Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Quanto costa riparare il vetro del piano a induzione?

Piano cottura a induzione: quanto costa la sostituzione, come riparare il vetro e a chi rivolgersi per la sostituzione

piano cottura induzione
Chiedi un preventivo per riparazione piani cottura richiedi un preventivo gratis

La riparazione di piani a induzione è un lavoro che deve essere fatto da esperti. In questo modo si possono evitare danni sia al nuovo vetro sia ai componenti elettrici.

Per trovare il centro di assistenza che può occuparsi della sostituzione del vetro del tuo piano a induzione, puoi fare una veloce ricerca su Internet. Così, puoi individuare direttamente online gli specialisti che operano nella tua zona e chiedere un preventivo.

Se il piano non è in garanzia, i prezzi per cambiare il vetro sono abbastanza alti. Ad esempio, per i piani da 60 cm solo il ricambio costa dai 140 ai 160€, a cui devi aggiungere il costo della riparazione.

Una volta scelto il professionista a cui affidare il lavoro devi solo prendere l’appuntamento il giorno e l’ora più comodi per te. Così, in breve puoi far riparare il vetro del piano a induzione e tornare a deliziare con la tua cucina la tua famiglia e i tuoi amici.

Come prevenire che il vetro si rompa o si rovini?

Per evitare di rovinare il vetro del piano di cottura a induzione, occorre prendere alcune precauzioni:

  • non vanno utilizzati oggetti contundenti sul vetroceramica per non rischiare di scheggiarlo;
  • le pentole e le padelle non vanno trascinate sulla sua superficie per evitare danni al vetro. Inoltre, con il vetroceramica bisogna utilizzare solo pentole in acciaio inox. Quelle in terracotta e alluminio, infatti, non vanno bene;
  • per la pulizia ordinaria usare un semplice panno in microfibra umido con un po’ di detersivo per i piatti diluito con acqua per eliminare grasso e olio;
  • per la pulizia straordinaria – ad esempio, per la rimozione di macchie di calcare – utilizzare solo detersivi specifici per il vetroceramica oppure una soluzione casalinga con aceto bianco diluito con un po’ di succo di limone.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a riparazione piani cottura

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA