magazine

tutti gli articoli

Stufe e caldaie: come scaldare al meglio un ambiente

Le principali caratteristiche e i punti di forza delle stufe alimentate a pellet

Recentemente le stufe a pellet stanno riscontrando un notevole successo, in quanto abbattono i costi del riscaldamento di una casa e, usando un combustibile ecologico, permettono al tempo stesso di fare del bene all'ambiente. Il pellet è davvero il combustibile perfetto, in quanto riduce le emissioni di anidride carbonica, è facile da accatastare ed ha un rendimento elevato, a fronte di un basso contenuto di umido. Le stufe a pellet hanno spesso un design elegante e veramente bello da vedere, tanto che possono essere considerati degli autentici oggetti d'arredamento. Nel momento in cui si sceglie il modello per il proprio ambiente bisogna però guardare anche alla praticità, quindi è necessario considerare l'installazione della canna fumaria e della presa d'aria. Chi disponesse di meno spazio può scegliere una stufa a pellet senza canna fumaria, che risulta di dimensioni più contenute ma presenta ugualmente il problema dello smaltimento dei fumi. Un grosso vantaggio di questi dispositivi è che si possono impostare e lavorare autonomamente, poiché si spengono e si accendono a comando.


Le caldaie sono da sempre il tipo di dispositivo più utilizzato per riscaldare i vari ambienti di una casa. Grazie ad esse infatti è possibile trasformare l'energia del combustibile in calore e distribuirlo poi sotto forma di acqua o aria. Nel tempo si sono alternati diversi combustibili, dal legno ai materiali biologici, passando per carbone, liquidi e gas metano. Il primo fattore da prendere in considerazione nella scelta di una caldaia è la classe di efficienza energetica di appartenenza, che dipende dalla percentuale di energia prodotta dalla combustione. Le classi sono in tutto quattro e, nell'acquisto c'è da scegliere se risparmiare all'inizio o ammortizzare i costi nel tempo. Una caldaia di classe energetica elevata costa di più ma consente di avere bollette più basse, mentre una caldaia poco efficiente costa meno ma consuma maggiormente. In secondo luogo conviene decidere sin da subito che tipo di caldaia acquistare. Le fisse non possono essere spostate una volta installate in un determinato punto, a meno che non si eseguono particolari lavori di demolizione; le semifisse vanno ugualmente montate in zone precise, ma possono essere spostate senza fatica quando si vuole; le locomobili hanno delle ruote e si possono spostare facilmente, infatti vengono utilizzate soprattutto nei cantieri, per scaldare le zone di lavoro.







Chi volesse affidare il riscaldamento della propria abitazione a dei professionisti seri e competenti può rivolgersi a Benessere, un'attività con numerosi anni d'esperienza nel settore dell'installazione, della riparazione e della manutenzione di caldaie e pompe di calore. La qualità dei lavori offerti ai clienti ha permesso all'azienda di diventare un punto di riferimento nella zona e ottenere la possibilità di trattare i marchi migliori del settore, tra cui Buderos, CS Thermos, Bosch e Junkers. Benessere opera sull'intero territorio di Verona e provincia e interviene con efficienza e rapidità ad ogni chiamata dei clienti. Il team di professionisti è in grado di produrre pellet grazie a impianti all'avanguardia e pellettatrici. L'assistenza, l'installazione, la manutenzione e la vendita di caldaie sono le attività principali dell'impresa, ma all'occorrenza si effettuano anche interventi su pannelli solari, bruciatori, stufe a pellet, scaldabagni, impianti di condizionamento e le efficienti caldaie a bio massa del marchio CS Thermos. I bruciatori disponibili sono davvero numerosi e ogni cliente può trovare la soluzione più adatta ai propri bisogni. Ci sono caldaie a gas, a condensazione, industriali, murali, ecologiche, per il riscaldamento o per l'uso domestico. L'assistenza tecnica segue la clientela in tutte le fasi del lavoro ed è in grado di dare utili consigli. Chi vuole può richiedere preventivi gratuiti.



Potrebbe interessarti anche