MAGAZINE
Logo Magazine

Caldaie e impianti di riscaldamento

Cos'è l'analisi dei fumi e ogni quanto tempo va eseguita?

Chiedi un preventivo all'azienda
PADOVA GAS
richiedi un preventivo gratis

L’analisi dei fumi è un intervento teso a rilevare le caratteristiche principali della combustione, tra cui il rendimento, l’indice di fumosità e il livello di ossido di carbonio accumulatosi nell’impianto. Un tecnico specializzato raggiunge l’abitazione dell’utente ed esegue un prelievo dei prodotti di combustione, in modo da accertarsi se i valori risultino o meno conformi a quelli indicati nella normativa di riferimento. A regolare la periodicità di tali controlli ci pensa una normativa ad hoc, ovvero l’allegato A dell’articolo numero 74/2013, appositamente dedicato alla frequenza dei controlli. Il regolamento in questione suggerisce di effettuare manutenzione ogni due anni su tutti gli impianti termici che funzionano a combustibile solido o liquido, con potenza uguale o inferiore a 35 kw; i tempi necessari, invece, sono pari ad un anno nel caso degli impianti a combustibile solido o liquido con potenza compresa tra 35 kw e 100 kw; infine, l’analisi dei fumi va effettuata ogni due anni su tutti gli impianti a metano o a GPL con potenza pari o superiore a 100 kw.

La manutenzione di una caldaia consiste nella pulizia dello scambiatore di regolazione e del bruciatore. Esattamente come nel caso delll’analisi dei fumi, anche questa è regolata da una normativa specifica, il D.P.R. 74/2013, relativo ai controlli delle caldaie e alla periodicità con cui devono essere eseguiti. Dal 2013, la frequenza di tali interventi non è più annuale ma va effettuata in maniera conforme alle prescrizioni contenute nel libretto delle istruzioni tecniche, a loro volta regolate sulla base delle indicazioni fornite dalla normativa in vigore. La legge afferma l’obbligatorietà a richiedere un intervento di manutenzione dell’impianto di riscaldamento a ditte specializzate, sebbene la periodicità dei controlli sia soggetta soltanto alle prescrizioni indicate all’interno del libretto delle istruzioni della caldaia. E se il proprietario dell’impianto dovesse smarrire il testo di cui stiamo parlando? In quel caso sarà il tecnico specializzato che si è già occupato degli interventi di manutenzione precedenti a ricordare al cliente la frequenza necessaria per i controlli della caldaia. In ogni caso, al fine di ottimizzare il rendimento dell’impianto e ridurre i consumi, è consigliabile eseguire la manutenzione ogni anno, tra l’estate e l’autunno, prima dell’accensione dei riscaldamenti.

Padova Gas è un’azienda situata al civico 23/C di Strada del Santo a Cadoneghe, in provincia di Padova. La ditta è specializzata nella manutenzione ordinaria e straordinaria, nella revisione e nella riparazione di caldaie, bruciatori, impianti idraulici ed impianti di riscaldamento. Padova Gas è revisore autorizzato di tutti gli impianti a marchio Immergas; inoltre, effettua analisi dei fumi, tese al controllo delle emissioni e all’ottimizzazione delle prestazioni della caldaia. La ditta assicura piena disponibilità ad eseguire sopralluoghi ed interventi di ogni tipo, dal lunedì al sabato mattina. Padova Gas effettua azioni tempestive e professionali a prezzi concorrenziali, possibili grazie ad uno staff che fa leva su qualità quali esperienza e competenza. L’azienda garantisce i seguenti servizi: analisi dei fumi; assistenza caldaie; analisi di combustione; controllo delle emissioni; pulizia caldaie; manutenzione; riparazione. Chi fosse interessato ad una delle prestazioni presenti in carniere può farne richiesta chiamando il numero telefonico indicato di seguito, oppure rivolgendosi al personale presente in sede.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a PADOVA GAS
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali