MAGAZINE
Logo Magazine

A chi affidarsi per costruire casa da zero

Costruire casa zero è un passo molto impegnativo e per farlo al meglio avrai bisogno di diverse figure professionali a supporto: ecco quali tecnici coinvolgere

Chiedi un preventivo per
progettazione edile
richiedi un preventivo gratis

Costruire casa da zero è un’operazione piuttosto complessa, ma non impossibile. Per farlo è importante affidarsi alle giuste figure professionali e ai tecnici specializzati nel settore della costruzione di case. D’altronde la realizzazione di un immobile è un processo complicato che richiede molto tempo, l’impiego di particolari materiali, il rispetto di norme di sicurezza e una struttura organizzativa che porti avanti il cantiere. Dalla prima progettazione sino al collaudo, ella costruzione di una casa sono coinvolte numerose figure professionali, ognuna con mansioni e competenze specifiche.

Costruire casa da zero: come funziona

Chi può costruire una casa da zero? La figura importante attorno a cui parte la creazione di un edificio è il committente. Si tratta di colui che commissiona la costruzione e dà il via al progetto. Può trattarsi di un ente pubblico, come per esempio un Comune, ma anche di un soggetto privato, come una Cooperativa o un’agenzia immobiliare. Spesso il committente coincide con la figura dell’imprenditore edile. A eseguire l’opera sarà invece l’impresa esecutrice. Tutto inizia quando il progettista realizza il progetto preliminare da presentare alla pubblica amministrazione. Una volta ottenuta la licenza per costruire, il committente potrà redigere il progetto esecutivo. Sono progettisti i geometri, gli architetti o gli ingegneri.

Costruire casa da zero: il cantiere

All’interno del cantiere un direttore tecnico (geometra o ingegnere civile) ha il compito di pianificare e gestire tutto il lavoro, verificando che le operazioni fatte siano congruenti con il progetto, ma anche che vengano rispettate le specifiche riguardo il budget. Il direttore tecnico è una figura fondamentale, perché definisce anche i tempi di realizzazione e valuta il fabbisogno delle risorse umane impiegate nel cantiere. Un altro professionista fondamentale è il capocantiere che dovrà coordinare le maestranze, accanto a lui operano un responsabile dei servizi di pronto soccorso, l’addetto alla prevenzione incendi e il rappresentante degli operai. I lavori per costruire la casa da zero iniziano dalle fondamenta, in seguito si crea la struttura portante e si completa con le murature.

Costruire casa da zero: gli impianti

Una volta terminate le murature è necessario installare gli impianti. In una casa troviamo quello idrico-sanitario, l’impianto di scarico, quello termico, di climatizzazione, elettrico, di sicurezza e di distribuzione del gas. In profondità vengono interrate le canalizzazioni delle forniture, rappresentando una parte integrante della costruzione.

Costruire casa da zero: le figure specializzate

Costruire casa da zero richiede il coinvolgimento di tantissime figure. Troviamo, ad esempio, il carpentiere e il ferraiolo che hanno il compito di preparare le strutture delle travi, dei pilastri e dei solai. I muratori invece si occupano di ideare i muri perimetrali e i tramezzi interni. I pontisti montano e smontano i ponti di servizio, mentre elettricisti e idraulici si occupano della posa degli impianti di distribuzione dell’energia elettrica, idraulici (che deve avere la dichiarazione di conformità) e di condizionamento. Per le finiture di pavimenti e muri viene richiesto l’ausilio di piastrellisti, i serramentisti invece dovranno montare finestre, portoncini e porte.

Richiedi un preventivo senza impegno su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a progettazione edile
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali