pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Tendenze arredamento 2017: gli stili più indicati per il tuo soggiorno

Le idee di interior design per arredare il soggiorno sono variegate. Shabby chic, country chic e basic pop sono gli stili più in voga nel 2017.

Le idee di interior design, per rendere unico ogni ambiente domestico, spaziano tra stili d'arredo diversi ma tutti molto interessanti ed originali. Le tipologie più in voga per arredare il soggiorno con stile ed originalità sono lo shabby chic, il country chic e il basic pop. Primo tra tutti, lo stile shabby chic sta spopolando nel corso del 2017 e rappresenta la tipologia di arredamento più scelta dalle famiglie italiane e straniere. L'obiettivo dello stile shabby chic è quello di riutilizzare i mobili vecchi, ristrutturandoli e rendendoli nuovamente utilizzabili. Ecco, quindi, che lo stile shabby chic assume la caratteristica di eleganza magica, poiché ci permette di fare un viaggio nel passato, grazie ai mobili vintage. Tale viaggio, però, non perde di vista i bisogni e le esigenze dello stile di vita moderno, ed è proprio per questo motivo che i mobili antichi vengono rinnovati per diventare adattabili alla società moderna.
L'interior design shabby chic nasce dalla fusione di diversi stili d'arredo: il vintage inglese, l'essenzialità svedese e la funzionalità dello stile americano shaker. Per arredare il soggiorno in stile shabby chic bisogna optare per mobili chiari: il bianco, il tortora e il color pastello devono primeggiare. Per dare alla credenza l'idea di vintage, di usato, bisogna utilizzare delle tecniche di decorazione che ne garantiscano l'effetto. Il risultato sarà, quindi, un mobile con la vernice scrostata, tipica dei mobili vissuti e dello stile shabby. Il tessuto ideale per il divano è il cotone o il lino, rigorosamente di colore chiaro. I cuscini da appoggiare sopra il sofà, invece, dovranno essere in pizzo o ricamati all'uncinetto. Il contrasto tra il cotone e il pizzo è, infatti, tipicamente shabby. Immancabile è, inoltre, il lampadario con gocce di cristallo, che regala immediatamente un'atmosfera vintage. Un'ulteriore idea di interior design shabby chic è appendere al muro uno specchio con la cornice datata, magari quella della nonna. Si possono trovare tali cornici anche in un qualsiasi negozio che vende mobili vintage ed usati.

Oltre allo shabby chic, un altro stile di arredamento per il soggiorno in voga nel 2017 è lo stile country chic. In realtà il country non è mai passato di moda. L'interior design country, infatti, rappresenta una di quelle tipologie di arredamento intramontabili. Il country chic si distingue per la tipica atmosfera inglese, ideale per le case di campagna ma scelta, sempre più di frequente, anche per arredare gli appartamenti in città. La scelta verso questa tipologia di interior design sta nel fatto che il country chic ricrea immediatamente un ambiente familiare. Esso, infatti, riesce a regalare l'idea di calore, di focolare domestico e, al contempo, di eleganza senza tempo. Per arredare un soggiorno country chic bisogna optare per una tappezzeria rustica, accogliente e un pò disordinata. Immancabile è, quindi, un divano e una poltrona in tessuto dai toni beige, bianco sporco o marrone. Questi colori, infatti, richiamano l'idea della campagna.
Si può arredare il divano con dei cuscini in stoffa o panno, dal colore in contrasto con quello del divano, ma comunque dalla tonalità basic. Adagiare sul sofà un caldo plaid è l'ideale per ricreare un soggiorno country chic. Un tavolino in legno grezzo e una cassapanca antica, inoltre, permettono di raggiungere al meglio l'obiettivo di interior design country chic. Ovviamente, la presenza di un vero camino nella stanza del soggiorno garantisce dei risultati ottimali, incarnando a pieno lo spirito di questo stile caldo, campagnolo e familiare. Un'altra tipologia di interior design in voga per il 2017 è la basi pop. Il soggiorno basic pop è colorato, originale e si ispira agli anni '60. Questo stile, traendo spunto dall'arte di Andy Warhol, vede il trionfo del giallo, dell'azzurro, del rosso e del viola.
Il colore è visto come lo strumento per donare al soggiorno il calore familiare, rendendolo accogliente e, al contempo, originale. I materiali utilizzati per l'interior design basic pop sono la plastica e il plexiglass. I divani, monocromatici ma dai colori vivaci, contrastano con i maxi cuscini multicolor o con stampe e scritte. I tavoli e la credenza hanno una forma squadrata e i colori di ogni mobile è in contrasto, pur seguendo una logica che, visivamente, richiama alla mente un'atmosfera allegra e conviviale. Ad un tavolino in plastica giallo, quindi, si abbina con facilità un sofà rosso, nel quale saranno posizionati mega cuscini con stampe e scritte. I quadri alle pareti, inoltre, perdono le cornici e vengono posizionati quasi in maniera casuale.


  • interior design
  • shabby chic

Potrebbe interessarti anche

Progettazione e design
Architettura e Design: 10 mosse per arredare casa con stile

L'architettura e il design consentono di rinnovare la casa e personalizzarla in base alle proprie esigenze. Per questo è fondamentale restare sempre aggiornati sulle varie idee ed i consigli per creare uno stile unico e di impatto. Ciò non significa dover avere un importante budget a disposizione, in quanto è possibile personalizzare gli ambienti e gli spazi con pochi e semplici tocchi di design,...

Progettazione e design
Planimetria catastale, cos'è e quando serve

Le planimetrie catastali sono uno strumento utilizzato dal catasto per poter identificare in maniera univoca ogni proprietà immobiliare situata all’interno dello stato italiano, in modo tale da fornire una documentazione completa in caso ve ne fosse bisogno. Questo documento inoltre ha diversi utilizzi, che possono essere essenziali per il calcolo delle tasse da pagare su una qualsiasi proprietà o...

Progettazione e design
Architetto paesaggista: chi è e quando contattarlo

Che cosa è un architetto del paesaggio? Con le tante figure che popolano il mondo dell’edilizia, tra ingegneri e architetti di vario tipo, è naturale che molti si pongano questa domanda quando si sente parlare di questa figura professionale in particolare durante la navigazione su internet o in alternativa in televisione. Per fugare ogni dubbio e soddisfare ogni curiosità, verrà illustrato...