pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Idee per ristrutturare con la ceramica

Consigli particolari per il riutilizzo degli oggetti ormai in disuso per la creazione di ceramiche per esterni.

La questione del riciclo al giorno d'oggi sta diventando sempre di più un punto cruciale e si stanno trovando sempre più spesso soluzioni innovative e creative per riutilizzare diversi materiali. Tra le varie cose che si trovano in casa, gli oggetti in ceramica sono senza dubbio un elemento presente. Dunque, cercare trovare idee per riutilizzare questo materiale, magari utilizzando la ceramica per esterni, sembra essere un'idea di riciclo interessante. La ceramica è lavorabile in moltissmi modi differenti e basta avere una piccola dose di creatività per trasformare oggetti che fino ad ora sembravano inutilizzabili. Magari, è possibile cambiare completamente il modo di utilizzare un oggetto e destinarlo ad altri usi precedentemente considerati impossibili. Seguendo le giuste linee guida e cercando di approfondire maggiormente la conoscenza del materiale, sarà possibile trovare alternative al classico modo d'uso di oggetti che avevamo abbandonato in casa.
Uno degli usi più impensabili per degli oggetti in ceramica rotti e apparentemente inutilizzabili è la creazione di decorazioni per il giardino. In questo caso è necessaria un po' di pazienza perchè al fine di realizzare questo tipo di idea c'è bisogno di accumulare parecchi oggetti in ceramica. Una volta ottenuta la giusta quantità, è possibile posizionare questi frammenti di ceramica in giardino al posto del solito ghiaietto, creando uno spazio colorato e decisamente creativo. Per chi è dotato di particolare inventiva ed immaginazione, è possibile riutilizzare dei frammenti di ceramica per la creazione di piccoli mosaici dove formare le immagini più disparate. Grazie ai colori accesi con cui molto spesso questo materiale è decorato, si possono trovare moltissime tonalità che sarà poi possibile utilizzare per la creazione di vari disegni. Un'ulteriore soluzione per il giardino consiste nel riutilizzo dei cocci di ceramica per la decorazione dei vasi per i fiori. Molto spesso questi vasi hanno, infatti, un aspetto standard e noioso e grazie alla ceramica sarà possibile renderli completamente nuovi, colorati e pieni di vita. Inoltre il processo per la creazione di vasi di questo genere è piuttosto semplice, basta solo incollare i vari pezzi di ceramica nell'ordine cromatico che più preferiamo. Per gli amanti dei gioielli, la ceramica sembra essere un ottimo materiale per delle piccole creazioni per ciondoli o bracciali. Bisogna avere un po' più di manualità in questo caso, ma il risultato sarà insuperabile.

Oltre al riutilizzo meccanico della ceramica, si può procedere direttamente alla ridipintura di questo materiale e in questo caso, gli oggetti destinati al riutilizzo non dovranno essere necessariamente rotti. Ad esempio, è possibile che delle tazze di un servizio da thè ci sembrano noiose e fuori moda e, quindi, sarà possibile ridipingerle come più preferiamo cercando di rimodernizzarle e di rinnovarle a nostro piaciemento. Se si dispone, invece, di oggetti di dimensioni maggiori, sarà possibile sbizzarrirsi con la fantasia e creare tutto quello che più si preferisce. Certo, per questo tipo di processo è necessaria una certa manualità, ma non è poi così difficile come potrebbe sembrare. Un consiglio utile potrebbe essere quello di disegnare il modello innanzitutto su carta, cercando di esprimere al meglio le linee che si vogliono tracciare per il disegno. Una volta fatto il primo modello su carta, è possibile riportarlo sull'oggetto. Questo passaggio può essere svolto a mano libera da chi ha praticità con il disegno o mediante carta carbone. Infine, una volta asciutte tutte le linee di contorno, si può procedere con la campitura del colore. Inoltre, molto spesso gli elementi in ceramica presenti in casa non sono solamente oggetti che non utilizziamo più, ma anche ad esempio lasciti di mattonelle che non sono state utilizzate per decorare il bagno o altre zone della casa. Niente più di una piastrella può essere sfruttato come elemento decorativo in quanto può essere dipinto con facilità, grazie alla sua superficie piatta. Più o meno, il procedimento da seguire è simile a quello illustrato per le tazze o altri tipi di oggetti: si parte dal disegno preparatorio su carta per riportarlo poi sulla superficie in ceramica tramite carta carbone o a mano libera ed infine si passa alla stesura del colore. Qualora fossero disponibili più mattonelle, è possibile decorarle sfruttando questa ceramica decorata per gli ambienti esterni.
Insomma, la ceramica è un ottimo elemento da riciclo che si presta a moltissime idee differenti. Può essere riutilizzato sia come ceramica per esterni sia per gli interni e nel modo che più preferiamo. Un lavoro di questo tipo non può risultare solamente un'attività stimolante ed anche rilassante, ma è un ottimo esercizio di riciclo. La questione fondamentale del riutilizzo sta diventando sempre di più un punto focale nelle nostre vite e, dunque, riciclare con fantasia sembra essere un'ottima idea.


  • ceramiche per esterni
  • pavimenti in ceramica

Potrebbe interessarti anche

Ristrutturazioni
Ristrutturare una casa moderna

A volte non è necessario cambiare appartamento per risolvere problemi di spazio o simili. Basta ripensare l'assetto e la disposizione complessiva dell'abitazione, modificare il look delle varie stanze, dipingere le pareti e il gioco è fatto. Per riporre abiti e accessori o oggetti di uso non quotidiano, una soluzione può essere quella di far realizzare una cabina armadio su misura. Per crearne una...

Ristrutturazioni
Ristrutturare con stile e funzionalità

Il settore dell'edilizia e della ristrutturazione è da qualche tempo caratterizzato dall'avvento di nuovi materiali che si propongono sul mercato per rispondere alle esigenze di risparmio energetico e di bio compatibilità nel rispetto e nella tutela dell'ambiente. Questo ha sicuramente contribuito a dare all'intero settore uno sviluppo ulteriore che ha però costretto i fornitori e i distributori...

Ristrutturazioni
Manutenzione e cura delle tapparelle

Prima di eseguire la pulizia di una tapparella occorre anzitutto verificare il materiale con cui è stata fabbricata (pvc, metallo oppure legno) e in base a questo selezionare il tipo di detergente più adatto. La prima operazione da compiere consiste nella rimozione della polvere accumulatasi sulla superficie dei listelli. Per svolgere questo compito va bene un comune pennello, meglio se largo e...