del nero o del bianco, come una tinta neutra.

Proprio per questo motivo, anche l’abbinamento con il legno e con uno stile più classico e tondeggiante risulta armonioso ed elegante, richiamando l’idea degli antichi salotti nobiliari. Che sia legno chiaro o legno scuro, il Classic Blue ne accentua la stabilità e il senso di calore.

Anche gli oggetti di arredamento contano

Se non avete in programma di pitturare casa ma volete comunque aggiungere qualche tocco del colore Pantone del 2020 potete ricorrere agli oggetti di arredamento, soprattutto tende, cuscini e tappeti, con stoffe e tessuti morbidi che esaltano la consistenza profonda e solida del Classic Blue. 

Anche una poltrona in velluto, un tavolino o una cassettiera in tinta sono l’ideale per portare una ventata di fiducia all’inizio di questa nuova decade grazie alla magia del Classic Blue, il colore Pantone del 2020. Per richiedere un preventivo, potete consultare il nostro sito.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a imbiancatura
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali