Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Perché scegliere il cotto per gli esterni

Scegliere un pavimento in cotto da posare in ambienti esterni, significa optare su un prodotto che offre innumerevoli vantaggi, sia dal punto di vista delle caratteristiche e sia per quanto riguarda il valore estetico

Pavimenti in cotto per esterni
Chiedi un preventivo per PAVIMENTI E RIVESTIMENTI richiedi un preventivo gratis

Se c’è un materiale che dona alla tua casa un aspetto rustico e tradizionale, quello è sicuramente il cotto. Utilizzato sia negli ambienti interni come le taverne o ancora negli ambienti esterni come porticati, balconi e pavimentazioni da giardino, il cotto è un materiale in grado di offrire un elevata resistenza unita ad un eccellente resa estetica.

Di seguito vediamo i principali vantaggi di installare dei pavimenti in cotto negli ambienti esterni, le caratteristiche di questo materiale e i suoi utilizzi più comuni.

Pavimento in cotto da esterno: tutti i vantaggi

Un pavimento in cotto possiede una grande resistenza agli urti e agli agenti atmosferici. Sostanzialmente si tratta di argilla, quindi di un materiale naturale e indistruttibile, soprattutto se trattato con prodotti idrorepellenti e antimacchia che agiscono prevenendo l’usura delle piastrelle e contrastando la porosità di questo materiale.

Oltre a questa caratteristica funzionale, ha un grande impatto estetico e conferisce agli ambienti un aspetto caratteristico, molto amato da chi predilige le atmosfere più classiche e rustiche, tuttavia si combina con grande facilità anche agli stili più moderni.

Inoltre, è adatto ad accostamenti con altri materiali, quali: legno e ceramica decorata. Si possono creare così dei contrasti cromatici che stupiscono, creando una connessione elegante e al tempo stesso stravagante e coinvolgente, chic e allo stesso tempo molto originale.

 

Pavamento in cotto da esterno: forme, tecniche di posa e finiture

Sul mercato è possibile trovare diverse forme di piastrelle in cotto, tra le quali: quadrate, rettangolari, a listelli, a rombo, a pentagono e a esagono. Mentre, per quanto riguarda la posa in opera, essa può avvenire a spina di pesce o a canestro.

Generalmente si opta per una forma quadrata o esagonale e con una misura massima di 25×25 centimetri. Questa scelta avviene perché, in presenza di una superficie d’appoggio troppo grande, le piastrelle possono andare incontro a fratture.

Scegliere un formato troppo piccolo invece, può ridurre il fattore estetico che caratterizza questo tipo di pavimentazioni. Altre tipologie di piastrelle tra le quali scegliere per la realizzazione di un pavimento in cotto, sono: grezze e pregiate.

Queste due tipologie si differenziano per la rifinitura superficiale. Le piastrelle grezze risultano ruvide al tatto e non provocano scivolamenti durante le piogge o le gelate. Le piastrelle di tipo pregiato invece, presentano una superficie più liscia e accuratamente lavorata.

Proprio per questo motivo è conveniente posare questo cotto per esterni al riparo dal contatto diretto con gli agenti atmosferici. In altre parole, si presta particolarmente ad essere installato nelle verande, nei balconi o comunque in ambienti esterni protetti da tettoie.

Pavimenti in cotti per esterni: i prezzi

Realizzare un pavimento in cotto significa installare una struttura durevole nel tempo, in grado di resistere all’azione degli agenti atmosferici, ma anche in grado di sopportare le sollecitazioni dei frequenti calpestii, o avere una certa capacità di carico nel caso in cui si preferisca un’installazione in parcheggi esterni, garage o ambienti simili.

Le mattonelle in cotto presentano una fascia di prezzo molto ampia, la quale dipende dal tipo e dalla qualità acquistata (industriale, artigianale etc.).

Tuttavia, i costi non sono mai esorbitanti, soprattutto paragonando questo materiale ad altri presenti sul mercato. Parallelamente, ad agevolare il costo contenuto vi è la facile reperibilità del prodotto, essendo interamente costituito da materiali facilmente rintracciabili in natura: acqua e argilla.

Per il pavimento in cotto da esterni non esitare a chiedere un preventivo gratuito e senza impegno dal tuo professionista di fiducia.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a PAVIMENTI E RIVESTIMENTI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • pavimenti in cotto per esterni
  • piastrelle in cotto per esterni