MAGAZINE
Logo Magazine

Come passare da finestra a una porta-finestra

In questa breve guida troverai tutti i passi da fare per poter passare da una finestra a una porta-finestra. Normative, professionisti e prezzi 

Chiedi un preventivo per
sostituzione infissi
richiedi un preventivo gratis

Passare da una finestra a una porta-finestra che si affaccia su un balcone è sicuramente un’ottima idea, perché ti dà la possibilità di avere un ulteriore accesso all’esterno. Inoltre, questa soluzione ti permette di rendere più luminosa la stanza dove hai pensato di realizzare la porta-finestra. Prima di iniziare i lavori di ristrutturazione, però, avrai bisogno di una serie di documenti e permessi, e dovrai rivolgerti a dei tecnici specializzati. 

Per prima cosa devi chiedere la concessione edilizia al tuo comune, perché il passaggio da finestra a porta-finestra è un intervento che va a modificare la parte esterna dell’edificio. Se il tuo immobile non è vincolato dal punto di vista storico o ambientale, puoi ottenere la concessione edilizia senza problemi. A questo punto, se abiti in un condominio, dovrai chiedere il permesso agli altri condomini. Una volta hai ottenuto il via libera, puoi presentare il progetto in comune, che deve essere firmato da un geometra o da un architetto. 

Ricordati che, per poter mettere in pista il tuo progetto, il vano esistente deve avere una larghezza minima di circa 70 cm, per permettere il passaggio di almeno una persona. 

Il costo per passare da una finestra a una porta-finestra

Il costo per passare da una finestra a una porta-finestra si aggira intorno ai 1.000 euro. Calcola che un intervento di questo tipo coinvolge diversi professionisti, come il tecnico, che deve fare i calcoli strutturali e occuparsi degli aspetti burocratici. Poi, c’è il muratore, che deve svolgere i lavori di demolizione e, infine, tocca all’installatore di infissi. Naturalmente, il costo può variare se si aggiungono ulteriori spese per le pratiche burocratiche o se scegli soluzioni, materiali o finiture particolari. 

Il passaggio da una finestra ad una porta-finestra rientra tra le opere che danno diritto alla detrazione per ristrutturazione, perché comporta un’innovazione rispetto alla struttura precedente. Pertanto, avrai bisogno di un tecnico che dovrà predisporre la Cila, ossia la comunicazione di inizio lavori asseverata da presentare al tuo comune. 

Trasformazione da finestra a porta-finestra: a chi rivolgersi

Questo è un lavoro che non puoi fare da solo. Come abbiamo visto nel paragrafo precedente per la trasformazione da finestra a porta-finestra hai bisogno di diverse figure in modo che il tuo progetto venga realizzato a regola d’arte. Se hai intenzione di effettuare questo tipo di intervento, non devi far altro che trovare tutti i professionisti che ti servono. Per rintracciare chi può costruire la tua porta-finestra, ti basta aprire una nuova finestra su Internet e in un attimo avrai l’elenco di tutti i tecnici che operano nella tua città.

In questo modo potrai verificare i loro servizi e le loro competenze e, dettaglio non trascurabile, potrai chiedere diversi preventivi per confrontare i costi delle loro prestazioni. Così, potrai scegliere chi ti offre i servizi e i prezzi migliori per passare da una finestra a una porta-finestra

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a sostituzione infissi
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali