MAGAZINE
Logo Magazine

Cucina moderna, quale rivestimento scegliere?

La tua è una cucina moderna e vorresti trovare il giusto rivestimento per valorizzarla? Scopri qui le proposte più contemporanee tra le quali scegliere

Chiedi un preventivo per
rivestimenti cucina
richiedi un preventivo gratis

Scegliere il giusto rivestimento per una cucina moderna non è semplice: le alternative offerte dal mercato sono davvero tante e orientarsi, se non ci si fa aiutare da un esperto del settore, può essere difficile. Perché sono proprio i rivestimenti a fare la differenza e a regalare personalità ad un ambiente. Rivestimenti che, in cucina, devono essere pratici e funzionali (li si deve infatti poter pulire con facilità), sebbene dall’estetica non si possa prescindere.

Ecco dunque, tra le numerose possibilità, quali rivestimenti per una cucina moderna sono davvero perfetti.

Perché scegliere le mattonelle per una cucina moderna

Le mattonelle, per una cucina moderna, sono il rivestimento ideale. La normale pittura, per quanto lavabile, non sarà mai pratica allo stesso modo; mentre rivestimenti alternativi, dal mosaico ai pannelli, possono essere decisamente più costosi. Le mattonelle hanno invece prezzi in genere competitivi e sono semplici da pulire, motivo per cui si rendono particolarmente adatte soprattutto dietro i fornelli e dietro il lavello.

Offerte in talmente tanti colori e in talmente tante forme da accontentare i gusti di chiunque, le mattonelle per la cucina moderna sono estremamente versatili. Posarle è semplice, lo si può fare anche da sé; e, se ci si rivolge ad un professionista, i costi per la posa saranno comunque contenuti. Senza contare le possibilità di personalizzazione che offrono, e la loro capacità di sposarsi con ogni stile d’arredo. Sul fronte dei prezzi, tutto dipende dal materiale scelto:si va dai 9-10 euro al metro quadrato per le piastrelle in ceramica monocottura sino ai 60-90 euro per quelle in marmo.

Le piastrelle per una cucina moderna possono infatti essere di diverso tipo, ciascuno con i suoi punti di forza. Le piastrelle in ceramica resistono all’acqua, al calore e agli urti: il loro smalto speciale fa sì che la cucina sia sempre pulita e resistente nel tempo. I modelli in gres porcellanato presentano una forte resistenza ad urti e abrasioni, e possono essere scelti anche ad effetto legno, cemento, pietra o marmo. Ma ci sono anche i rivestimenti in vetro, in acciaio, in resina: tutto dipende dal budget, e dall’effetto che si vuole ottenere.

Piastrelle per cucina: ad ogni stile il suo modello

La scelta delle piastrelle per una cucina moderna dipende innanzitutto dallo stile che la propria abitazione presenta. Le maioliche decorate, ad esempio, sono perfette per chi ama lo stile provenzale o shabby chic, mentre il gres porcellanato a effetto legno è indicato nelle abitazioni dallo stile nordico o minimalista.

Se si vuole ottenere una cucina in stile industriale, perfette sono le mattonelle a effetto brick: simili a veri mattoni, riproducono l’aspetto di un loft newyorchese. E sono splendide, quando abbinate al legno chiaro, al metallo o alla pietra. Per un effetto originale, quando la propria cucina è monocromatica, si possono infine scegliere le mattonelle esagonali oppure alternare piastrelle in tinta unite ad altre decorate.

Perché è poi questo, il bello di un rivestimento in piastrelle: ci si può giocare, creando l’effetto desiderato. Richiedi un preventivo senza impegno ad un professionista del settore!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a rivestimenti cucina
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali