MAGAZINE

tutti gli articoli

Idee per valorizzare i termosifoni come oggetti di arredo

I termosifoni possono essere un elemento di decoro della propria casa: ecco come abbellire gli ambienti con il termoarredo

A meno che l'abitazione non sia dotata di un innovativo riscaldamento a pavimento, saranno sicuramente presenti i cari e vecchi termosifoni, che non sempre si combinano all'arredamento di casa in modo ottimale. Ci sono però dei trucchi per valorizzarli e trasformarli in oggetti di arredo.

Chiedi un preventivo per RISCALDAMENTO richiedi un preventivo gratis

Come valorizzare un termosifone in pochi passi

Colori a contrasto

Una delle prime tecniche per rendere un termosifone un elemento di arredo è  colorarlocon un bella tinta a contrasto.

Per un risultato elegante e sofisticato, utilizzate colori naturali, come il tortora, perfetto in una casa d'ispirazione shabby o classica. Se volete qualcosa di più contemporaneo dall'atmosfera industrial-chic, puntate al grigio antracite. Desiderate l'effetto wow? Allora le pitture metallizzate sono l'ideale magari osando con un color bronzo o oro.

L'importante è cercare di riprendere lo stile e i colori con cui è arredato l'ambiente circostante.

Quando si opta per il colore è molto importante utilizzare delle vernici specifiche per i termosifoni, che non contengono sostanze tossiche e che non fanno male alla salute nel momento in cui il termoarredo entra in funzione emanando calore.

Affidati a un professionista e avrai la certezza di un lavoro ben fatto! Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impegno. 

Tono su tono

La seconda opzione ricorre sempre al colore, ma questa volta utilizzando il tono su tono, perfetta per donare armonia e continuità alla stanza. Questo vale se le pareti non sono nel classico bianco, altrimenti il risultato sarebbe piatto e senza personalità. Tono su tono però non significa dipingere il termosifone dello stesso colore della parete, ma utilizzare nuances della stesa scala di colore o che riprendano la tonalità del pavimento, del divano o delle tende.

Trasformarlo in piano d'appoggio

Una soluzione ideale è quella di collocare una piccola mensola sulla parte superiore del termoarredo. Se il radiatore è abbastanza basso può trasformarsi in una confortevole panca su cui potersi accomodare, se invece si tratta un'altezza elevata potrà essere sfruttato come un perfetto piano di appoggio.

Trasformarlo in mobile

Infine, un metodo valido qualora il termosifone occupi un'area inutilizzabile è quella di applicare una consolle intorno ad esso per sfruttarlo come vero e proprio mobile, facendo attenzione che la struttura disponga di estremità aperte ai lati, in modo tale da non ostacolare il calore.

In questi casi però serve una realizzazione su misura. Se vuoi una struttura in legno, affidati a un falegname e richiedi ora un preventivo per conoscere nel dettaglio i costi una creazione fatta su misura per te e la tua casa.

Preferisci una consolle in ferro battuto d'ispirazione industriale o retrò? Chiedi una consulenza a un artigiano esperto nella lavorazione del ferro battuto. 

 

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a RISCALDAMENTO

CHIEDI ORA