MAGAZINE
Logo Magazine

Sistema ibrido caldaia a condensazione e pompa di calore

Tutti i vantaggi di adottare un sistema ibrido con caldaia a condensazione e pompa di calore. Leggi il nostro articolo e richiedi subito un preventivo

Chiedi un preventivo per
riscaldamento
richiedi un preventivo gratis

Un sistema ibrido è un dispositivo o un impianto in cui sono presenti la pompa di calore abbinata alla caldaia a condensazione. Questi sistemi intelligenti regolano la priorità in base alla convenienza del generatore da attivare di volta in volta in base alle condizioni di esercizio. Grazie a questo funzionamento è possibile ottenere sempre la massima efficienza e risparmiare sui costi energetici.

Con un’integrazione della pompa di calore alla caldaia è possibile sostituire una normale caldaia murale con una nuova, aggiungendo solamente una piccola unità esterna, la pompa di calore appunto, grande quanto una macchina di un condizionatore Monosplit. Si abbinano quindi due tecnologie differenti che possono lavorare in alternanza autoregolandosi.

In pratica per aumentare il calore in casa, la pompa di calore e la caldaia vengono attivate contemporaneamente nel modo più economico possibile. La caldaia a condensazione utilizza come combustibile il metano o il GPL, mentre la pompa di calore è elettrica. Per risparmiare ancora di più in molti installano anche un impianto fotovoltaico che comunica con questo sistema.

I vantaggi di un sistema ibrido con caldaia a condensazione e pompa di calore

Un sistema ibrido con caldaia a condensazione e pompa di calore si regola in automatico, dando priorità alla pompa di calore ad aria (fonte di energia rinnovabile) o alla caldaia a gas o gasolio (fonte fossile) utilizzando sempre la fonte di energia più conveniente in quel momento. Diversi sono i vantaggi di questa soluzione:

  • possibilità di scegliere il funzionamento a gas o gasolio. Se è una giornata fresca ma il clima è ancora mite, si attiva la pompa di calore che sfrutta il calore ambientale gratuito;
  • l’installazione avviene  senza interventi invasivi sull’impianto termoidraulico;
  • il design della pompa di calore ibrida richiede uno spazio di installazione minimo, integrandosi perfettamente con le tubazioni e i radiatori esistenti;
  • le tariffe elettriche agevolate, con risparmio in bolletta, sia per la quota di climatizzazione estiva/invernale che per le altre utenze domestiche, utilizzando un unico contatore;
  • risparmio di energia fino al 35% in più rispetto a una caldaia a condensazione senza pompa di calore.

Sistema ibrido caldaia a condensazione e pompa di calore: i prezzi

Come tutti gli investimenti anche questa soluzione ha un costo da sopportare inizialmente che però permette un risparmio in bolletta considerevole nel futuro. Un sistema ibrido a caldaia a condensazione e pompa di calore ha prezzi che oscillano tra i 4 e gli 8 mila euro esclusa l’installazione.

Il risparmio in bolletta deriva dal fatto che questi sistemi consentono di sfruttare la pompa di calore, che è in grado di coprire fino all’80% del carico termico annuo utilizzando l’energia termica presente nell’ambiente, attivando la caldaia a condensazione a gas solo in caso di necessità, ad esempio quando fa molto freddo e il calore generato dalla pompa di calore non basta.

In ogni caso è necessario far intervenire un tecnico specializzato, in quanto si tratta di un sistema complesso, il quale sarà in grado di offrirti un prodotto di qualità e un preventivo completo. Richiedi subito il tuo preventivo senza impegno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a riscaldamento
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali