magazine

tutti gli articoli

Pavimenti per cucina e soggiorno adatti a diversi stili di arredo

Tipologie di pavimenti per cucina e soggiorno per creare stili differenti ed innovativi.

La cucina e il soggiorno sono le zone della casa che sicuramente vengono vissute al massimo. Ognuno passa molto tempo in queste due aree ed è, quindi, giusto arredarle nella maniera perfetta, in modo tale da rendere ancora più piacevole il tempo trascorso in questi ambienti. Grazie alle nuove tecnologie sono oggi disponibili tantissimi tipi diversi di pavimenti che possono adattarsi a qualsiasi stile d'arredo che si vuole seguire per la propria casa. Seguendo il proprio gusto e rispettando l'idea che si ha in mente è facile trovare il colore, il materiale ed il motivo preferito. Di fondamentale importanza risulta il procedimento di scelta di questi pavimenti perchè spesso il loro impianto, e quindi una conseguente rifacitura, non è sempre facile a farsi. Trovare il pavimento perfetto sia per la cucina che per il soggiorno è facile una volta che si segue esattamente quello che si aveva già pensato per queste zone. Potete seguire l'istinto oppure ponderare e meditare accuratamente sulla scelta, l'importante è che il prodotto finale rispetti completamente la vostra idea iniziale.
Per quanto concerne la cucina, la scelta del pavimento va di pari passo con la scelta dei mobili stessi. Sia che questo riprenda solamente i colori dei pensili, sia che riesce più o meno a riprodurre la texture dei mobili, sicuramente il pavimento deve essere perfettamente abbinato al resto della cucina. Sicuramente, uno dei pavimenti maggiormente utilizzato in questo momento è il gres porcellanato, materiale lavorabile nei modi disparati e a cui si può dare l'impronta più disparata. Si può scegliere di utilizzare un gres porcellanato che richiami l'idea di piastrella oppure che formi una texture compatta ed unica o anche scegliere del gres porcellanato che ricrei l'effetto del legno. Questo tipo di materiale si adatta benissimo alle cucine di design, moderne e dalle linee stilizzate, anche per quanto riguarda i colori. Il gres porcellantato è disponibile tonalità che vanno dal grigio al nero al bianco puro e molto spesso, il colore prediletto se si vuole accostare questa tipologia di pavimento con una cucina di design è il grigio molto chiaro, di impatto moderno ed efficace. Se, invece, si predilige per la propria cucina uno stile classico e caloroso, il pavimento ideale è il cotto. Questo materiale intramontabile riesce a sottolineare ancora di più quella atmosfera calda che gli stessi mobili della cucina ricreano.

Per quanto riguarda le piastrelle del soggiorno, le scelte sono varie. Certamente, un grande classico scelto molto spesso per arredare la maggioranza delle case è il parquet. Questo tipo di pavimento in legno può essere scelto sia per donare un aspetto classico sia per modernizzare l'atmosfera del soggiorno grazie alle varie tonalità con cui viene realizzato. Per quanto riguarda il parquet si possono scegliere le dimensioni delle singole piastrelle a piacimento e si può andare da piastrelle di piccole dimensioni sino a tavole più grandi. Qualora non si volesse optare per un parquet semplice è possibile, inoltre, lavorare e decorare queste le piastrelle al fine di creare motivi e decorazioni particolari che arricchiscono l'ambiente. Il legno scelto può essere del vero legno oppure del lamellato, materiale che ricrea l'effetto originale, ma che risulta anche più facile ed immediato al momento dell'applicazione. Qualora si volesse optare per altri tipi di pavimenti, il gres porcellanato è consigliato anche per quanto riguarda la zona giorno. Questo pavimento è facilmente realizzabile in diversi colori ed è molto facile trovare il colore che più si preferisce. Molto spesso, il gres porcellanato si sposa bene con ambienti moderni e minimal grazie alle sue linee geometriche o anche grazie alla completa assenza di linee separatorie tra le varie piastrelle.
Dunque, per la scelta del pavimento ideale per la cucina ed il soggiorno si può contare su una molteplicità di materiali dai diversi colori e dalle diverse texture. Si può partire cercando di pensare allo stile che si vuole delineare per il soggiorno e la cucina e cercare di ricreare questa atmosfera tramite la pavimentazione e l'arredamento. Non ci sono regole o pavimenti prestabiliti per la cucina ed il salotto, è necessario solamente scegliere quello che maggiormente rispecchia le nostre idee di partenza. Rispettando completamente quello che si aveva pensato per queste zone della casa, sarà possibile godere di questi spazi alla perfezione senza stancarsi delle tonalità scelte. Bisogna tenere a mente, infatti, che la cucina e la zona giorno sono le stanze della casa dove passiamo la maggior parte del nostro tempo ed è bene scegliere il pavimento perfetto per noi in maniera tale da non pentirsi di questa scelta negli anni successivi. Rifare il pavimento è un processo piuttosto particolare e non immediato, quindi, al fine di evitare scomodi lavori di manutenzione, scegliete ciò che si adatta perfettamente alla vostra casa.

Potrebbe interessarti anche