Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Cosa fare se il fornello a gas non rimane acceso

Se il tuo fornello a gas non rimane acceso o non si accende, non disperare. In questo articolo potrai scoprire come mai la fiamma non funziona a dovere.

fornello a gas non rimane acceso
Chiedi un preventivo per RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI richiedi un preventivo gratis

Se il tuo fornello a gas non si accende molto probabilmente la causa principale del malfunzionamento va fatta risalire alla termocoppia, che sicuramente avrete sentito nominare. Ma di cosa si tratta esattamente? La termocoppia è costituita da una coppia di conduttori elettrici di differente materiale che sono uniti tra di loro in un unico punto. Questa giunzione è solitamente chiamata giunto caldo e, se sottoposta ad un gradiente di temperatura, si viene ad instaurare il cosiddetto differenziale di potenziale. In poche parole, questo dispositivo è un sensore di temperatura che consente di interrompere l’emissione di gas dal bruciatore del piano cottura, in caso la fiamma si spenga. Uno tra i vantaggi principali della termocoppia è, quindi, quello di far sì che venga limitata la fuga di gas dai fornelli che non sono accesi.

Se girando la manopola del gas, trascorsi solitamente due secondi, il tuo fornello non rimane acceso il problema è, quindi, di questo dispositivo di sicurezza, installato su ogni singolo bruciatore, che non consente alla valvola di rimanere aperta, andando quindi a chiudere il passaggio del gas.

Qui di seguito vediamo come fare a sostituire una termocoppia. Per questo lavoro è consigliabile rivolgersi a un tecnico specialista, poiché potrebbe esserci il rischio che, a causa di manovre errate, ti possa tagliare (a causa della lamiera molto affilata), oppure possa incorrere in altri tipi di incidenti, come la perdita di gas dal fornello a gas che non si accende o errori causati da negligenza e poca attenzione.

Come sostituire la termocoppia di un fornello a gas che non resta acceso

Dopo aver procurato un uguale modello della termocoppia da sostituire nel tuo fornello che non resta acceso, i passaggi che solitamente svolge un professionista del settore sono i seguenti:

  • Se il piano cottura ha un cristallo di copertura, vengono rimosse le staffe che lo sostengono
  • Dopo aver rimosso il cristallo di copertura e le sue staffe, vengono tolte le griglie, i bruciatori e le manopole (queste ultime sono di facile estrazione, poiché inserite a pressione)
  • Per rimuovere completamente la parte superiore del piano cottura, al fine di accedere a quella interna, vengono estratte le viti di ogni singolo bruciatore (solitamente sono due per quelli piccoli, oppure quattro in caso di presenza di un grande bruciatore)
  • Una volta tolta la copertura, vengono identificate le termocoppie e si identificherà subito il loro contatto elettrico con la valvola di sicurezza
  • Identificata la valvola di sicurezza, viene rimosso il faston di collegamento, il quale viene pulito solitamente con un panno o con della carta. Dopodiché, rimossa la copertura (un tappino nero) della valvola di sicurezza, viene pulita bene anche questo zona. L’utilizzo di acetone per la pulizia di tali punti è tra i più consigliati
  • Dopo aver riposizionato tutto al suo posto, viene reinstallato, momentaneamente, il bruciatore sulla termocoppia. Se, premendo la manopola, funziona, vuol dire che la causa del malfunzionamento della termocoppia, era semplicemente un cattivo contatto che non faceva funzionare il tuo fornello. Nel caso non funzioni, è necessario procedere alla sostituzione
  • Dopo aver svitato i dadi con una chiave inglese misura 8, i quali tengono fissata la termocoppia al bruciatore, si procede alla sostituzione, inserendo le estremità della nuova termocoppia nei medesimi punti della precedente
  • Il piano di cottura verrà rimontato rispettando la sua posizione di partenza

Se il tuo fornello a gas non si accende è, quindi, necessario procedere alla sostituzione delle termocoppie, un lavoro che un professionista può svolgere molto velocemente, nel giro di qualche ora. I prezzi medi di sostituzione si aggirano solitamente sui 60 euro e comprendono il costo del componente da sostituire più l’intervento di riparazione. Contatta ora un tecnico specialista della tua zona e richiedigli gratuitamente un preventivo. Bastano pochi click.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • fornello a gas non rimane acceso
  • fornello non resta acceso