MAGAZINE
Logo Magazine

La zanzariera è uscita dalla guida: come risolvere il problema?

Se hai notato che la tua zanzariera è uscita dalla guida, dovresti reinserirla manualmente. Scopri come fare tramite questa pratica guida

03-02-2022
Chiedi un preventivo per
riparazione zanzariere

La zanzariera è quell’oggetto apparentemente insignificante ma indispensabile che tutte le case dovrebbero avere. Protegge infatti gli inquilini dall’intrusione indesiderata di insetti fastidiosi – come le zanzare, per esempio – che potrebbero disturbare il sonno durante le calde notti d’estate, quando si tiene la finestra aperta.

Per questo motivo, quando la zanzariera esce dalla guida – o peggio: si rompe – è sempre un bel problema. Su PG Casa vi spieghiamo come fare a sistemare una zanzariera che è uscita dalla guida o che, accidentalmente, si è rotta; cercando di capire quando il danno è risolvibile e quando invece la zanzariera deve essere sostituita.

Troppi insetti in casa: la zanzariera potrebbe essere rotta

Se in casa, all’improvviso, noti una strana concentrazione di insetti, significa che questi sono riusciti ad entrare in casa eludendo la protezione della zanzariera. Com’è possibile? Semplice: la zanzariera presenta una falla. Una zanzariera fallata si presenta in due modalità: con una rottura o, più semplicemente, con un bordo che è uscito dalla guida.

Nel caso in cui la zanzariera si sia rotta, le cause sono da ricercare nell’usura o in un colpo accidentale – magari del tuo animale domestico – che ne ha provocato lo strappo o la lacerazione della tela. Nel caso in cui la zanzariera sia semplicemente uscita dalla guida, la causa è da attribuire anche ad una folata di vento impetuoso o ad un colpo accidentale.

Se la zanzariera è uscita dalla guida, sistemarla è piuttosto semplice. Se invece presenta uno strappo, riuscire a “rimettere insieme i pezzi” potrebbe essere un po’ più difficoltoso: il rischio è quello di non riuscirci e di dover cambiare completamente la zanzariera.

Come sistemare una zanzariera che è uscita dalla guida?

Se vi rendete conto che la zanzariera non scorre più come dovrebbe, oppure non si chiude più bene lasciando dello spazio tra la tela e il telaio, significa con tutta probabilità che la zanzariera è uscita dalla guida. La guida della zanzariera, altro non è che un binario nel quale la tela della zanzariera scorre per aprirsi e chiudersi regolarmente. Se la tela esce da questo binario, le funzionalità della zanzariera sono compromesse.

Per sistemare una zanzariera che è uscita dalla guida servirà un po’ di manualità, tanta pazienza, e un oggetto sottile, come un coltello non affilato o un righello, per esempio.

Facendo attenzione, fate scorrere la zanzariera fino alla metà del binario, in modo che la parte di tela che è fuoriuscita sia ben visibile. Con l’aiuto del righello, spingete la tela all’interno del binario. Non si tratta di un’operazione immediata, potreste dover spingere la zanzariera più volte sia internamente che esternamente, facendola “camminare” verso la sua posizione originaria! Per aiutarvi, fate scorrere avanti e indietro leggermente la zanzariera nel telaio… con un po’ di pazienza, la zanzariera verrà reinserita nelle guide, tornando alla sua funzionalità.

Se la zanzariera esce spesso dalla guida, significa che la tela è ormai lasca e allentata, e non è più dotata del suo potere di protezione. Sono in questo caso, si consiglia di cambiare l’intera zanzariera.

Come riparare una zanzariera rotta?

Se invece la zanzariera presenta una lacerazione ben visibile – prima di sostituirla in toto – potreste provare a rattopparla. In genere, se il buco o la lacerazione si presenta di piccole dimensioni, il rattoppo è semplice, alla portata di tutti ed efficace anche sul lungo periodo.

Per riparare un danno di lieve entità alla zanzariera – quando, cioè, il foro o lo strappo sono di appena pochi centimetri – tutto quello di cui avrete bisogno sarà della colla specifica per gommoni in PVC e di un pennello con setole morbide. Agitate bene il tubetto di colla cosicché non presenti grumi, apritelo e versatene una punta in prossimità dello strappo. Con il pennello, andate a stendere immediatamente la colla lungo tutto il foro. Lasciate asciugare almeno per 12 ore e, a colla completamente asciutta, la vostra zanzariera sarà tornata come nuova!

Se la rottura è di media o grave entità – se, cioè, lo strappo supera la decina di cm o se è addirittura presente un grande pezzo di zanzariera mancante – il consiglio è quello di provvedere alla sostituzione. Riparare una zanzariera gravemente danneggiata non solo è tecnicamente molto complicato, ma il rischio di insuccesso è davvero elevato.

I prezzi delle zanzariere

Nel caso vi vedeste costretti a sostituire le vostre vecchie zanzariere, i pezzi per acquistarne di nuove variano tra i 60,00 e i 70,00 € ognuna. Prezzo cui si dovrà aggiungere il costo della manodopera specializzata per l’installazione.

Domande frequenti:

  • Perché la zanzariera non si chiude?

    Se la zanzariera non si chiude più correttamente, è possibile che la zanzariera sia uscita dalla guida o che si sia rotto il meccanismo che consente alla zanzariera di agganciarsi e rimanere chiusa.

  • Perché la zanzariera non scorre?

    Se la zanzariera non scorre come dovrebbe, è possibile che qualcosa stia bloccando la sua corsa all’interno del binario, oppure che la zanzariera sia uscita dalla guida.

  • Come aggiustare una zanzariera rotta?

    Una zanzariera rotta può essere aggiustata mediante una goccia di colla specifica per zanzariera.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a riparazione zanzariere
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE