MAGAZINE
Logo Magazine

Stucco veneziano: cos’è e come prepararlo

Tornando indietro di 4mila anni si arriverà a scoprire l’origine dello stucco veneziano. Una decorazione ancora oggi in voga, per pareti lucide ed eleganti

Chiedi un preventivo per
applicazione di stucco veneziano
richiedi un preventivo gratis

Lo stucco veneziano vanta una storia antichissima. La sua creazione risale a ben quattromila anni fa. Tanti i secoli susseguitisi da allora ma il suo fascino resta immutato, riuscendo ancora ad ammaliare con le sue caratteristiche uniche. Optando per questo prodotto decorativo si avrà la certezza di conferire un tono elegante e raffinato ai propri ambienti, con pareti del tutto lisce e lucide.

Stucco veneziano: applicazione e caratteristiche

Generalmente lo stucco veneziano viene classificato come prodotto a calce. La sua composizione prevede la presenza di minerali di vario genere, dal grassello di calce ai carbonati di calcio. A ciò si aggiungono alcuni additivi e un po’ di polvere di marmo. È oggi disponibile in comode confezioni prefabbricate, ma in passato i maestri artigiani provvedevano da sé alla sua creazione.
C’è chi ancora oggi porta avanti questa tradizione, mettendo in vendita prodotti artigianali e non industriali, o magari limitandosi alla produzione di un quantitativo bastevole a una lavorazione casalinga.

Oltre all’aspetto prettamente estetico, lo stucco veneziano garantisce anche grande traspirabilità alle pareti e un’ottima resistenza alla muffa. Una volta acquistato, sarà inoltre necessario assicurarsi di avere a disposizione i seguenti strumenti:

  • frusta per girare lo stucco
  • spatola con manico
  • pennello termo
  • carta vetrata fine (180, 220, 320)
  • stracci di lana
  • spugna
  • rullo a pelo corto

L’applicazione necessita di tre strati sovrapposti di stucco veneziano che, come tutti i prodotti a base di calce, dovrà essere colorato con pigmenti ossidi. Si dovrà rasare del tutto la parete, sfruttando stucco francese o in polvere, a meno che non si abbia a disposizione già una parete in gesso sulla quale lavorare.

Una mano di fondo consente di isolare per bene il gesso o le precedenti pitture dalla nuova decorazione prevista. Dopo circa quattro ore d’attesa si potrà riprendere. Lo stucco veneziano dovrà essere spalmato in maniera uniforme, in senso circolare, facendo attenzione agli eventuali sormonti. Dopo la prima mano dovranno passare quattro ore, carteggiando leggermente con carta vetrata di grana 220, riprendendo il tutto con la seconda mano.

Ancora quattro ore d’attesa per poi ripetere il processo, stavolta con spatolate più piccole. Altre quattro ore e un leggero carteggiamento prima della terza mano, facendo attenzione a premere la spatola con forza durante la rasatura, lisciando lo stucco ripetutamente. Ci si dovrà procurare inoltre della cera protettiva da applicare. Questa vanta due caratteristiche: rende lo stucco lavabile e dona lucentezza.

Viene da sé chiedersi il costo dello stucco veneziano, così famoso e ricercato, dunque con un prezzo all’altezza della sua fama, anche se non eccessivo. Per acquistare 20 kg si dovrà prevedere una spesa media di 100 euro.

Per saperne di più sui prezzi dello stucco veneziano è consigliabile rivolgersi a un esperto nel settore. Richiedete un preventivo gratuito e senza impegno.

Come fare lo stucco veneziano

Come fare lo stucco veneziano? È bene precisare come si tratti di un’operazione tutt’altro che semplice, che richiede grande attenzione. Ecco quali sono gli ingredienti necessari:

  • Polvere impalpabile di marmo
  • Pigmento
  • Grassello di calce
  • Olio di lino cotto
  • Colla vegetale

Si dovrà dunque ottenere una miscela densa, alla quale andrà aggiunta la vernice desiderata per l’ambiente da ritinteggiare. Una volta preparata, si dovranno attendere almeno 24 ore prima di poter dare la prima mano.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a applicazione di stucco veneziano
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali