Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come riparare l’alzatina del top cucina rovinata

L’acqua, il vapore e l’uso di detergenti aggressivi possono compromettere lo stato dell'alzatina del top cucina. Vediamo come ripararla e quali sono le cause del suo deterioramento

Riparazione top cucina
Chiedi un preventivo per RIPARAZIONI CASA richiedi un preventivo gratis

La cucina è sempre la stanza più usata di tutta la casa e, proprio per questo motivo, è la più soggetta all’usura. L’acqua, il vapore, ma anche l’uso di detergenti troppo aggressivi possono compromettere lo stato degli arredi.

L’alzatina del top cucina, in particolar modo, è uno dei primi elementi a deteriorarsi, ma non tutti sanno che può essere riparata o sostituita, senza dover cambiare tutto il piano. Vediamo come riparare l’alzatina del top cucina e quali sono le cause del suo deterioramento.

Alzatina del top cucina rovinata: perché succede?

Le alzatine del top cucina servono a prevenire le infiltrazioni d’acqua nel piano di lavoro. L’alzatina diventa indispensabile soprattutto nei casi in cui non si vuole rivestire la parete con le piastrelle, per cui si ha la necessità di proteggerla da acqua o altri liquidi. Le alzatine sono delle aste triangolari o rettangolari, costituite da materiali diversi, dall’alluminio al pvc dal legno al marmo e vengono usate per sigillare il top alla parete della cucina.

Purtroppo, soprattutto nella parte vicina al lavello o al piano cottura, a causa di acqua e residui di cibo, può capitare che la superficie dell’alzatina si deteriori e che, in alcuni casi, si stacchi totalmente dal piano cucina, permettendo così alla polvere e allo sporco di insinuarsi tra questa e il top.

Come riparare l’alzatina del top cucina

Nel caso in cui l’alzatina si sia staccata dal top ma sia comunque in buone condizioni, è necessario semplicemente incollare di nuovo le due parti.

Se non siete particolarmente esperti di fai da te, potreste provare a contattare il fornitore stesso da cui avete acquistato la cucina, che provvederà a sistemare l’alzatina scollata. Se, invece, volete cimentarvi da soli, dovete innanzitutto procurarvi del silicone sigillante, che servirà a tenere incollate le due superfici e, se di buona qualità, anche a tenere lontane le muffe.

Una volta pulite entrambe le superfici da incollare, aiutandovi col beccuccio, dovete andare ad applicare il silicone lungo tutto il bordo dell’alzatina. Dopo aver posizionato il top in maniera precisa, premete bene in modo da sigillare perfettamente gli elementi e impedire che si creino degli spazi vuoti.

Attendere circa 12 ore prima di usare l’acqua o additivi chimici, per evitare che ci siano infiltrazioni all’interno del mobile.

Spesso può capitare che a scollarsi sia solo la lamina che ricopre l’alzatina, soprattutto se la cucina è di quelle più economiche. Anche in questo caso, armandosi di pazienza e di colla specifica per il materiale di cui è costituita l’alzatina, si può risolvere incollando la superficie che si è staccata.

Come sostituire l’alzatina del top della cucina

Ci sono dei casi in cui l’alzatina si rovina in modo più consistente, per cui è impossibile ripararla. Sono i casi in cui si rende necessaria la sostituzione totale dell’alzatina. Anche in questa situazione, si deve sempre contattare il fornitore presso cui si è acquistata la cucina, che provvederà a inviare il pezzo di ricambio originale e, se richiesto, ad applicarlo.

Anche per la sostituzione completa dell’alzatina, ci si può cimentare da soli, premunendosi sempre dei materiali e attrezzi appositi.

Bisogna essere abbastanza competenti per fare un lavoro corretto, poiché una parte dell’alzatina va fissata al muro con delle viti e l’altra al top della cucina. Se questa operazione non viene eseguita in maniera adeguata, si corre il rischio di avere delle infiltrazioni d’acqua in tutto il mobile, che a lungo andare andrà a deteriorarsi. Se non siete esperti nel fai da te, affidatevi sempre a un professionista. Richiedete un preventivo!

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a RIPARAZIONI CASA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA