PagineGialle Casa

Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi

Vuoi trovare nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività su PagineGialle Casa! NUMERO VERDE 800-011411 | MAIL info@italiaonline.it
PagineGialle Casa

PagineGialle Casa

chiedi un preventivo gratis

Come trovare la porta d’ingresso ideale

Come trovare la porta d’ingresso ideale Le porte d'ingresso di ciascuna abitazione sono l'elemento fondamentale in cui fondere design e sicurezza.

La scelta della porta d’ingresso è sicuramente uno degli step più importanti quando si costruisce casa o si intende cambiarla. E’ infatti fondamentale che la porta sia sicura, funzionale e duri nel tempo, ma anche che sia bella, perché è un po’ il biglietto da visita della nostra abitazione.

Chiedi un preventivo per SERRAMENTI richiedi un preventivo gratis

La scelta della porta però va fatta anche in base alla sua destinazione d’uso: si tratta di una porta principale o un secondo ingresso? Dà all’esterno o all’interno di un palazzo? E’ destinata ad una abitazione o ad un ufficio o negozio?

Sicuramente la scelta della porta d’ingresso di casa è quella che più interessa i singoli proprietari e dipende molto dalla sua collocazione: se si possiede una casa singola, come una villetta ad esempio, si può scegliere liberamente la tipologia di porta che si preferisce, adattandone lo stile ai propri gusti personali e accordandola al design del resto della casa.

Se invece la porta d’ingresso da scegliere è quella di un appartamento posto in condominio, la scelta dovrà rispettare l’esteticità del palazzo e adeguarsi almeno dal punto di vista del design.

Anche la collocazione della porta stessa è importante: una porta d’ingresso che dà all’esterno, ad esempio su una strada o in giardino, sarà più esposta alle intemperie e dovrà dunque essere realizzata in materiali resistenti ed impermeabili che tengano conto di questo fattore.

Se si tratta di portoncini d’ingresso interni (come quelli che si trovano sul pianerottolo di un qualunque condominio), allora si potrà scegliere una porta differente, ma comunque sempre sicura e robusta.

Porta blindata: perché sceglierla e quali caratteristiche deve avere

Spesso e volentieri molte persone optano per una porta d’ingresso blindata perché si sentono più sicuri. Tuttavia non tutti i portoncini d’ingresso blindati sono uguali: esistono diverse tipologie di porte blindate che garantiscono differenti gradi di sicurezza contro possibili effrazioni di ladri e malintenzionati.

Affinché la porta blindata rappresenti una difesa vera e propria, devono essere presenti i seguenti elementi:

  • Telaio, controtelaio e cerniere
  • Zanche incassate nella muratura
  • Lamiera in acciaio interna ed esterna
  • Serratura, cilindro e longarone di sicurezza
  • Aste e deviatore di chiusura
  • Doppia guarnizione di battuta
  • Montanti di rinforzo

E’ fondamentale anche che la porta blindata venga montata da un operaio specializzato che effettui tutti i controlli necessari a valutarne l’effettiva efficacia. Se la casa è in costruzione, si può richiedere anche il rinforzo delle pareti su cui verrà montata la porta d’ingresso in modo che risulti davvero efficace.

Esistono in commercio anche portoncini d'ingresso economici, blindati e non, che possono essere la soluzione ideale per porte d’ingresso interne o per dependance e rustici: in questo casi si può infatti optare per una porta d’ingresso spendendo un po’ meno.

Porta d‘ingresso in vetro o legno: quale scegliere in base allo stile d’arredo

La scelta del materiale per la porta d’ingresso dipende molto dalla sua funzione, dalla destinazione d’uso e anche dallo stile della propria abitazione.

Come già detto, nel caso di appartamenti posti in condominio non sempre si ha libertà di scelta, dunque solo chi ha una casa per conto proprio potrà sbizzarrirsi nella scelta della porta d’ingresso che preferisce.

Solitamente per le abitazioni si scelgono porte in legno, estremamente eleganti e senza tempo, mentre per uffici e attività commerciali spesso si punta su una porta d’ingresso in vetro.

La porta d’ingresso in legno può essere personalizzata con colori e tipologie di legno differente in base ai gusti personali e al design della propria casa: può essere semplice, decorata, classica o moderna, e spesso svolge anche un’importante funzione decorativa e di rappresentanza. Va naturalmente scelta tenendo conto della posizione: se dà verso l'esterno dovrà essere resistente, trattata con materiali isolanti e che non lascino penetrare l’acqua e l’umidità.

La porta d’ingresso in vetro invece è una scelta di classe che viene spesso utilizzata per negozi e uffici: regala molta luce, è esteticamente molto raffinata e, in base alla tipologia di vetro, può risultare anche una scelta molto sicura.

preventivo

Ti aiutiamo a cercare i migliori professionisti della tua zona! Chiedi un preventivo per SERRAMENTI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

richiedi un preventivo gratis
  • porte
  • porte blindate

Potrebbero interessarti anche