MAGAZINE
Logo Magazine

Chi aggiusta le tapparelle in caso di rottura?

Spesso, a causa del continuo utilizzo, le tapparelle di casa possono rompersi o bloccarsi. A chi spetta quindi aggiustare le tapparelle? Scoprilo qui

06-01-2022
Chiedi un preventivo per
riparazione tapparelle

Una tapparella rotta rappresenta sempre un fastidio notevole, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi, quando si usa tenere aperte le finestre più spesso. Essa infatti impedisce di areare correttamente la casa, di lasciare entrare la luce o al contrario di bloccarne l’ingresso, ma anche semplicemente di uscire su un balcone o di affacciarsi a una finestra. Sarà quindi importante sapere chi aggiusta le tapparelle, ma anche quali sono i problemi che si possono presentare e quando quindi sia il caso di rivolgersi a un professionista.

Quali sono i possibili problemi delle tapparelle

Prima di capire a chi spetta aggiustare le tapparelle, si dovrà quindi individuare il danno. Ad esempio quello di avere alzato eccessivamente la serranda, fino a bloccarla in alto, senza più riuscire a riabbassarla. Oppure può capitare che la tapparelle salga storta, finendo con il restare bloccata. Altro danno piuttosto comune riguarda la cinghia, che se troppo usurata potrebbe incastrarsi nel sistema di riavvolgimento.

Come intervenire quando la tapparella si rompe

È quindi necessario sapere, quando la tapparella è rotta, chi chiamare per un intervento veloce e a regola d’arte. Ad esempio, quando la serranda si blocca in alto, dovranno essere due persone a intervenire: uno dovrà mantenere molleggiata la cinghia, tirandola, mentre il secondo dovrà tirare la tapparella dall’alto, salendo su una scala. Laddove invece la serranda sia rimasta storta, si dovrà aprire il cassone in alto andando a regolare le aste, riportandole in parallelo.

La sostituzione della cinghia è un’operazione piuttosto delicata, in quanto prevede una serie di azioni consecutive. Innanzitutto la serranda andrà abbassata completamente, quindi si dovrà svitare la placca in basso ed estrarre l’avvolgitore. A questo punto si dovrà sfilare la cinghia. Si dovrà poi aprire il cassettone in alto per riavvolgere manualmente la serranda, bloccandola poi con un oggetto. Si sfilerà quindi la corda dal rullo in alto e si inserirà quella nuova, fissandola con un nodo, per poi riabbassare la tapparella.

Infine si dovrà caricare la molla dell’avvolgitore, ci si dovrà infilare la cinghia e quindi fissato a con una vite. Infine basterà riposizionare l’avvolgitore e riposizionare la placca. Laddove ad essersi rotte sono invece le staffe di fissaggio al rullo, andranno sostituite con due nuove dopo avere abbassato completamente la serranda

Chi si occupa di cambiare le tapparelle

A questo punto è bene sapere chi cambia le tapparelle o le aggiusta. In caso di malfunzionamento o rottura è importante rivolgersi a un tecnico specializzato, che intervenga prontamente in caso di rottura. Oltre infatti ai problemi di più semplice soluzione, ve ne sono altri che con il fai da te è praticamente impossibile risolvere. Un problema non da poco è la rottura dei tappi di fine corsa: essi infatti hanno la funzione di bloccare la tapparella affinché non si avvolga nel cassonetto ogni volta che la si alza.

Se sono danneggiati rischiano di bloccarsi contro l’architrave. Per cambiarli si dovranno svitare e sostituire con quelli nuovi, stando attenti a non spanare le viti. Se invece il rullo è fuoriuscito dalla sua sede si dovrà aprire lo sportello del cassonetto e verificare la situazione, per poi rimetterlo nel suo alloggiamento. 

Come sostituire la stecca della tapparella

A volte la rottura riguarda le stecche della tapparelle. In questo caso per chi aggiusta le tapparelle sarà un lavoro semplice e veloce. Innanzitutto si dovranno toglierle i tappi di fine corsa, quindi la serranda andrà tirata su fino a farla entrare nel cassonetto. La tappa della andrà quindi fatta uscire dal foro di ispezione e abbassata poco alla volta fino a trovare la stecca rovinata. Si dovrà quindi sfilare lateralmente, e sostituire con quella nuova. Il telo andrà quindi riavvolto nel cassone, rimesso nelle guide e infine si andranno a riposizionare i tappi.

Quanto costa cambiare le tapparelle

Chi chiamare in caso di rottura è cosa nota, ma quanto costa cambiare le tapparelle? Il prezzo di questa operazione è molto variabile. Dipende innanzitutto dal tipo di tapparelle che si vuole installare, dalla qualità dei materiali, dall’urgenza dell’operazione, dal fatto che possa essere necessario cambiare anche il rullo.

La situazione è ancora più complicata se ci si chiede quanto costa e chi cambia le tapparelle elettricheIn questo caso, infatti, si tratta di agire su un meccanismo, per cui non sarà necessario solo il fabbro, ma anche l’elettricità, o in alternativa un professionista completo che si occupi delle tapparelle a 360 gradi.

Non si dovrà, infatti, intervenire solo sulle questioni meccaniche, bensì sarà necessario installare un impianto in piena regola, che sia in grado di agire sul sollevamento e sull’abbassamento delle tapparelle. In ogni caso è sempre buona cosa richiedere una serie di preventivi presso diverse aziende, in modo da poter ottenere un prezzo il più possibile concorrenziale.

Domande frequenti:

  • Chi cambia le tapparelle?

    Per cambiare le tapparelle sarà necessario fare intervenire un fabbro o comunque un professionista del settore.

  • Chi cambia le tapparelle elettriche?

    Per cambiare le tapparelle elettriche dovrà intervenire un elettricista o comunque un professionista completo che segua il lavoro a 360 gradi.

  • Quanto costa sostituire tapparelle e rullo?

    Il costo di sostituzione di tapparelle e rulli dipende da diverse variabili.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a riparazione tapparelle
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE