pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Tendenze design d'interni 2017

Design interni: le tendenze 2017 che conferiscono colore, animo, eleganza, raffinatezza, calore, tranquillità, confortevolezza cromatica e stilistica agli ambienti delle abitazioni attuali.

Il design interni è fondamentale in quanto, attraverso l'osservazione di alcune regole stilistiche e progettuali, si creano degli ambienti abbinati e ordinati sotto il punto di vista cromatico e stilistico. Le tendenze del 2017 sono caratterizzate dalla rivisitazione di alcuni stili passati e la riproposta di alcuni appartenenti all'anno precedente. Per quest'anno, come accade da sempre, i design interni non dipendono solo ed esclusivamente da una colorazione cromatica ben definita. Seguire la tendenza dell'anno significa scegliere una texture, uno stile, un materiale specifici, al fine di seguire la moda e la tendenza del periodo, ma allo stesso tempo, creare degli ambienti interni ben arredati, in cui vige l'armonia stilistica e dei colori. Oltre a tutte queste caratteristiche, la scelta dev'essere accompagnata a quelli che sono i gusti personali, i risultati e gli effetti che si vogliono ottenere all'interno della propria abitazione.
Gli amanti delle nuance utilizzate nel 2016 potranno fare un salto di gioia perché, come l'anno scorso, ecco che ritornano: rosa quarzo, azzurro serenity, giallo iris e verde Nilo. A queste colorazioni si aggiunge l'intramontabile grigio. Esso conferisce un tocco di raffinatezza e sofisticata eleganza agli ambienti, in particolar modo se abbinato ai colori pastello. In questa maniera, si realizza una sorta di armonioso contrasto dove si alternano eleganza e semplicità, forza ed essenzialismo, carattere e linearità. Di tendenza anche il color terra e il rosso, ripresi dalle arcaiche ceramiche, tappeti e dai manufatti realizzati dalle popolazioni pre-colombiane. Colori caldi che conferiscono un tocco di tranquillità, relax, solarità e pace. Le sfumature del rosso e del color terra possono essere impiegate all'interno di qualsiasi ambiente e su ogni stile, in quanto si tratta di tocchi cromatici molto versatili. Un altro abbinamento cromatico riscontrabile nel design d'interni per il 2017, è il mix composto da rosa, rosso e verde. Una miscela di tonalità floreali che abbellisce e da carattere agli ambienti. Apparentemente possono sembrare dei colori contrastanti, tuttavia, se ben abbinati, sono in grado di creare un design alternativo, di carattere e ampiamente originale.

Gli amanti del lusso possono indirizzare la propria scelta verso nuance oro e arancio. Questo mix nasce dall'ispirazione al cibo e conferisce agli ambienti un tocco di lussuosità e raffinatezza unica. A tutti questi colori, la tendenza 2017 dei design interni, punta anche verso le coppie cromatiche di blu e verde. Il risultato crea un ambiente molto positivo, antistress e conferisce un forte impatto visivo agli ambienti. In alternativa a questa miscela, si può optare sul blu e seppia, i quali creano una certa freschezza e stabilità. Altri giochi di colori, creativi e racchiusi all'interno delle tendenze 2017, sono: zaffiro rosa e l'intramontabile bianco e nero. Questi ultimi vengono impiegati per realizzare carte da parati, stampe o grafiche in grado di rendere la casa molto stilosa, divertente e allo stesso tempo contemporanea. Indicati per ambienti giovanili, minimalisti, essenziali e dal tocco moderno. Prima di procedere con la messa in pratica di quelle che sono le tendente design interni 2017, è sempre utile far riferimento a quelle che sono le esigenze personali, le possibilità offerte dalle abitazioni, i risultati che si vogliono ottenere e le preferenze cromatiche.
Non solo colori, comprese tra le tendenze design interni del 2017 si possono osservare anche il ritorno di alcuni stili (e texture) appartenenti all'anno passato. Tra di essi emerge lo stile Raw, caratterizzato da complementi e superfici materiche grezze, simbolo della bellezza e della raffinatezza delle imperfezioni. Lo stile Wild si concentra sull'uso di materiali totalmente naturali (indicatissimo per le case green). Lo stile tipicamente geometrico emerge nei suoi giochi di linee curve e rette, lavorate e connesse tra loro al fine di dar vita a creazioni spettacolari, originali, sinuose e rigorose, che ben si adattano agli attuali ambienti delle case. Il marmo, che con la sua texture esalta le rifiniture e i meravigliosi dettagli di questa pietra. Ad esso si contrappongono gli stili Tribal e Neo-Folk. Rispettivamente, una ritualizzazione dell'etnico e un mix tra quella che è la tradizione popolare, l'eleganza del fantasy scandinavo e l'eccentricità gitana. A questi stili, nelle tendenze 2017 rientra il design interni orientale, che con i suoi colori e sinuose forme, rimanda alla bellezza della Cina e di tutti i paesi del Sol Levante. Gli amanti dello stile originale possono optare per la tendenza Ultrappattern. Essa, grazie alle sue grafiche, abbellisce e dà carattere agli ambienti. Infine, emerge un reloaded, che ispirandosi all'arte fa riemergere le bellezze classiche, un'architettura rigorosa, immensa che dona vita ad ambienti interni posti tra realtà e artificio, un mix tra presente e passato che non resta per nulla indifferente.


  • Design interni
  • tendenze 2017

Potrebbe interessarti anche

Progettazione e design
Archittura e Design: 10 mosse per arredare casa con stile

L'architettura e il design consentono di rinnovare la casa e personalizzarla in base alle proprie esigenze. Per questo è fondamentale restare sempre aggiornati sulle varie idee ed i consigli per creare uno stile unico e di impatto. Ciò non significa dover avere un importante budget a disposizione, in quanto è possibile personalizzare gli ambienti e gli spazi con pochi e semplici tocchi di design,...

Progettazione e design
Planimetria catastale, cos'è e quando serve

Le planimetrie catastali sono uno strumento utilizzato dal catasto per poter identificare in maniera univoca ogni proprietà immobiliare situata all’interno dello stato italiano, in modo tale da fornire una documentazione completa in caso ve ne fosse bisogno. Questo documento inoltre ha diversi utilizzi, che possono essere essenziali per il calcolo delle tasse da pagare su una qualsiasi proprietà o...

Progettazione e design
Architetto paesaggista: chi è e quando contattarlo

Che cosa è un architetto del paesaggio? Con le tante figure che popolano il mondo dell’edilizia, tra ingegneri e architetti di vario tipo, è naturale che molti si pongano questa domanda quando si sente parlare di questa figura professionale in particolare durante la navigazione su internet o in alternativa in televisione. Per fugare ogni dubbio e soddisfare ogni curiosità, verrà illustrato...