pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

Lavori edili, progettazione e realizzazione di nuovi complessi

Progettare e realizzare un risanamento conservativo di edifici

Chiedi un preventivo a
F. P. AMBIENTI richiedi preventivo
Il risanamento conservativo di un edificio richiede una lunga progettazione che necessita di personale tecnico specializzato che possa pianificare i lavori da portare avanti e pianificarne costi e tempistiche. La ristrutturazione, sia essa di edifici privati, chiese o edifici industriali, va studiata per capire se vi siano degli elementi caratteristici da preservare o se si possa procedere con un rinnovo totale e un completo ammodernamento dell'edificio. Il proprietario dell'immobile deve valutare diversi aspetti prima di affidare l'incarico a una ditta specializzata. Si dovrà decidere infatti se intervenire solo su pareti e pavimentazioni o se andare ad effettuare un totale rifacimento anche degli impianti. Molto dipenderà ovviamente dalle condizioni dell'edificio al momento e dal budget di spesa a disposizione, che può essere più o meno alto. Non bisogna escludere inoltre eventuali interventi sui serramenti dell'edificio e sugli infissi, che potrebbero necessitare di interventi di manutenzione, oppure si potrebbe decidere per un completo rifacimento degli stessi.


Quando ci si trova a dover effettuare dei lavori di risanamento di edifici pubblici o privati è sempre bene affidarsi a una ditta che operi in modo professionale nel settore. Questo per una serie di motivi. Innanzitutto per poter effettuare determinate opere è necessario essere in possesso delle dovute autorizzazioni. Si tratta di licenze specifiche dalle quali non si può prescindere e che una ditta autorizzata possiede senz'altro. Inoltre, per poter avviare i lavori è importante che ci si assicuri che tutto sia a norma anche dal punto di vista della sicurezza ed è per tale ragione che è importante mettersi in mano a dei professionisti in grado di gestire l'intera ristrutturazione, dalla fase di progettazione a quella relativa alle rifiniture finali. Non solo la competenza ma anche l'esperienza maturata sul campo in anni di lavoro nel settore sono degli aspetti importanti che dovrebbero spingere a scegliere una ditta di professionisti. Questo vale soprattutto per i casi più complessi, per quegli edifici che sono dotati ad esempio di impianti di risalita ed ascensori che necessitano di manutenzione o quando sono anche gli impianti idrici o elettrici a dover essere sostituiti.







La ditta F.P. Ambienti opera a Roma e si propone da anni nel settore delle ristrutturazioni edilizie, offrendo i propri servizi e rivolgendosi non solo a privati e condomini ma puntando anche alla presa in carico di lavori di ristrutturazione di chiese ed edifici. Solo per citare alcuni esempi, sono stati curati da questa ditta i lavori di ristrutturazione della chiesa di S.S. Trinità nel Comune di Lunghezza, così come quelli di progettazione e realizzazione del grande complesso del Green Village ad Anzio. La F.P. Ambienti è specializzata nella cura di ogni aspetto del lavoro, compresa la fornitura dei materiali e la posa in opera degli stessi. Si realizzano anche gli impianti interni e si provvede a portare avanti tutte le pratiche necessarie per ottemperare agli obblighi di legge. La ditta segue poi i suoi clienti anche nelle fasi successive, quelle legate cioè alla manutenzione e al controllo periodico degli impianti. Con la F.P. ambienti si ha la certezza di affidarsi a persone esperte, qualificate e formate nel settore di riferimento. Nulla è lasciato al caso e massima è l'attenzione riposta verso le specifiche esigente del cliente, che viene sempre al primo posto.


richiedi preventivo a F. P. AMBIENTI
;

Potrebbe interessarti anche

Ecobonus 2018
Ristrutturazioni
Ecobonus 2018: detrazioni, novità, come funziona

Per tutto l’anno 2018 sono previsti incentivi e agevolazioni per coloro che intendono compiere opere finalizzate a produrre risparmio, aumentando l’efficienza energetica di impianti e immobili. Con l’ecobonus 2018 è prevista una proroga degli incentivi di ristrutturazione, che apporta alcune novità rispetto allo scorso anno e che prevede detrazioni sul lordo Irpef (o Ires, se si parla di imprese)...

Bonus Mobili 2018
Ristrutturazioni
Bonus Mobili 2018: cos'è, requisiti, come ottenerlo

Sembrava terminare con il 2017, ma in realtà il Bonus Mobili per il 2018 è stato confermato. Questo significa che per tutto l’anno ci saranno importanti sgravi fiscali per chi vorrà investire su nuovi arredi, mobili ed elettrodomestici. La detrazione arriva fino al 50% per un massimo di 10.000 euro e permette alle famiglie italiane di poter usufruire di importanti agevolazioni sulla...

Ristrutturazioni
Ristrutturare ma con finiture di pregio

Gli interventi di ristrutturazione devono essere portati a termine da ditte edili specializzate, soprattutto se i lavori riguardano la struttura muraria oppure hanno una notevole consistenza. Occorre scegliere un'azienda competente, seria, affidabile e che possa vantare una buona esperienza nel settore. Soltanto in questo modo si può essere certi che il risultato finale venga realizzato a regola...