PagineGialle Casa

Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi

Vuoi trovare nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività su PagineGialle Casa! NUMERO VERDE 800-011411 | MAIL info@italiaonline.it
PagineGialle Casa

PagineGialle Casa

chiedi un preventivo gratis

Dichiarazione di successione 2018: cos'è e come farla online

Successione telematica 2018: dal 1 gennaio 2018 la dichiarazione di successione va compilata online tramite apposito modello.

Dal 1° gennaio 2018 è obbligatorio usare il modulo online per la dichiarazione di successione e usare il software gratuito scaricabile dal sito della Agenzia delle Entrate per la compilazione e la trasmissione del nuovo modello. Tramite il software si devono calcolare le tasse di successione e predisporre l'addebito di quanto dovuto sul conto dell'erede; inoltre permette di eseguire le volture catastali.

Dichiarazione di successione online
Chiedi un preventivo per EREDITà E SUCCESSIONI IMMOBILI richiedi un preventivo gratis

Cos'è la dichiarazione di successione e quando va presentata?

La dichiarazione di successione è un documento di natura fiscale che gli eredi del defunto, quelli legittimi, per i quali non servirebbe nemmeno un testamento validato dal notaio, sono tenuti a presentare all'Agenzia delle Entrate per informarla sull'ammontare del patrimonio ereditato su cui vanno pagate le imposte. Quest'ultime variano in base al valore dell'eredità e del grado di parentela.

E' opportuno precisare che il patrimonio ereditato comprende tutti i beni e i diritti di cui il defunto era titolare in vita e più precisamente sono:

- beni immobili

- beni mobili e titoli al portatore

- denaro, gioielli e preziosi e mobilia

- rendite, pensioni e crediti

- aziende agricole e commerciali, quote sociali, azioni o obbligazioni

- navi e aeromobili che non fanno parte di aziende

La dichiarazione va presentata esclusivamente in via telematica entro 12 mesi dalla data del decesso e nel caso di omissione si applica una sanzione che va dal 120% al 240% dell'imposta liquidata. Per presentarla l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione sul proprio sito internet un programma software gratuito e con la presentazione del nuovo modello online non sarà più necessario effettuare le volture catastali di fabbricati e terreni che avverranno in automatico.

Successione telematica online: quando e come si presenta

La successione telematica può essere utilizzata solo per successione ereditaria di persone decedute dopo il 2 ottobre 2006 e per dichiarazioni di successioni sostitutive presentate con il nuovo modello. Va specificato che il nuovo modello di successione cartaceo si può utilizzare solo nel caso in cui gli eredi siano residenti all'estero e siano impossibilitati a compilare il modulo online. Quest'ultimo è composto da due fascicoli:

- il primo fascicolo riguarda l'informativa sulla privacy e i dati generali: le generalità della persona defunta (nome e cognome, codice fiscale, dati anagrafici e dati di decesso) e i dati di chi presenta la dichiarazione di successione. Inoltre, si deve precisare quale tipo di bene (immobile, , terreno o fabbricato) riguarda la successione.

- il secondo fascicolo va compilato solo se si devono inserire alcuni tipi di bene non elencati nel primo fascicolo come ad esempio imbarcazioni, donazioni o aeromobili.

Completata la prima fase di compilazione il dichiarante deve procedere alla compilazione dei quadri specifici del software SuccessioniOnLine ed allegare in formato pdf tutti i documenti richiesti per legge.

preventivo

Ti aiutiamo a cercare i migliori professionisti della tua zona! Chiedi un preventivo per EREDITà E SUCCESSIONI IMMOBILI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

richiedi un preventivo gratis
  • dichiarazione di successione
  • successioni online

Potrebbero interessarti anche