MAGAZINE
Logo Magazine

Interruttore a levetta: cos'è e come funziona

Gli interruttori a levetta bipolari consentono di avere un buon risparmio sulla bolletta dell'energia elettrica. Scopri perché e come installarli

Chiedi un preventivo per
elettricista
richiedi un preventivo gratis

Nell’ambito della ristrutturazione di un’abitazione o anche solo di una stanza, la funzione dell’impianto elettrico è fondamentale, in quanto se realizzato a regola d’arte e a norma garantisce comfort e sicurezza domestica. Tuttavia anche l’occhio vuole la sua parte: a questo proposito, l’interruttore a levetta può avere un ruolo fondamentale nell’ambito dell’arredamento complessivo della casa o dell’ufficio a cui si sta lavorando.

L’interruttore a levetta per arredare

Troppo spesso, nell’ambito dei progetti di ristrutturazione, si sottovaluta il ruolo di determinati elementi degli impianti elettrici, come appunto gli interruttori, che invece sono parte integrante dello stile dell’ambiente circostante. Dunque il comando dell’impianto elettrico è qualcosa che definisce lo stile dell’intera casa e che può essere associato per contrasto oppure per assonanza con tutto il resto della casa, in base all’effetto che si desidera creare.

Interruttore a levetta bipolare

L’interruttore a levetta, che come ogni interruttore consente di comandare l’accensione o lo spegnimento delle luci, va posizionato in un punto che sia comodamente raggiungibile dagli occupanti della casa. L’interruttore a levetta bipolare, in particolare, è un interruttore bipolare che con un solo gesto consente di interrompere l’alimentazione dei due poli di cui è composto il circuito. Questo è utile laddove il carico di energia è particolarmente intenso. L’interruttore unipolare, invece, interrompe soltanto uno dei poli del circuito elettrico, solitamente la fase dell’interruttore. Fondamentalmente per i carichi più critici, come grandi elettrodomestici a notevole dispendio di energia, è sempre meglio scegliere interruttore a levetta bipolare per risparmiare energia elettrica.

Come collegare un interruttore a levetta

Se si vuole installare un interruttore a levetta per il collegamento saranno necessari:

  • forbici,
  • cacciavite,
  • gli interruttori scelti,
  • una placca,
  • un supporto.

In primis si dovrà spegnere la corrente elettrica in tutta l’abitazione. Il secondo step sarà lo spellare i cavi elettrici blu e marroni, in corrispondenza del punto dove verrà collocato l’interruttore. Si dovranno quindi inserire i cavi nel nuovo box, inserendo poi il tutto nel supporto, compresi gli interruttori desiderati. Naturalmente in base a come verranno posizionati i cavi, l’interruttore aprirà e chiuderà il circuito. Infine i cavi andranno inseriti all’interno dei morsetti e fissati con il cacciavite. Per concludere il supporto andrà fissato alla parete, sempre utilizzando cacciaviti e viti. Il tutto andrà poi protetto con una apposita placca.

Per un risultato professionale, contatta i migliori esperti di PagineGialle e richiedi adesso il tuo preventivo gratuito.

Gli interruttori a levetta con tre posizioni

Gli interruttori a levetta possono presentare tre posizioni possibili. Questo garantirà un maggiore controllo delle luci in casa. Si potranno infatti avere due posizioni di ON e una di OFF o viceversa. Nel primo caso, sarà anche possibile differenziare l’intensità delle luci a seconda della posizione dell’interruttore.

Il design degli interruttori a levetta

In commercio vi sono molti tipi di interruttori a levetta, alcuni dei quali presentano elementi innovativi di design che offrono interpretazioni di vario genere. Ci sono quelli dallo stile retrò, riconiugato in chiave minimal, così come ci sono quelli più elaborati e ricchi di fronzoli. Vi sono interruttori a levetta dal design geometrico, sobrio ed essenziale e ve ne sono altri che presentano un’impronta originale e colorata, che certo non passa inosservata.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a elettricista
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali