MAGAZINE
Logo Magazine

TV 8K: cosa c'è da sapere

I primi televisori 8k sono stati da poco lanciati sul mercato. Scopri su PG Casa quali sono le caratteristiche, come funzionano e le differenze con i 4k

Chiedi un preventivo per
impianti tv
richiedi un preventivo gratis

In un settore tecnologico come quello delle Smart TV, lo sviluppo non si ferma mai. La dimostrazione di questo è data dalla nascita di un nuovo standard definito 8K. La caratteristica principale dello standard 8k, è quella di garantire un dettaglio di visione talmente elevato da corrispondere perfettamente alla massima capacità percettiva umana. Questo formato, definito anche Ultra HD si avvicina molto alla risoluzione oggi impiegata per produrre le pellicole cinematografiche recenti.

Cosa significa tv8K

Si definiscono tv 8k i televisori che hanno una risoluzione più elevata rispetto a quelli 4K e Full HD. Con la sigla 8k si fa riferimento alla risoluzione 7680 x 4320 del televisore, ossia un’immagine composta da 7680 linee e su ogni linea ci sono 4320 pixel, per un totale di 33.177.600 pixel, sedici volte il numero di pixel ottenibili con una Smart TV Full HD. Questa risoluzione si presta bene per schermi con grandezza minima di 70 pollici e rappresenta il futuro delle Smart TV

Le caratteristiche della tv8K

La tv 8k è che un prodotto garantisce il massimo dell’esperienza televisiva anche per quanto riguarda la visione di contenuti 4K. Grazie all’avanzamento delle tecnologie del settore le immagini non sono più una creazione digitale di pixel ma, Il contenuto 4K che passa sul nostro 8K, viene scomposto e analizzato su grandi server fuori dalla tv e rielaborato in una nuova qualità simil-8K con una serie di ottimizzazioni in costante evoluzione.

Esistono già i contenuti 8k?

Produrre contenuti originali in 8K è molto costoso e quindi al momento, ha senso utilizzare tale formato, solo per produzioni destinate alla proiezione cinematografica digitale. Quindi, per ragioni sia tecniche che economiche, la produzione di contenuti per la televisione risulta difficoltosa. Infatti, pur essendo già disponibile tutte le apparecchiature idonee per produrre in 8k, gli ostacoli principali sono dati dalla mancanza, sulla rete terrestre, di banda sufficiente ad ospitare contenuti “pesanti’ come quelli 8k.

Come percepiamo i contenuti 8k dal divano di casa?

Un’altra ragione di scetticismo riguardante gli apparecchi 8k, è rappresentata dalla percezione dell’immagine ad alta definizione quando si guarda la tv dal divano di casa. Diversi esperti sostengono che con la distanza media da cui si guarda lo schermo a casa, che si attesta intorno ai 3,5 metri, con un televisore grande intorno ai 65 pollici, non siamo in grado di percepire la migliore risoluzione, quindi una tv Full Hd, o, al massimo un 4k, sarebbe già più che sufficiente per poter apprezzare la massima definizione percepita dall’occhio umano.

Prezzi tv 8k

Oggi l’8k è indirizzato a un target ben preciso di clienti, ovvero quelli che prediligono la qualità a tutti i costi. Ma questa ricerca della qualità estrema si paga a caro prezzo. Per acquistare una tv 8K oggi si va da un minimo di 5.000 euro per il 65 pollici agli oltre 10.000 euro dell’82 pollici. Come per tutti i prodotti lanciati da poco sul mercato, il prezzo si abbasserà man mano che la diffusione sarà più capillare quindi il consiglio è di aspettare ancora un po’ di tempo per acquistarne uno. Ma puoi sempre iniziare a chiedere un preventivo su PG Casa per il tuo impianto TV.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a impianti tv
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali