MAGAZINE
Logo Magazine

Permessi e agevolazioni per ampliare la casa per disabili

La casa di un disabile deve avere determinate caratteristiche, ma quali sono? In questo articolo troverai tutto su permessi e le detrazioni per ampliare casa

Chiedi un preventivo per
ristrutturazione case
richiedi un preventivo gratis

Il Piano Casa presenta un comma specifico per le abilitazioni per disabili. Il riferimento è però alle abitazioni principali, nello specifico si parla di incremento volumetrico del patrimonio edilizio esistente, all’interno delle aree urbanistiche A, B, C, D, E, F e G.

All’interno della zona urbanistica A, così come B e C e negli edifici con destinazione residenziale, legittimamente realizzati, in differenti zone urbanistiche, si consente l’incremento volumetrico, ovvero l’ampliamento della propria casa principale, al fine di garantire la massima fruibilità degli spazi da parte di un proprietario affetto da disabilità di vario genere. La misura massima prevista, per ciascuna unità immobiliare, è di 120 metri cubi.

Ampliare una casa per disabili: cosa sapere

Il primo vincolo da prendere in considerazione è quello dell’area di realizzazione dell’immobile. Questo deve trovarsi in una delle seguenti aree urbanistiche: A, B, C, D, E, F e G. L’abitazione dovrà essere realizzata legittimamente. Ciò vuol dire che dovrà essere provvisto di regolare permesso di costruzione. In alcun modo dovrà risultare abusivo. 

L’immobile dovrà inoltre vantare una destinazione d’uso residenziale. Per poter vantare le agevolazioni previste, è ovviamente necessario poter dimostrare che una persona invalida abbia la propria residenza nell’immobile oggetto di intervento. In caso di nuovo acquisto di un’abitazione, si dovranno presentare i regolari documenti che attestino il futuro trasferimento e soprattutto l’impegno a sfruttare tale abitazione come principale. Si dovrà inoltre richiedere a un professionista la lavorazione a un progetto dettagliato. Questo dovrà esplicare tutti i necessari interventi, legandoli interamente ai bisogni del proprietario, in relazione alla sua disabilità. 

L’ampliamento massimo consentito è di 120 metri cubi. Una soluzione che rappresenta l’unica forma di agevolazione in tal senso per le aree della zona F (destinata a struttura turistico-ricettive). Il tutto è soggetto alla presentazione della SCIA, ovvero Segnalazione Certificata di Inizio Attività. A ciò si aggiunge una necessaria valutazione di coerenza in merito al rispetto delle condizioni dell’articolo 36 del Piano Casa. 

I lavori di ampliamento dovranno integrarsi in maniera organica e coerente con i caratteri formali e architettonici dell’edificio esistente. Si dovrà inoltre perseguire la riqualificazione dell’edificio in funzione della tipologia edilizia e del contesto. Occorre inoltre considerare come determinate aree abbiano definito in passato una precisa tipologia edilizia. Questa dovrà essere adeguatamente rispettata nel corso dei lavori. 

Nel caso in cui l’intervento richiesto preveda l’uso di corpi di fabbrica separati, si dovrà garantire l’inserimento in maniera organica e coerente con i caratteri formali, paesaggistici, architettonici e ambientali del contesto. 

Ampliare una casa per disabili: la documentazione

Altri documenti dovranno inoltre essere allegati alla SCIA. Si tratta della certificazione medica rilasciata dall’azienda sanitaria competente. Questa dovrà attestare una situazione di handicap grave, non emendabile ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1002 n. 104, con successive modifiche e integrazioni della persona residente. 

A ciò si aggiunge un progetto del nuovo volume. Questo dovrà evidenziare le soluzioni tecniche adottato per conseguire le specialità finalità dell’intervento, nel rispetto delle normative vigenti. 

Richiedi un preventivo senza impegno su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a ristrutturazione case
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali